199 CONDIVISIONI
1 Aprile 2021
13:27

Speranza: “Dove vacciniamo sono crollati i contagi. Questa è via maestra per uscire dall’emergenza”

“La campagna di vaccinazione sta correndo e dovunque riusciamo a vaccinare vediamo che c’è un crollo del tasso di contagi. Penso al mondo del personale sanitario ma anche nelle Rsa, luoghi in cui in tanti hanno perso la vita. Aver vaccinato nelle Rsa ha prodotto immediatamente un risultato visibile: è crollato il tasso di contagi e decessi”: lo ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza.
A cura di Annalisa Girardi
199 CONDIVISIONI

Ovunque si riesce a vaccinare si registra un crollo nel tasso dei contagi. Lo ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza, parlando degli operatori sanitari e delle Rsa: "La campagna di vaccinazione sta correndo e dovunque riusciamo a vaccinare vediamo che c'è un crollo del tasso di contagi. Penso al mondo del personale sanitario ma anche nelle Rsa, luoghi in cui in tanti hanno perso la vita. Aver vaccinato nelle Rsa ha prodotto immediatamente un risultato visibile: è crollato il tasso di contagi e decessi". La conferma quindi, sottolinea il ministro, che l'unico modo per uscire dall'emergenza coronavirus è quello di vaccinare quanto più possibile: "La vaccinazione è la via maestra per chiudere questa situazione e ora siamo nella condizione per produrre un'accelerazione", ha aggiunto Speranza.

Intanto oggi, come si legge nel report del governo sui vaccini anti-Covid, nel nostro Paese si è raggiunta la soglia di 10 milioni di dosi somministrate. Un traguardo che il ministro Speranza ha celebrato con un post su Facebook: "Dieci milioni. Questo è il numero di dosi di vaccino somministrate ad oggi. Dobbiamo ancora accelerare, perché il vaccino è la vera strada per superare questa stagione così difficile. Grazie a tutto il personale sanitario che ogni giorno lavora a questo obiettivo", ha detto.

Alcuni giorni fa Speranza ha firmato il protocollo con le Regioni e i farmacisti per dare il via alle vaccinazioni anche nelle farmacie, in modo da velocizzare la campagna di vaccinazione: "Ho firmato il protocollo con regioni e farmacisti per far partire in sicurezza le vaccinazioni Covid nelle farmacie del nostro Paese. La campagna di vaccinazione è la chiave per chiudere questa stagione così difficile. Così si fa un altro passo avanti per renderla più capillare", ha scritto su Twitter.

Intanto il commissario straordinario per l'emergenza, il generale Francesco Figliuolo, ha comunicato che tra oggi e domani arriveranno oltre 1,3 milioni di dosi di AstraZeneca. Ieri sono state consegnate inoltre più di un milione di dosi di Pfizer e 500 mila di Moderna. Il commissario ha anche lanciato un appello ai medici: "Devono fare la loro parte. Dobbiamo fare tutti di più e insieme: so che gli odontoiatri si son dati disponibili, è una platea di 400 persone, credo che almeno la metà possa operare", ha detto.

199 CONDIVISIONI
Francesco, morto a sei anni per una crisi respiratoria. Le maestre: "Era e resta la nostra speranza"
Francesco, morto a sei anni per una crisi respiratoria. Le maestre: "Era e resta la nostra speranza"
Il governo ha prorogato lo stato di emergenza per la guerra in Ucraina
Il governo ha prorogato lo stato di emergenza per la guerra in Ucraina
Mantovani (Humanitas): "In autunno richiamo per tutti con un vaccino anti Covid aggiornato"
Mantovani (Humanitas): "In autunno richiamo per tutti con un vaccino anti Covid aggiornato"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni