1.932 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Elodie: “Non mi pento delle parole su Marracash, il tempo migliora tutto. Figli? Ci sto pensando”

Elodie in un’intervista con Vanity Fair parla della sua vita sentimentale. Non si pente di ciò che disse su Marracash, ha spiegato, perché “mi ha portato Andrea Iannone”. Non sogna il matrimonio, ma pensa ad avere un figlio o a congelare gli ovuli: “Ho 34 anni ma me ne sento 16”.
A cura di Gaia Martino
1.932 CONDIVISIONI
Immagine

Con il nuovo singolo Black Nirvana Elodie si è già presa l'estate e ora si prepara ai due mega concerti negli stadi di Napoli e Milano, in programma per giugno 2025. Intanto, ammassa progetti e programma il futuro: a Vanity Fair ha parlato della sua vita sentimentale oggi che condivide insieme al compagno Andrea Iannone. Non sogna il matrimonio, ma pensa ai figli, o a congelare gli ovuli per potersi permettere di diventare madre quando si sentirà più pronta.

La storia con Andrea Iannone e il pensiero dei figli

"Io sono un po’ un sergente, con il mio compagno e con gli uomini che ho vicino. Per ogni gesto che mi fa suonare il campanello d’allarme del patriarcato pretendo spiegazioni: "Che vuol dire?". Così Elodie a Vanity Fair ha descritto se stessa nei rapporti con gli altri: "Sono convinta che, soltanto sottolineando giorno dopo giorno gli atteggiamenti sbagliati, possano essere corretti. Sono impegnativa e capricciosa, questo sì. Ho bisogno di attenzioni, tantissime. Andrea me le dà. È dolce. Comprende desideri, limiti, voglia di fare sempre di più sul lavoro. Ed è il mio migliore amico" ha aggiunto, aprendo la parentesi sull'amore che prova per Iannone e sull'ipotesi matrimonio: "Non ho mai sognato l’abito bianco, nemmeno da ragazza, quando già mi disturbava l’idea che una donna andasse via di casa solo dopo essersi sposata. Poi, mi suona strano che due innamorati debbano firmare un contratto: dovrebbe essere sufficiente stare insieme per far valere i diritti di coppia. Dipende da come si fanno le cose. Può essere pur sempre una festa" .

Elodie con Andrea Iannone
Elodie con Andrea Iannone

È incerta sulla possibilità che possa sposarsi, ora si sta preparando per il matrimonio della madre. "Per l’occasione mi ha chiesto di cantare una canzone a cappella e io muoio, perché mi imbarazza: la mia irruenza nasconde una forma di timidezza. Però non posso proprio tirarmi indietro" ha raccontato. "Figli? Ci sto pensando. Ho anche preso in considerazione l’ipotesi di congelare gli ovuli" ha aggiunto prima di spiegare, nel dettaglio, cosa la frenerebbe dal diventare subito madre:

La paura di non essere una brava madre, di non riuscire a conciliare maternità e carriera, a cui non voglio rinunciare. Di subire la vita che viene stravolta. La vera verità è che ho 34 anni eppure me ne sento 16: è strano, sono donna quando realizzo progetti di lavoro importanti, per il resto sono una ragazzina che va in giro con la felpa con il cappuccio e crede di essere un po’ Gian Burrasca. Ma si può essere Gian Burrasca e insieme una mamma?

Amante dei cambiamenti, ha rivelato che tra 10 anni si vedrebbe in un altro Paese, magari anche con un altro lavoro: "Mi annoio facile e confido nell’inaspettato. Chissà, potrei essere alle prese con dieci figli oppure decidere di mollare tutto".

Il passato come cameriera di un ristorante e la ‘confessione' su Marracash

"Ho subito episodi di sessimo, solo che a volte è complicato rendersene conto sul momento" ha dichiarato Elodie che ha raccontato di non aver mai subito molestie nel suo settore, quello musicale. Un episodio particolare le capitò quando faceva la cameriera in un ristorante:

Da piccola, però, mentre facevo la cameriera, mi sono imbattuta in un datore di lavoro che non è stato delicato. Mi sono spostata e gli ho detto: "Che stai a fà?". Poi l’ho preso da parte e ho cercato di spiegargli che non era il modo. Lui non voleva capire, sminuiva: "È uno scherzo tra me e te". L’ho lasciato lì nella sua vergogna.

Sulle parole che disse su Marracash a La confessione ha raccontato di non essersi pentita: "Non mi pento di quello che ho fatto o detto in passato, perché mi ha portato all’oggi, che per me è irrinunciabile. Mi ha portato Andrea, che non mi aspettavo proprio e che amo così tanto. Il tempo migliora tutto e offre cose ancora più incredibili". 

1.932 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views