157 CONDIVISIONI
Opinioni
Crollo ponte Morandi a Genova
13 Dicembre 2018
20:11

Ponte Morandi, Autostrade per l’Italia ricorre contro il Decreto Genova

La società Autostrade per l’Italia ha deciso oggi di presentare un ricorso contro il Dl Genova, il provvedimento d’urgenza del governo per la ricostruzione del Ponte Morandi crollato lo scorso 14 agosto. Aspi, però, non chiederà la sospensiva per non ritardare o ostacolare la ricostruzione del viadotto Polcevera.
A cura di Charlotte Matteini
157 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Crollo ponte Morandi a Genova

La società Autostrade per l'Italia ha deciso di ricorrere contro il dl Genova. Secondo quanto si apprende, il Cda della società ha deciso oggi di presentare un ricorso contro il provvedimento d'urgenza approvato dal parlamento sottolineando però che non chiederà la sospensiva per non ritardare o ostacolare la ricostruzione del viadotto Polcevera, il cosiddetto "Ponte Morandi" crollato il 14 agosto scorso.

In una nota stampa diramata dalla società al termine del Cda, Autostrade per l'Italia ha fatto sapere che "il Consiglio di Amministrazione di Autostrade per l’Italia, riunitosi in data odierna, tenuto conto dei pareri dei legali che assistono la Società, ha autorizzato la presentazione del ricorso avverso il Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri di nomina del Commissario straordinario per la ricostruzione ai sensi della Legge n. 130/2018 e di alcuni decreti emessi dal Commissario stesso".

"Nel ricorso Autostrade per l'Italia rappresenterà di non avere intenzione di determinare in alcun modo ritardi o ostacoli alla ricostruzione del viadotto Polcevera e, di conseguenza, la dovuta difesa dei diritti e degli interessi della Società non rallenterà le attività avviate dal Commissario; a conferma di ciò, il ricorso non conterrà istanza di sospensiva", conclude la nota.

Da mesi tiene banco la diatriba tra il governo e Autostrade per l'Italia: l'esecutivo sin dall'inizio ha dichiarato di voler tenere fuori la società concessionaria dalla ricostruzione del ponte genovese crollato lo scorso 14 agosto e di avere intenzione, qualora la normativa e il contratto lo permettano, di revocare la concessione ad Autostrade per l'Italia.

157 CONDIVISIONI
Milanese, classe 1987, da sempre appassionata di politica. Il mio morboso interesse per la materia affonda le sue radici nel lontano 1993, in piena Tangentopoli, grazie a (o per colpa di) mio padre, che al posto di farmi vedere i cartoni animati, mi iniziò al magico mondo delle meraviglie costringendomi a seguire estenuanti maratone politiche. Dopo un'adolescenza turbolenta da pasionaria di sinistra, a 19 anni circa ho cominciato a mettere in discussione le mie idee e con il tempo sono diventata una liberale, liberista e libertaria convinta.
365 contenuti su questa storia
Crollo Ponte Morandi, patteggiamento per Autostrade e Spea, a processo gli altri 59 imputati
Crollo Ponte Morandi, patteggiamento per Autostrade e Spea, a processo gli altri 59 imputati
Crollo Ponte Morandi, chiesto il processo per Castellucci e altri 58 imputati
Crollo Ponte Morandi, chiesto il processo per Castellucci e altri 58 imputati
Crollo del Ponte Morandi: inizia udienza preliminare per 59 imputati
Crollo del Ponte Morandi: inizia udienza preliminare per 59 imputati
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni