16 Maggio 2022
16:53

L’attrice di Doctor Strange Zara Phythian e il marito condannati per abusi sessuali su minori

Zara Phythian, attrice di Doctor Strange, e il marito Victor Marke sono stati condannati rispettivamente a 8 e 14 anni di carcere per abusi sessuali su minori. Nello specifico, avrebbero abusato insieme della stessa vittima, una ragazzina di 13 anni.
A cura di Elisabetta Murina

Zara Phythian e il marito Victor Marke sono stati condannati a 8 e 14 anni di carcere per abusi sessuali su minori. L'attrice è ora al cinema con Doctor Strange, il film targato Marvel dove interpreta il ruolo di Brunette Zealot. La coppia è stata ritenuta colpevole di 14 reati sessuali, tutti avvenuti tra il 2003 e il 2008.

La vicenda

La Nottingham Court, nella sentenza emessa il 16 maggio, ha ritenuto entrambi colpevoli di abusi sessuali su minori, nello specifico nei confronti di una ragazza che all'epoca aveva solo 13 anni e con la quale avrebbero avuto un "rapporto sessuale a tre". Marke è stato condannato per aver abusato della ragazza insieme alla moglie, ma anche per violenze nei confronti di una seconda vittima, sempre minorenne. Gli episodi sarebbero avvenuti dal 2005 al 2008. L'attrice di Doctor Strange è stata condannata a 8 anni di carcere, mentre il marito a 14 anni.

La versione di Phythian e del marito

In aula l'attrice ha più volte negato le accuse nei suoi confronti, mentre il marito ha ammesso di aver avuto un rapporto con la ragazza, ma solo quanto questa era maggiorenne. La corte poi ha letto una dichiarazione della vittima, che ha affermato, rivolgendosi a Victor Marke: "Mi hai derubato della mia innocenza, mi hai corrotto, lasciandomi incapace di creare relazioni sane e buone". Secondo le testimonianze fornite alla polizia, gli abusi nei confronti della seconda vittima sarebbero iniziati con baci sulle labbra e sul collo da parte di Marke, che avrebbero provocato in lei una sensazione di confusione.

R. Kelly condannato per abusi e sfruttamento sessuale, incise la hit
R. Kelly condannato per abusi e sfruttamento sessuale, incise la hit "I Believe I Can Fly"
Doctor Strange 2, quante scene post credit ci sono nel film e qual è la loro spiegazione
Doctor Strange 2, quante scene post credit ci sono nel film e qual è la loro spiegazione
L'Arabia Saudita vuole censurare una scena LGBTQ da Doctor Strange 2, Disney si rifiuta
L'Arabia Saudita vuole censurare una scena LGBTQ da Doctor Strange 2, Disney si rifiuta
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni