13.882 CONDIVISIONI

Amanda Lear: “Mi affascina la morte assistita, senza dolore. Il sesso? Oggi è noioso”

Amanda Lear, con la schiettezza di sempre, si è raccontata in una lunga intervista rilasciata al settimanale Chi.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Daniela Seclì
13.882 CONDIVISIONI
Immagine

Amanda Lear ha rilasciato una lunga intervista al settimanale Chi, nel corso della quale si è raccontata con la consueta spontaneità. La cantante e attrice oggi ha 83 anni:

Ho amici, viaggio e spendo tutto: non voglio di certo essere la più ricca del cimitero. C'è gente che dice che per avere successo bisogna andare a letto con qualcuno, ma io sono voluta diventare famosa proprio per andare a letto con qualcuno. Come combatto la noia? Leggo copioni, libri, scrivo, dipingo nudi maschili, con muscoli, chiap** alte e sode, ma senza modelli: oramai vado solo a memoria. Lo sanno tutti: ho chiuso la boutique.

Il ricordo del marito Alain-Philippe Malagnac d'Argens de Villèle

Amanda Lear ha raccontato la sua estate frenetica, ha fatto tappa anche a Saint Tropez: "Posto da evitare: papponi, burini e selvaggi. È finita un'era". Oggi vive nella casa che condivideva con il marito Alain-Philippe Malagnac d'Argens de Villèle, che morì in un incendio:

Una vera tragedia. Pensavo che sarei stata perseguitata dalle onde negative, invece ho scoperto che il fuoco, nella disgrazia, purifica. Qui mi sento protetta, al sicuro e, le dirò, sento ancora la sua presenza. Il dolore è inevitabile, ma la sofferenza è una scelta. Al mio analista chiesi quando sarei riuscita a voltare pagina e lui mi rispose, secco: "Mai" Eppure questa casa oggi rappresenta la felicità. Voglio vivere e morire qui.

Amanda Lear e le riflessioni sulla morte e sul sesso

Amanda Lear ha chiarito di non essere spaventata dalla morte, ma solo dalla sofferenza: "Per questo sono molto affascinata dal sistema svizzero sulla morte assistita: meglio una morte sana, senza dolore, che soffrire e buttarsi sotto un vagone della metropolitana. Anche se, stia sereno, per il momento non sono abbastanza depressa". Quanto al sesso, invece, ritiene che ormai sia diventato noioso:

Quello che ai miei tempi era rivoluzionario e trasgressivo, oggi è diventato terribilmente noioso. Se ne parla tanto, troppo e in realtà ho come l'impressione che se ne parli più di quanto, poi, venga messo in pratica. Una volta piaceva perché era proibito, mentre adesso si è persa la magia. Il sesso, se ci pensa, è uno scambio di energie. Oggi, invece, li vedo tutti annoiati davanti a Tinder con chissà quale speranza. A 10 anni, anziché uscire, sono già sui siti porno non capendo che il sesso non sarà mai quella roba lì.

L'amore per il gatto e la frecciatina a Patty Pravo

Amanda Lear, infine, ha svelato che al momento l'amore vero per lei è quello che prova per la sua gatta Sissy. Poi, ha chiarito: "Se parlo con il gatto? Mica sono Rosanna Lambertucci! Patty Pravo dice di parlare con i gabbiani? Va be', ma lei parla anche con i sassi. Certo che in Italia ne avete di personaggi strani, eh?".

13.882 CONDIVISIONI
Ornella Muti dopo la morte di Francesco Nuti: "Dolore immenso, la sua è stata una vita spezzata"
Ornella Muti dopo la morte di Francesco Nuti: "Dolore immenso, la sua è stata una vita spezzata"
Amanda Lear e il rifiuto ai Maneskin: "Non sapevo chi fossero, gli chiesi quanto mi avrebbero pagata"
Amanda Lear e il rifiuto ai Maneskin: "Non sapevo chi fossero, gli chiesi quanto mi avrebbero pagata"
Grande Fratello Vip 8, nuovi opinionisti accanto ad Alfonso Signorini: da Amanda Lear a Malgioglio
Grande Fratello Vip 8, nuovi opinionisti accanto ad Alfonso Signorini: da Amanda Lear a Malgioglio
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni