Pomeriggio di paura ieri, mercoledì 28 aprile, a Latina dove un bambino di dieci anni è stato investito da un'automobile. L'incidente è avvenuto verso le ore 17.30 in via Cerveteri. Alla guida della macchina, una donna che si è fermata subito dopo l'impatto per prestare soccorso al minore. Sono ancora in corso le indagini per capire le dinamiche che hanno provocato l'incidente. Da quanto ricostruito finora, il bambino è sbucato all'improvviso sulla strada da un cespuglio che circonda lo spartitraffico, senza che l'auto riuscisse ad evitarlo. Pare che l'intento del minore fosse quello di raggiungere alcuni amici che avevano già attraversato la strada. Erano diretti al parco dall'altra parte della via.

Bimbo investito da auto a Latina: indagini in corso

Da quanto si apprende, a seguito dell'incidente, il piccolo è riuscito a raggiungere l'area verde per poi accasciarsi a terra a causa delle ferite riportate, ma rimanendo cosciente. Lì è stato soccorso dal personale medico del 118 che l'ha condotto su all'eliambulanza atterrata lì vicino. A questo punto il bambino è stato trasportato al pronto soccorso dell'ospedale Bambin Gesù di Roma ed è stato preso in carico dai medici del nosocomio per le cure necessarie. Sembra che le sue condizioni fossero meno gravi di quanto si pensasse all'inizio. Sotto shock la conducente dell'auto coinvolta nell'incidente. Per tale motivo anche la donna è stata soccorsa dal personale sanitario. Sul luogo del sinistro stradale sono intervenuti gli agenti della polizia locale di Latina per effettuare i rilievi del caso. Saranno necessari ulteriori accertamenti sulla dinamica dell'incidente per far luce su eventuali responsabilità a carico della conducente.