La Lega di Matteo Salvini continua a volare e stacca il Movimento 5 Stelle di oltre dieci punti; il Partito Democratico di Nicola Zingaretti recupera lentamente terreno; Forza Italia sprofonda e Fratelli d’Italia è in una fase di grande difficoltà. È questo in estrema sintesi il bilancio del sondaggio elettorale diffuso dal Barometro Politico di Demopolis, relativo all’orientamento dei cittadini nel caso in cui fossero chiamati oggi per votare per il rinnovo della Camera dei deputati.

Nel dettaglio del sondaggio politico, notiamo come la Lega guidata dal ministro dell’Interno e vicepresidente del Consiglio Matteo Salvini sia al 33%, seguita ad ampia distanza dal Movimento 5 Stelle dell’altro vicepresidente del Consiglio e ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico Luigi Di Maio, che si ferma al 22,8% dei voti. Dati che confermano il trend delle ultime settimane, che segnala un passaggio di elettori trasversalmente ai partiti che sostengono Giuseppe Conte a Palazzo Chigi. Risale lentamente anche il Partito Democratico ora guidato da Nicola Zingaretti, accreditato del 20,2% dei consensi. Ancora male Forza Italia, che appare lontana anche dalla soglia del 10% e si ferma all’8,8%; così come in forte ribasso è Fratelli d’Italia, che si ferma al 3,6% delle preferenze degli italiani. +Europa, LeU e Potere al Popolo sono tutti sotto la soglia del 3% che garantirebbe l’ingresso in Parlamento.

L'area di governo, in ogni caso, resterebbe maggioranza nel Paese: sommando Lega e Cinque Stelle, infatti, si arriva al 55,8% del totale. Interessante, in questo senso, anche il dato complessivo per ciò che attiene alla valutazione sull’operato del Governo Conte, a poco più di nove mesi da suo insediamento: per il 53% degli italiani il bilancio è positivo, contro il 38% che invece boccia l’esecutivo.