Un colpo di sonno, poi schianto e l’auto distrutta, quindi l’appello social. È accaduto martedì sera a Rovigo, di fronte all’ospedale. Protagonista della vicenda Nicola Zecchin,  29 enne che lavora con il padre nell’azienda agricola Galassa. L’uomo ha pubblicato su Facebook le immagini della sua Alfa Romeo Giulietta ridotta praticamente a poco più che un rottame.

Zecchin non andava forte – almeno secondo quanto rivela –  e non aveva né bevuto né assunto droghe. Nel suo post su Facebook però ha voluto lanciare un appello a tutti gli automobilisti:

Ecco cosa succede quando esci di strada con un colpo di sonno:
Località Statale di Rovigo, fronte Ospedale
Martedì 22/10/19 ore 23:40
Danni Fisici: Ematomi e contusioni,
Velocità d'impatto 70 km/h,
Abbattute due murature d'accesso privato con rotolamento a 360 in un fossato
Test Alcool e droghe NEGATIVI.

#RipGuerriera
#GrazieDAvermiSalvato
PS Se avete sonno NON GUIDATE,
È un attimo ragazzi…