770 CONDIVISIONI
12 Aprile 2022
12:10

Morte Leonardo Lamma: “Video mostra come perde il controllo della moto e la caduta dopo il dosso”

La Procura ha acquisito un video di un Compro Oro in corso Francia in cui sono registrati gli ultimi attimi della vita di Leonarda Lamma: dalle immagini, sembra che la caduta e il volo siano a causa del dosso.
A cura di Beatrice Tominic
770 CONDIVISIONI
A sinistra la foto della strada prima dei lavori effettuati la sera dopo l’incidente in cui ha perso la vita Leonardo Lamma.
A sinistra la foto della strada prima dei lavori effettuati la sera dopo l’incidente in cui ha perso la vita Leonardo Lamma.

Leonardo Lamma, il 19enne che ha perso la vita in moto mentre percorreva corso Francia nel pomeriggio di giovedì scorso, è sbandato e caduto a causa del dosso: a dimostrarlo, oltre ad un primo testimone che ha visto il dosso "fare da trampolino" per la moto, adesso spunta anche un video in cui si vede il ragazzo perdere il controllo della moto dopo aver superato il dosso. Le immagini sono state registrate dalle telecamere esterne di un sistema di videosorveglianza di un negozio Compro Oro che si trova in corso Francia: acquisite ieri dai vigili urbani, oggi si trovano in Procura, come scrive in un articolo il Corriere della Sera.

I genitori di Leonardo, Stefano Lamma e Paola Scaglioni, stanno ancora cercando nuovi testimoni che possano condividere quanto hanno visto nel pomeriggio di giovedì 7 aprile, verso le ore 17, per riuscire ad accertare le cause dell'incidente.

La ricerca di testimoni

Fino ad ora, però, i genitori di Leonardo sono riusciti a rintracciare un testimone: la ricerca di altre persone disponibili a raccontare quanto accaduto, infatti, sembra essersi più difficile del previsto. "Questa è una zona rumorosa e trafficata, c’è sempre caos. Sentire le sirene delle ambulanze o i clacson non ci stupisce", hanno dichiarato i commercianti che lavorano in corso Francia che, proprio per questa ragione, non si sono subito accorti di quanto stava accadendo lo scorso giovedì. C'è chi si è accorto dell'incidente solo quando ha sentito un forte botto e chi, addirittura, dopo aver visto la moto rotolare su se stessa.

Il dosso

Anche per questo motivo le immagini acquisite potrebbero rivelarsi necessarie per risalire ai responsabili della caduta di Leonardo e, eventualmente, confermare il ruolo del dosso nella morte del ragazzo. Questo dislivello sulla strada era stato creato per rattoppare in maniera approssimativa una voragine che si era formata a fine marzo per un cedimento dell'asfalto. Circa una settimana dopo essere stata transennata e aver provocato disagi alla viabilità del luogo, a seguito dei lavori di Acea alla rete fognaria, la buca era stara rattoppata, creando un dissesto sull'asfalto. La strada era rimasta in attesa di un ultimo intervento al manto stradale, per eliminare il dislivello fra la strada e il dosso: queste operazioni, però, si sono svolte qualche ora dopo l'incidente, nella notte fra il 7 e l'8 aprile.

L'autopsia

Nel frattempo è già stata svolta l'autopsia sul corpo di Leonardo: dall'esame non sono emerse anomalie o la presenza di sostanze come droga o alcol, che possano aver alterato la lucidità del ragazzo. I funerali si terranno nella giornata di domani, nella chiesa della Gran Madre di Dio in piazzale di ponte Milvio.

770 CONDIVISIONI
Morto a 19 anni con la moto a Corso Francia, i consulenti:
Morto a 19 anni con la moto a Corso Francia, i consulenti: "Leonardo andava a 50 km all'ora"
Perde il controllo della moto e si schianta: morto il 28enne Pasquale Pascarella
Perde il controllo della moto e si schianta: morto il 28enne Pasquale Pascarella
Perde il controllo della moto e finisce in una scarpata: Pasquale muore a 28 anni
Perde il controllo della moto e finisce in una scarpata: Pasquale muore a 28 anni
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni