Alessio D’Amato
in foto: Alessio D’Amato

"Lunedì 17 maggio apriremo le prenotazioni del vaccino per la fascia dei 50 anni (51-50) e anche la fascia d'età 49-48", ha annunciato l'assessore regionale alla Sanità del Lazio, Alessio D'Amato, ai microfoni di Fanpage.it durante la visita al nuovo hub Acea di Roma, dove oggi e domani verranno somministrate le dosi AstraZeneca per l'Open Day Over 40. Da oggi potranno prenotare presso i centri vaccinali tutti i cittadini con più di 52 anni e da lunedì, stando a quanto ha annunciato il responsabile della Sanità laziale, coloro che hanno più di 48 anni.

Come prenotare il vaccino per over 40 nel Lazio

Parallelamente, come noto, sarà data a tutti gli over 40 (nati cioè a partire dal 1981) un'altra opportunità: prenotare, sempre da lunedì 17 maggio, anche presso gli studi dei medici di famiglia e dal 24 maggio anche presso le farmacie aderenti alla campagna vaccinale. In questo caso verranno somministrate dosi AstraZeneca e Johnson&Johnson. Chi volesse prenotare un altro tipo di vaccino oppure presso un hub vaccinale, dovrà aspettare lo sblocco della propria fascia d'età.

Nel prossimo fine settimana probabilmente verranno organizzati altri Open Day AstraZeneca e questa volta potrebbero essere aperti anche agli over 30: "Successo straordinario per gli Open Day di oggi e domani. Ieri tra l'altro è stata una giornata straordinaria, abbiamo fatto il record assoluto della campagna vaccinale con oltre 50mila somministrazioni", ha dichiarato D'Amato.

D'Amato: "Via mascherina all'aperto fra un mese, se livello vaccinazioni alto"

L'assessore, che nei giorni scorsi aveva aperto alla possibilità di togliere la mascherina all'aperto da luglio, è tornato sull'argomento, spiegando: "Non decideremo in maniera autonoma, ma aspetteremo le decisioni del governo. Comunque è importante alzare il livello della copertura vaccinale. Aumentando questo, si può pensare di togliere la mascherina all'aperto. Questa è un'ipotesi che io penso potrà diventare realtà da qua a un mese. Giugno sarà un mese cruciale per la campagna, perché ci sarà un deciso cambio di passo".