1.566 CONDIVISIONI
17 Agosto 2022
13:17

Luciano Spalletti intervistato da Diletta Leotta: “Totti? La serie tv l’ha fatta su di me”

Il tecnico del Napoli torna a parlare di Francesco Totti: “Se avessi commesso un torto, sarebbe stato impossibile arrivare secondi. La serie tv? L’ha fatta su di me”.
1.566 CONDIVISIONI

Una bella intervista di Luciano Spalletti a Dazn nel format Linea Diletta, moderato da Diletta Leotta. Il tecnico del Napoli parla a ruota libero di Serie A, di Napoli, del rapporto con Aurelio De Laurentiis, dei giocatori arrivati e di quelli andati via. Quando Diletta Leotta apre l'argomento Francesco Totti, il tecnico di Certaldo finalmente si sbottona: "Se avessi commesso un torto a Totti, sarebbe stato impossibile arrivare secondi davanti al Napoli. Mi dispiace perché con lui ho avuto un grandissimo rapporto". E sulla serie tv: "Mi spiace perché l'ha fatta su di me, quando aveva materiale per farla su di sé. Mi ha fatto diventare un personaggio popolarissimo". 

Il messaggio a Francesco Totti

Luciano Spalletti lancia un messaggio a Francesco Totti ma lo lancia soprattutto all'opinione pubblica, spiegando che se avesse fatto un torto a Totti lo spogliatoio non l'avrebbe mai seguito:

Se riavvolgiamo il nastro, per me è tutto chiaro. Se poi si ha la volontà di cambiare delle cose, allora è chiaro che viene fuori un messaggio non corretto. Per essere pratici, in quella Roma c’erano gente Keita, Maicon, Strootman, Nainggolan, De Rossi. Se non avessi fatto la cosa giusta, sarebbe stato difficile essere seguito. Se avessi commesso un torto a Totti, sarebbe stato impossibile arrivare secondi davanti al Napoli. Mi dispiace perché con lui ho avuto un grandissimo rapporto. Io mi innamoro veramente dei miei calciatori. Da dove sono partito io, ho fatto molto, ho portato a termine il sogno che avevo da bambino, sono andato a vivere lo spiogliatoio con questi calciatori che sono quelli che avrei visto lo stesso dalla tv.

Una sequenza di
Una sequenza di "Speravo de morì prima"

La serie Speravo de morì prima

Nella serie Sky Speravo de morì primaFrancesco Totti è interpretato da Pietro Castellitto mentre Luciano Spalletti è interpretato da Gianmarco Tognazzi. A proposito della serie, Spalletti dice:

Quello che è sbagliato è che aveva contenuti per farla su di sé mentre l’ha fatta su di me, mi ha fatto diventare un personaggio popolarissimo. C’erano due tre scene che se me le avesse chieste gliele avrei prestato volentieri, avrebbe fatto un boom di ascolti. Poi ti invito a vedere la mia quando farò la mia.

1.566 CONDIVISIONI
Diletta Leotta festeggia il suo compleanno, al party anche Giacomo Cavalli
Diletta Leotta festeggia il suo compleanno, al party anche Giacomo Cavalli
Diletta Leotta è già inglese, ieri la prima a Liverpool per Dazn Canada
Diletta Leotta è già inglese, ieri la prima a Liverpool per Dazn Canada
Diletta Leotta:
Diletta Leotta: "Il calcio femminile e le giocatrici ispirano le nuove generazioni"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni