Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Festa di compleanno all'interno di un mini appartamento per studenti universitari senza rispettare le norme per limitare la diffusione del coronavirus. Quindici ragazzi sono stati individuati e multati per violazione della distanza di sicurezza interpersonale, per il mancato utilizzo dei dispositivi di protezione individuale e per la violazione del divieto di assembramento. Presso il plesso universitario di via Passolombardo, nei pressi dell'Università di Roma Tor Vergata, sono intervenuti i carabinieri della stazione locale. I militari hanno sorpreso il gruppetto di studenti a festeggiare un compleanno all'interno di un appartamento minuscolo senza rispettare le norme anti Covid. Così in un comunicato il Comando Provinciale Carabinieri Roma.

Festa ai Parioli, identificati e multati otto studenti universitari

Un episodio simile è avvenuto qualche giorno fa all'interno di un condominio in zona Parioli a Roma. Sul posto, un condominio in via Ruggero Fauro, sono intervenuti i carabinieri. Dentro un appartamento del palazzo c'erano otto ragazzi, tutti studenti universitari con un'età compresa tra i 20 e i 25 anni, che stavano festeggiando senza rispettare le norme anti Covid. I giovani sono stati tutti identificati e sanzionati con multe che ammontano complessivamente a 2.240 euro (quindi 280 euro ciascuno). Ad avvertire i militari sono stati alcuni vicini di casa, che hanno detto ai carabinieri di aver sentito schiamazzi e musica ad alto volume provenire dall'appartamento dei ragazzi. In zona arancione, ricordiamo, è possibile ospitare soltanto due persone in casa all'infuori delle persone che già ci vivono.