24 Ottobre 2022
17:46

Torte in faccia alla statua di cera di Re Carlo III, l’ennesimo sfregio degli ambientalisti

Al Madame Tussauds di Londra, due attivisti del movimento Just Stop Oil hanno gettato una torta dritta in faccia alla statua di Re Carlo III. È l’ultimo gesto di rivolta ambientalista che chiede la sospensione di licenze e permessi per l’estrazione di gas e petrolio.
A cura di Giulia Turco

Ancora proteste da parte degli ambientalisti con gesti che suscitano sdegno e irritazione. Dopo aver lanciato un barattolo di zuppa pronta sui girasoli di Van Gogh, è la volta del Madame Tussauds di Londra, dove a finire nel mirino sono state le cere dei reali britannici.

Torte in faccia a Re carlo III al Madame Tussauds

Atri due attivisti con le magliette che recitano la scritta “Just Stop Oil” hanno varcato le porte del Museo delle Cere di Londra e hanno raggiunto la loro “scena del crimine”. Piazzati davanti alle statue che rappresentano i reali britannici, i due hanno preso l’attenzione della folla riunita e hanno gettato una torta dritta in faccia alla statua di Re Carlo III imbrattando la cera. È l’ultimo gesto di rivolta del movimento ambientalista che chiede la sospensione di licenze e permessi per l’estrazione di gas e petrolio. Sembra essere l'unico caso, finora, di un'opera realmente imbrattata, considerando che le opere pittoriche prese di mira avevano tutte un vetro protettivo.

Dalla zuppa su Van Gogh al purè di patate su Monet

È solo l’ultima delle proteste che stanno colpendo Londra nel mese di ottobre. Prima hanno protestato bloccando Dartford Bridge, poi gettato zuppa di pomodoro su una delle opere più iconiche di Van Vogh (ben protetta dal vetro, naturalmente), infine hanno dipinto con bombolette spray arancione la vetrina di Harrods. Mentre due giovani manifestanti prendevano di mira il Museo delle Cere britannico, al Museo Barberini di Potsdam in Germania veniva gettato purè di patate su un quadro di Claud Monet. Si tratta del famoso Il Pagliaio, anche in questo caso protetto da un vetro. "Se ci vuole un dipinto – e il purè di patate o la zuppa lanciati contro di esso – per far ricordare alla società che il ricorso ai combustibili fossili ci sta uccidendo tutti, allora vi regaliamo il purè su un dipinto", hanno spiegato in seguito gli attivisti di Last Generation.

Cosa c'era scritto sul biglietto di Re Carlo III comparso sul feretro della madre Elisabetta
Cosa c'era scritto sul biglietto di Re Carlo III comparso sul feretro della madre Elisabetta
Il mistero delle dita a salsiccia di Re Carlo III: “È un segno della sua età”
Il mistero delle dita a salsiccia di Re Carlo III: “È un segno della sua età”
1.775 di Videonews
Harry e Meghan e l'incoronazione di Re Carlo III:
Harry e Meghan e l'incoronazione di Re Carlo III: "Impedito loro di affacciarsi al balcone"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni