1.157 CONDIVISIONI
6 Aprile 2022
13:09

Carbonara Day, i romani vogliono mangiarla con Carlo Verdone: “Se organizzate vengo”

I romani nel CarbonaraDay hanno detto di voler mangiarla con Carlo Verdone. La risposta dell’attore non si è fatta attendere: “Se organizzate vengo”.
A cura di Alessia Rabbai
1.157 CONDIVISIONI

Per il CarbonaraDay che si festeggia oggi, mercoledì 6 aprile, i pastai di Unione Italiana Food all'Istituto Piepoli hanno commissionato una ricerca, che ha coinvolto 500 persone. Alla domanda ‘con quale personaggio famoso vorresti mangiare la carbonara?' la maggior parte ha risposto Carlo Verdone e il celebre attore romano batte in preferenze anche l'amato e rieletto a secondo mandato presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Oggi, ricorrenza nella quale si celebra uno dei piatti tipici della tradizione romana, in città ci sono tante iniziative, è possibile gustarla nella versione classica o rivisitata in gustose varianti, sperimentando tipologie di pasta e ingredienti diversi, anche nelle alternative vegetariana e vegana.

Versone sul CarbonaraDay: "Se organizzate vengo"

Un risultato quello emerso dalla ricerca rispetto al quale Verdone non poteva non intervenire e l'attore entusiasta si è lasciato andare con i suoi fan in un video pubblicato sui social: "Sono rimasto sorpreso dal fatto che la maggior parte degli intervistati ha fatto il mio nome. Questa è una cosa ‘straordenaria', mi avete reso veramente felice". Verdone, contento di essere il ‘portabandiera della carbonara‘, ha confessato la sua passione per la pasta, un ‘amore di vecchia data': "È il mio piatto preferito, semplice e creativo, un vero antidepressivo della nostra vita – spiega – La pasta è condivisione, aggregazione e buon umore. Vi dico subito che se organizzate, con qualcuno che vuole mangiare una carbonara con me, io vengo di corsa, mangio in silenzio e alla fine de sta magnata vi faccio anche ridere e sarà una giornata splendida".

Verdone ai fan: "La pasta fa miracoli anche nell'amore"

Verdone oltre a confessare il suo amore per la pasta, ha condiviso con i suoi fan un ricordo del suo passato, che vede come protagonista proprio la carbonara: "Quando mi mollò negli anni '70 una mia fidanzata a Londra, caddi in una depressione terrificante. Tornai in Italia in treno a Roma, ero a pezzi, trovai i miei veri amici che mi aspettavano alla stazione Termini, mi abbracciarono e mi dissero ‘A Cà, annamose a fà na magnata de pasta, mi portarono in un ristorante ottimo e me fecero magnà una carbonara. La pasta fa miracoli anche nell'amore".

1.157 CONDIVISIONI
Giurano i nuovi medici insieme a Carlo Verdone, l'appello:
Giurano i nuovi medici insieme a Carlo Verdone, l'appello: "Abbiamo bisogno di voi"
Cosa fare a Roma per il weekend lungo del 2 giugno: 5 eventi per adulti e bambini
Cosa fare a Roma per il weekend lungo del 2 giugno: 5 eventi per adulti e bambini
Sagra delle fragole a Nemi 5 giugno: info su cosa fare e come arrivare
Sagra delle fragole a Nemi 5 giugno: info su cosa fare e come arrivare
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni