A fine marzo, probabilmente nel fine settimana del 20 e del 21 (anche se la data non è ancora ufficiale), riaprirà a Roma ‘Tulipark'. Ben 360mila tulipani, oltre 100 varietà, potranno essere nuovamente ammirati dai romani. Nel giardino, come sempre, si potranno raccogliere i fiori e creare un bouquet personalizzato: "Potrete scegliere e raccogliere i tulipani delle varietà che preferite, successivamente farli incartare ai nostri gazebo e portarli a casa passando dalle casse all'uscita", si legge sul sito.

Tulipark, dove si trova e regole anti-Covid

All'interno del parco bisognerà rispettare il distanziamento sociale di almeno un metro, bisognerà indossare sempre la mascherina e non creare assembramenti. I curatori del parco, che si trova in via dei Gordiani 73, quartiere Prenestino a Roma, pregano i visitatori di "non calpestare i tulipani poiché sarebbe una cosa ingiusta, non abbandonare i tulipani già raccolti, poiché potrebbero appassire dopo alcune ore". Quella che aprirà a marzo sarà la quarta edizione della manifestazione.

"Tutte le attività di intrattenimento, svago o altre attività atte a creare assembramento, sono Sospese. Le visite al campo si effettueranno nel rispetto delle norme vigenti in materia, come il distanziamento sociale o l'uso obbligatorio di mascherine", si legge ancora sul sito.

Tulipark, orario e costo dei biglietti

Per quanto riguarda gli orari e il costo dei biglietti, il parco sarà aperto tutti i giorni dalle ore 9 alle ore 18. Dal lunedì al giovedì i biglietti costeranno 5 euro per adulti e ragazzi e si potranno acquistare online e alle casse. Due tulipani saranno inclusi nel biglietto. Stessi orari per quanto riguarda venerdì, sabato e domenica, ma il prezzo del biglietto è di 7 euro ed è consigliato l'acquisto online. I bambini fino a un metro d'altezza entrano gratis tutti i giorni, ma devono ovviamente essere accompagnati da un adulto.