14 Aprile 2022
22:29

Mako l’ex principessa giapponese lavora (gratis) come stagista al Metropolitan Museum di New York

La sua storia ricorda quella di Harry e Meghan e il divorzio dalla famiglia reale britannica. Sposando il fidanzato Kei Komuro, la principessa ha infatti rinunciato ai suoi titoli per una nuova vita nella Grande Mela.
A cura di Giulia Turco

Mako l'ex principessa del Giappone lavora come stagista al Metropolitan Museum of Art di New York. La sua storia ricorda, in parte, il divorzio dei duchi di Harry e Meghan dalla famiglia reale britannica. Sposando lo storico fidanzato Kei Komuro che non ha alcun legame di sangue blu, la principessa ha infatti rinunciato ai suoi titoli nobiliari per iniziare una nuova vita, da persone comuni, nella Grande Mela.

Chi è l'ex principessa Mako

Niente raccomandazioni, sia chiaro. Mako, 30 anni, ha tutte le carte in regola per lavorare  al Met di Ney York come stagista (per il momento non pagata), come assicura il magazine americano People. "È qualificata, in generale il suo è un lavoro che richiede grande preparazione e spesso significa passare molto tempo in biblioteca". L'ex principessa è infatti laureata in Arte e beni culturali all'Università Internazionale Cristiana di Mitaka (la stessa dove ha conosciuto il suo amato). Ha ottenuto un Master in Studi museali presso l'Università di Leicester e ha alle spalle un'esperienza di diversi anni come ricercatrice presso il Museo dell'Università di Tokyo.

Mako ha rinunciato ai titoli reali

Dopo il matrimonio avvenuto lo scorso 26 ottobre, da novembre Mako vive con il marito a New York, più precisamente in un appartamento nel quartiere di Hell's Kitchen. "Quello che vorrei è solo condurre una vita pacifica nel mio nuovo ambiente", aveva spiegato nel giorno delle nozze. "Abbiamo una vita sola e vogliamo trascorrerla con la persona che amiamo. Voglio creare una famiglia calorosa e piena di amore con lei", aveva confermato Kei Komuro. Una scelta di vita che ha obbligato l'ex principessa a rinunciare ai suoi titoli e a pagare un salato indennizzo del valore di 152 milioni di yen (1,17 milioni di euro) per potersi godere la sua nuova vita negli Stati Uniti.

Bradley Cooper minacciato con un coltello:
Bradley Cooper minacciato con un coltello: "È stato spaventoso"
Perché Taylor Swift ha ricevuto la laurea honoris causa dalla New York University
Perché Taylor Swift ha ricevuto la laurea honoris causa dalla New York University
Albe scherza sulla partenza di Serena per New York:
Albe scherza sulla partenza di Serena per New York: "La distanza che ci divide in Italia è uguale"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni