21 Gennaio 2022
21:51

Incendia un’auto e il portone di una casa durante il turno di vigilanza: arrestata una guardia giurata

Gli incendi si sono verificati nella notta e Forino, nella provincia di Avellino: l’uomo ritenuto responsabile è una guardia giurata di 35 anni, arrestato oggi dai carabinieri.
A cura di Valerio Papadia
L’incendio delle automobili a Forino (Avellino)
L’incendio delle automobili a Forino (Avellino)

È stato arrestato quello che è ritenuto il presunto autore dei due incendi che si sono verificati questa notte a Forino, cittadina della provincia di Avellino: si tratta di una guardia giurata dal posto, un uomo di 35 anni che, secondo gli inquirenti, avrebbe agito proprio durante il suo turno di lavoro, nel corso del suo giro di vigilanza. Intorno alle 3.20 di questa notte, i vigili del fuoco del Comando Provinciale di Avellino sono intervenuti in via Monteromola a Forino per un incendio che ha interessato due veicoli: una Citroen C2 che è stata completamente distrutta dalle fiamme e una Fiat Punto, parcheggiata vicino all'altra auto e danneggiata dal rogo.

Quando i vigili del fuoco hanno estinto le fiamme, i carabinieri della stazione di Forino, unitamente ai colleghi del Nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia di Baiano, hanno dato il via alle indagini: grazie alle telecamere di videosorveglianza della zona, i militari dell'Arma sono riusciti a pervenire all'identità del 35enne, scoprendo che poco dopo aver dato alle fiamme le due automobile, ha incendiato anche il portone d'ingresso di un edificio, un circolo privato che sorge sempre nel Comune di Forino.

Alla guardia giurata è stata ritirata la pistola

Rintracciato e condotto in caserma, il 35enne è stato dichiarato in arresto e, su disposizione della Procura della Repubblica di Avellino, si trova adesso nelle camere di sicurezza, a disposizione dell'Autorità Giudiziaria. In via precauzionale, inoltre, al 35enne è stata ritirata la pistola d'ordinanza, nonché le munizioni da lui detenute in casa: su segnalazione dei carabinieri, poi, la Questura di Avellino ha sospeso anche il porto d'armi della guardia giurata. Infine, la Prefettura di Avellino ha avviato l'iter per la revoca del decreto di nomina di guardia particolare giurata.

Incendio in casa al Corso Vittorio Emanuele, due bimbi intrappolati salvati dai pompieri
Incendio in casa al Corso Vittorio Emanuele, due bimbi intrappolati salvati dai pompieri
Prende a pugni una guardia giurata all'Ospedale del Mare dopo una lite
Prende a pugni una guardia giurata all'Ospedale del Mare dopo una lite
Maltempo, a Monteforte Irpino fiume di fango travolge le auto. Il sindaco:
Maltempo, a Monteforte Irpino fiume di fango travolge le auto. Il sindaco: "Restate a casa"
Fratelli di 12 e 13 anni accoltellano amante della mamma, c'è anche il papà. La vittima è un attore
Fratelli di 12 e 13 anni accoltellano amante della mamma, c'è anche il papà. La vittima è un attore
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni