282 CONDIVISIONI
News sull'isola dei famosi 2022
1 Luglio 2022
15:48

Carmen Di Pietro: “Ora anche mia figlia Carmelina vuole venire all’Isola dei Famosi con me”

Carmen Di Pietro si racconta dopo 100 giorni all’Isola dei Famosi a apre a una terza partecipazione: “Mia figlia Carmelina, di 13 anni, appena rientrata mi ha detto ‘mamma, fra 5 anni sono maggiorenne e ci andiamo insieme’. Quindi chi lo sa, non c’è due senza tre”.
A cura di Andrea Parrella
282 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
News sull'isola dei famosi 2022

Eroina dell'edizione dell'Isola dei Famosi appena conclusa, Carmen Di Pietro non ha vinto per un soffio, finita terza in classifica. Ma la sua è una vittoria morale, a 57 anni ha resistito per quasi tre mesi, diventando un simbolo di questa edizione del programma. Cento giorni che cambiano inevitabilmente la vita, a dispetto dell'idea di una villeggiatura che molti hanno in testa quando pensano al noto reality di canale 5 condotto da Ilary Blasi.

Carmen Di Pietro si racconta a Fanpage in questa intervista, poche ore dopo il suo rientro in Italia e una prima tappa, obbligata, dal coiffeur.

So che è appena stata dal parrucchiere, dopo 100 giorni era fondamentale.

Tesoro, guarda, meglio che non te lo racconto. Ci ho fatto una bella litigata, lui mi conosce da 30 anni e mi ha rimproverata dicendo che ho bruciato tutti i capelli e che mancano delle ciocche. Allora io gli ho fatto presente che sull'Isola non c'era il parrucchiere, quindi mi facevo la ricrescita con il carbone. Purtroppo le ciocche andavano di qua e di là, non avevamo niente per sistemarli.

Sono passati tre giorni, si è ripresa?

Macché, ho ancora il jet lag dell'Honduras. Ieri notte ho dormito per terra, con il tappetino da palestra, perché sul letto non riesco più a dormire. Devo abituarmi piano piano.

Dopo 3 mesi così le cose importanti di prima sono un po' meno importanti?

È naturale. Vivere nella nostra quotidianità ci impedisce di notare le cose belle che sono attorno a noi, le diamo per scontate. Il letto è una di queste.

La volta precedente non aveva avuto il tempo di vivere questo choc, all'Isola ci era rimasta solo due settimane.

Poco più di 15 giorni e pensavo che sarebbe stata la stessa cosa anche stavolta. Ho mia madre che vive a Salerno e, avendo una figlia di 13 anni, le avevo chiesto di trasferirsi qui a casa mia. "Giusto una quindicina di giorni, se va male venti" le avevo detto. Mai a pensare che ci sarei rimasta 3 mesi.

Quella volta, era il 2004, si era ritrovata al centro dell'epica lite tra Antonella Elia e Aida Yespica, uno dei momenti simbolo della storia dell'Isola.

Sono stata costretta a mettermi in mezzo per dividerle. Ma sai perché? Perché lì all'improvviso fa buio o inizia a piovere e non puoi più cucinare. Se andavano avanti a litigare rischiavamo di non mangiare.

La lite tra Elia e Yespica, Carmen Di Pietro tenta di dividerle
La lite tra Elia e Yespica, Carmen Di Pietro tenta di dividerle

Cosa l'ha convinta a rifare questo reality più di 15 anni dopo?

Ero molto scettica rispetto all'idea di partire, avevo detto inizialmente di no. Poi il mio agente mi ha richiamata parlandomi di questa possibilità di farlo con mio figlio Alessandro, cosa che mi ha resa ancora più incerta. Fame, condizioni igieniche precarie, gli ho consigliato di vedere i video dell'Isola e decidere sul serio, facendogli capire che secondo me non fosse l'esperienza adatta a lui. Invece Alessandro ha detto subito di sì, gli piaceva l'idea dell'avventura.

È andato tutto come previsto?

Il terzo giorno all'Isola è arrivato l'uragano e ci hanno portati via da lì in un hotel, piangevamo tutti e c'era una specie di tornado. A quel punto Alessandro mi ha detto: "Mamma, ma tu non me l'avevi descritto così". "Eh ma quando ho fatto l'Isola l'uragano non c'era", gli ho risposto.

Se suo figlio Alessandro le dicesse che vuole lavorare nel mondo dello spettacolo, come la prenderebbe?

Non c'è questo problema, non vuole fare questo lavoro, tant'è che lui finito il contratto il 23 maggio ha detto basta ed è tornato all'università.

Carmen Di Pietro e il figlio Alessandro all’Isola dei Famosi
Carmen Di Pietro e il figlio Alessandro all’Isola dei Famosi

Lei invece è rimasta, un mese in più non la spaventava?

Mi è preso un colpo quando ce l'hanno detto e ho anche pianto, lì per lì pensavo che non ce la facevo più, avevo troppa fame. Mi ha convinta Alessandro, lui doveva andare via per forza e mi ha detto: "Mamma, se io resto, sto seduto sulla sabbia dalla mattina alla sera perché il mio unico pensiero sarebbero gli esami. Invece tu devi rimanere assolutamente, perché sono sicuro che ce la puoi fare". Mi ha dato la forza, in caso contrario sarei andata via.

In passato ha lavorato anche con Telecinco, la rete che trasmette l'isola spagnola…

Ci siamo anche incrociati con quelli dell'Isola spagnola.

In che senso?

Io l'ultima settimana sono stata su Playa Sgamada e con Mercedesz durante alcune escursioni sono arrivata su un'isoletta dove c'era questa concorrente dell'Isola dei Famosi spagnola. "Yo soy sola" mi ha detto, una cosa del genere, forse era sgamada pure lei, chi lo sa. Ci siamo salutate e io volevo i cocchi, ma lei mi diceva di andare via. Io però i cocchi me li sono presi.

Storia decisamente assurda. Insomma, ci andrebbe a fare l'Isola in Spagna come naufraga?

Come inviata sì, ma come concorrente mi sa che per qualche anno devo mettermi in pausa. Però mai dire mai, mia figlia Carmelina, di 13 anni, appena rientrata mi ha detto: "Mamma, fra 5 anni sono maggiorenne e ci andiamo insieme". Quindi chi lo sa, non c'è due senza tre.

Carmen Di Pietro con i figli Alessandro e Carmelina
Carmen Di Pietro con i figli Alessandro e Carmelina

Fino a qualche anno fa era diventata una specie di mito del web leggendo le poesie. Come mai si è fermata?

Avevo iniziato a farlo anche in televisione, Avanti un altro. Spero che riprenderò quando ripartiranno le registrazioni del programma.

Ha trascorso 100 giorni sull'Isola a stretto contatto con molte persone. Con chi andrebbe a cena?

Con Nicolas, Edoardo e Guendalina. Con loro sono molto amica, tant'è che ad agosto andrò a Londra a trovare Nicolas al suo ristorante. Volevo andarci subito, ma ora riprendo a lavorare a Radio Globo come speaker radiofonica tutte le mattine.

Nemmeno il tempo di riposare…

Niente, domani ho la sveglia alle 5.

Qualcuno dell'Isola che invece non vorrebbe rivedere nemmeno col binocolo?

Ci sono 3-4 persone scostumate, che non hanno rispetto per il prossimo e che non vorrei più rivedere. Ma sono una signora e non faccio nomi, chi ha visto l'Isola lo può intuire.

282 CONDIVISIONI
369 contenuti su questa storia
Nicolas Vaporidis: “Riservato a livelli paranoici. Opinionista in un reality? Non lo escludo
Nicolas Vaporidis: “Riservato a livelli paranoici. Opinionista in un reality? Non lo escludo"
Mercedesz Henger replica all'ex Lucas Peracchi:
Mercedesz Henger replica all'ex Lucas Peracchi: "Non è carino commentare il fisico di una ragazza"
Nicolas Vaporidis: “L’Isola me l’aspettavo più facile
Nicolas Vaporidis: “L’Isola me l’aspettavo più facile", le pagelle dei naufraghi e i progetti futuri
7.977.977 di Spettacolo Fanpage
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni