5 Maggio 2022
9:46

Doctor Strange 2, quante scene post credit ci sono nel film e qual è la loro spiegazione

Doctor Strange nel multiverso della follia è al cinema dal 4 maggio. Come di consueto, anche in questo film Marvel ci sono due scene post-credit, vediamo quali.

Doctor Strange nel multiverso della follia è finalmente disponibile in Italia, distribuito nelle sale al cinema dal 4 maggio. Benedict Cumberbatch torna a vestire i panni del Doctor Strange nel secondo film a lui dedicato, diretto da Sam Raimi. La trama vede il dottor Stephen Strange, dopo i fatti di "Spider-Man: No Way To Home", ancora alla ricerca del Time Stone. Un vecchio amico, ora nemico, cerca però di distruggere tutti gli stregoni sulla Terra. Come di consueto, anche in questo film Marvel ci sono delle scene post-credit, per questo motivo è importante restare seduti alla fine del film per non perdersi nessuna anticipazione. Doctor Strange nel multiverso della follia ha due scene post-credit: una a metà dei titoli di coda e una alla fine. Scopriamo quali in questo pezzo.

Chi è il personaggio della prima scena post credit

Nella prima scena post credit appare un nuovo personaggio, Clea, interpretato da Charlize Theron. Mentre Doctor Strange si trova a passeggiare da solo per le strade di New York, uno squarcio nel multiverso viene aperto e appare Clea che si rivolge al dottore come se lo conoscesse: "Devi risolvere quello che hai cambiato". Così Doctor Strange indossa il mantello e segue Clea nello squarcio. Il personaggio di Clea dovrebbe essere centrale per il terzo film tutto dedicato a Doctor Strange. Dovrebbe avere poteri simili a quelli di Doctor Strange e arrivare dalla Dark Dimension. Nei fumetti, a un certo punto, diventa anche la moglie di Doctor Strange.

La spiegazione della scena post credit dopo i titoli di coda

La seconda scena post credit arriva alla fine dei titoli di coda e, come di consueto, è legata al contesto del film e rappresenta una curiosità molto interessante soprattutto per i fan del regista del film, Sam Raimi. C'è infatti Bruce Campbell in un cameo: è il venditore ambulante di pizza-polpette, che si schiaffeggia da solo da tre settimane dopo un incantesimo lanciatogli proprio da Doctor Strange all'inizio del film. L'incantesimo si scioglie, allora libero, Bruce Campbell esclama: "È finita". Come è noto, Bruce Campbell – grande amico di Sam Raimi e protagonista de La Casa – appare in tutti i film del regista, anche solo per una piccola scena.

Thor: Love and Thunder, quante scene post credit ci sono nel film e qual è la loro spiegazione
Thor: Love and Thunder, quante scene post credit ci sono nel film e qual è la loro spiegazione
Lightyear, la vera storia di Buzz: quante scene post credit ci sono e qual è la loro spiegazione
Lightyear, la vera storia di Buzz: quante scene post credit ci sono e qual è la loro spiegazione
Don’t Look Up, gli spoiler sulle scene post credit del film Netflix
Don’t Look Up, gli spoiler sulle scene post credit del film Netflix
45 di Videonews
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni