6 Settembre 2022
13:33

Pierluigi Diaco su Rai2 con BellaMa’: “In questi anni ho lavorato sul mio ego e sul mio carattere”

Lunedì 12 settembre, alle ore 15:15 su Rai2, ha inizio il nuovo programma condotto da Pierluigi Diaco. Il quarantacinquenne ha svelato tutti i segreti di BellaMa’.
A cura di Daniela Seclì

Da lunedì 12 settembre, alle ore 15:15 su Rai2, va in onda BellaMa' il nuovo programma condotto da Pierluigi Diaco. In un'intervista rilasciata a Tv, Sorrisi e Canzoni, il conduttore ha raccontato i dettagli di questa nuova esperienza televisiva e ha svelato come sarà strutturata ogni puntata.

BellaMa', come sarà il nuovo programma di Pierluigi Diaco

Pierluigi Diaco ha raccontato di stare vivendo con grande entusiasmo i pochi giorni che mancano alla messa in onda: "Ci lavoro da sei mesi", anche se non nega di provare "un'emozione mista ad ansia legata al debutto in una fascia oraria particolare". Diaco, poi, ha svelato come sarà strutturata ciascuna puntata:

Apriremo con il quiz, diviso in tre manche, molto originale e dal valore divulgativo. Nella seconda parte ci sarà un ospite. Sarà un'intervista corale, non un faccia a faccia con me. Nella prima puntata avremo Iva Zanicchi, perché mi aveva portato bene a "Io e te". Infine ci sarà l'arena dove tratteremo un tema che metterà a confronto le diverse generazioni e che si ispira alla prima versione di "Amici" in cui Maria De Filippi si confrontava con il talento oratorio dei ragazzi. Gli esperti che aiuteranno la discussione non saranno volti noti della tv, ma vengono anche loro dai social.

In studio ci saranno 60 persone, in particolare 20 concorrenti, 30 opinionisti, cinque musicisti, il conduttore, l'ospite e gli esperti.

Pierluigi Diaco, i social e il lavoro sul suo ego

Come precisato dal conduttore, gli esperti che faranno parte del cast del programma BellaMa' vengono dai social. In passato, il quarantacinquenne è stato decisamente critico verso quel mondo, non esitando ad abbandonare il suo profilo Twitter. In merito, ha precisato:

Non è che non amo i social, semplicemente non li uso, ho il privilegio di fare radio e tv dove do il massimo, e stare sui social è un lavoro, oltre a essere la fiera della vanità. In questi anni ho tentato di lavorare sul mio ego e sul mio carattere e conservo una dose di timidezza, l'esposizione di quegli strumenti non mi rappresenta, però li ho studiati a fondo. Se mi vedrete postare su Facebook, Instagram o TikTok? È l'unico rischio che non corro! È una scelta pacifica la mia, non è che bisogna esserci a tutti i costi. Sono un ragazzo "Anni 30", fuori dagli studi c'è la mia vita che resta privatissima.

Come ha scelto il nome BellaMa'

Diaco, infine, ha raccontato come ha scelto il nome BellaMa' per il suo programma. Dopo una riunione con i dirigenti Rai, ha notato che nei pressi di Viale Mazzini c'era un liceo. Così, è andato a parlare con i ragazzi, chiedendo loro se preferissero "BellaMa'" o "SciallaMa'" e, consigliato dagli studenti, ha puntato sulla prima opzione. Non solo, tra loro ha trovato la band che farà parte del cast fisso della trasmissione di Rai2:

In quella occasione nessuno dei ragazzi mi ha riconosciuto, ovviamente, tranne uno che grazie a sua nonna aveva passato due estati assieme a lei a guardarmi. Mi ha detto che aveva anche una band con altri quattro studenti. Così una sera sono andato a sentirli e li ho presi! Saranno la band ufficiale del programma. In ogni puntata suoneranno due brani, uno "old" e uno contemporaneo, oltre alla sigla scritta da loro. Non hanno ancora un nome e sono pazzeschi.

"Detto Fatto non tornerà nella prossima stagione, al suo posto BellaMa' con Pierluigi Diaco"
Pierluigi Diaco:
Pierluigi Diaco: "Raccomandato? Costanzo non ha mai fatto una telefonata per me, solo pregiudizi"
Pierluigi Diaco balla con Carmen Russo ma non la regge al casqué: cascano entrambi a terra
Pierluigi Diaco balla con Carmen Russo ma non la regge al casqué: cascano entrambi a terra
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni