11 Giugno 2022
11:41

Militia Christi attacca il Gay Pride: manifesti contro persone omosessuali sul percorso del corteo

Questa mattina sono comparsi da Repubblica a Colosseo manifesti firmati dalle associazioni estremiste cattoliche contro il Gay Pride, che si svolgerà oggi a Roma col patrocinio del Comune.
A cura di Natascia Grbic

Manifesti contro il Gay Pride lungo il percorso della manifestazione. I cartelloni con scritto "No a Roma capitale dell’orgoglio omosessuale" sono apparsi questa mattina a firma di Militia Christi e Rete dei patrioti. Il manifesto riporta una frase di Giovanni Paolo II risalente all'Angelus del Duemila, in cui il Papa si diceva amareggiato per ‘l'affronto recato' dal Gay Pride che si svolse in quell'anno nella capitale. I manifesti, dicono gli estremisti cattolici, "denunciano la volgare strumentalizzazione del tema dell’uguaglianza e della non discriminazione per introdurre inesistenti “diritti gay” quali unioni (in)civili ed adozioni omogenitoriali, imponendo così come relazioni “normali”, (a suon di #ddlZan) quelle che invece sono e rimarranno sempre “gravi depravazioni”.

Il sindaco di Roma interverrà al Gay Pride

Il comune di Roma ha concesso il patrocinio al Gay Pride. Il sindaco Roberto Gualtieri, inoltre, ha già dichiarato che interverrà alla parata. Erano anni che un primo cittadino non interveniva alla manifestazione per l'orgoglio omosessuale e contro ogni discriminazione. "Dopo anni di assenza della prima carica cittadina dal Pride questo è un segnale molto incoraggiante per la capitale, che segue l’avvio dei lavori dell’Ufficio Diritti LGBT+ alla cui guida è stata posta Marilena Grassadonia", ha dichiarato il circolo Mario Mieli, il primo a dichiarare che il sindaco sarebbe intervenuto alla manifestazione. "Aspettiamo il sindaco e il resto dell’amministrazione in piazza l’undici giugno al nostro fianco – ha spiegato Mario Colamarino, presidente del Circolo di Cultura Omosessuale Mario Mieli – Un gesto simbolico ma importante sarebbe far sventolare la bandiera arcobaleno sul Campidoglio durante i giorni del Pride".

"Dammi i soldi": 46enne minaccia l'anziana madre col coltello e le distrugge casa, arrestato
Rissa davanti alla caserma dei carabinieri a Roma: quattro turisti arrestati
Rissa davanti alla caserma dei carabinieri a Roma: quattro turisti arrestati
Turista aggredita da un amico a Campo de' Fiori:
Turista aggredita da un amico a Campo de' Fiori: "Ha urlato put***a, mi ha rotto il naso e i denti"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni