Elezioni amministrative Napoli 2021
17 Settembre 2021
23:01

Elezioni Napoli 2021, gli ultimi sondaggi sui candidati sindaco

I sondaggi su chi sarà il prossimo sindaco di Napoli nel 2021. In campo ci sono sette candidati: Gaetano Manfredi (centrosinistra-M5S), Catello Maresca (centrodestra-civiche), Antonio Bassolino (civico), Alessandra Clemente (DemA), Matteo Brambilla, consigliere comunale uscente e ‘dissidente’ del M5S che si candida fuori dai pentastellati, Rossella Solombrino (Equità Territoriale) e Giovanni Moscarella (Movimento 3v). Le elezioni amministrative 2021 si terranno il 3 e 4 ottobre.
A cura di Pierluigi Frattasi
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Elezioni amministrative Napoli 2021

È partita la corsa per le elezioni amministrative a Napoli nel 2021 che si terranno il 3 e 4 ottobre 2021 per eleggere il nuovo consiglio comunale e scegliere chi sarà il prossimo sindaco di Napoli. L'eventuale ballottaggio si terrà il 17 e 18 ottobre. Sono quattro i candidati in campo al momento che corrono per la poltrona di primo cittadino: Gaetano Manfredi (centrosinistra-M5S), Catello Maresca (centrodestra-civiche), Antonio Bassolino (civico), Alessandra Clemente (DemA), Matteo Brambilla, consigliere comunale uscente e ‘dissidente' del M5S che si candida fuori dai pentastellati, Rossella Solombrino (Equità Territoriale) e Giovanni Moscarella (Movimento 3v, la lista No Vax).

Mentre Sergio D’Angelo (civico) si è ritirato negli scorsi giorni dalla corsa a sindaco, annunciando il sostegno a Manfredi. Le agenzie hanno diffuso diversi sondaggi negli ultimi mesi con le intenzioni di voto dei napoletani sul prossimo sindaco di Napoli. Ma c’è ancora tempo e, fino al giorno delle votazioni per decidere chi vincerà le elezioni comunali di Napoli, tutto può cambiare.

Elezioni Napoli, nel sondaggio Opinio del 6 settembre Manfredi a 42-46%

È ancora sfida a due nei sondaggi per la corsa a prossimo sindaco di Napoli, con il candidato Gaetano Manfredi (centrosinistra e M5S) in testa con il 42-46% delle preferenze, tallonato da Catello Maresca (centrodestra) con 27-31%, con un distacco di oltre 10 punti percentuali. Ma cresce Antonio Bassolino, candidato civico, che si attesta al 16-20% e guadagna +2 punti percentuali nel trend della settimana. Questi i risultati del sondaggio per le amministrative 2021 a Napoli realizzato dal Consorzio Opinio Italia (Istituto Piepoli, EMG, Noto Sondaggi) e commissionato dalla Rai Spa, realizzato tra il 31 agosto e il 1 settembre e diffuso il 6 settembre. Migliora anche Alessandra Clemente, candidata sindaco della giunta De Magistris uscente, al 6-10%, un punto in più rispetto alla settimana precedente. Restano stabili, invece, nel trend settimanale, sia Manfredi che Maresca. Gli altri candidati sono tra 0-3%.

Nel sondaggio del 10 agosto Manfredi oltre il 40%

Il sondaggio sulle elezioni a sindaco di Napoli condotto da Opinio Italia indica che il candidato Gaetano Manfredi è in testa con oltre il 40% dei consensi, segue Catello Maresca (27-31%), Antonio Bassolino (14-18%), Alessandra Clemente (5-9%). "A Napoli la coalizione centrosinistra e Movimento 5 Stelle – si legge come commento al sondaggio – sembra portare risultati positivi, a discapito del centrodestra. La presenza però di altri candidati che insistono sempre sull'elettorato di centrosinistra, come Antonio Bassolino, potrebbe però impedire una vittoria netta al primo turno e portare al ballottaggio Manfredi-Maresca".

Il sondaggio Emg-Ricerche sulle comunali a Napoli: Manfredi 48%, Maresca 29%

Nell’ultimo sondaggio EMG-Ricerche del 6 luglio 2021, Gaetano Manfredi è in testa alla classifica delle intenzioni di voto dei napoletani. L'ex ministro dell'Università ed ex rettore della Federico II, sostenuto da centrosinistra e M5S, raccoglie il 48% dei consensi. Davanti di 19 punti rispetto a Catello Maresca, il pm anticamorra, candidato civico sostenuto dal centrodestra che si attesta al 29%. Terzo Antonio Bassolino: l'ex governatore ed ex sindaco del Rinascimento napoletano degli anni '90 raccoglie il 13% dei consensi, superando l'assessora Alessandra Clemente, al 7%, sponsorizzata dal sindaco uscente Luigi De Magistris, e il patròn di Gesco, Sergio D'Angelo (1%), mentre il restante 2% va ad altri candidati. Il sondaggio si basa sull'analisi di un campione rappresentativo della popolazione comunale maggiorenne per sesso, età, istruzione e quartieri della città. Il numero delle persone interpellate è di 1.200 casi. Il sondaggio è stato realizzato nel periodo 16-18 giugno scorsi.

Il sondaggio del 20 giugno: Manfredi 40%, Maresca 23%

Gaetano Manfredi è in testa anche nel sondaggio di Winpoll-Arcadia del 20 giugno 2021, che con una lista unica formata da Partito Democratico e Movimento Cinque Stelle andrebbe a raccogliere poco più del 40% dei voti. Molto più indietro Catello Maresca, candidato unico per il centrodestra, che supererebbe di poco il 23%, ma comunque nettamente davanti ad Antonio Bassolino (17,2%), Alessandra Clemente (14,2%) e Sergio D'Angelo (1,1%). Ai ballottaggi, tra Manfredi e Maresca non ci sarebbe poi storia: 62,6% per l'ex ministro dell'università contro il 37,2% del magistrato volto storico anticamorra. Ma i sondaggi di WinPoll-Arcadia prendono in considerazione anche altri scenari, come un eventuale ballottaggio tra Bassolino e Maresca (con il primo in vantaggio seppur di poco: 52,2% a 47,8%) e tra Manfredi e Bassolino (56,3% contro il 43,7%). Il sondaggio è stato realizzato con metodologia CATI-CAMI su 800 napoletani maggiorenni e che, alle prossime elezioni comunali tra settembre e ottobre, possano votare. Più staccati gli altri candidati (Bassolino, Clemente e D'Angelo), con il Movimento Cinque Stelle che si confermerebbe secondo schieramento più votato dietro il Partito Democratico.

Ultimo sondaggio BidiMedia-Fanpage del 17 settembre

Fanpage.it insieme a Bidimedia nell'ultimo giorno utile per pubblicare sondaggi sui media (nei giorni di ‘silenzio' circolano sottobanco quelli che in gergo si definiscono sondaggi elettorali clandestini) ha reso nota una rilevazione molto interessante: si conferma in vantaggio Gaetano Manfredi col 48,0%. Segue, staccato di oltre venti punti, Catello Maresca a quota 22,5%. Poi Bassolino (17,5%) e Alessandra Clemente  accreditata del 9,1%. È interessante notare come, in caso di ballottaggio Manfredi-Bassolino, l'ex rettore dovrebbe guadagnarsi sudando la vittoria al ballottaggio che invece sarebbe quasi scontata con Maresca.

(aggiornato 17 settembre 2021)

388 contenuti su questa storia
De Magistris avrà 78mila euro di liquidazione per i 10 anni da sindaco di Napoli
De Magistris avrà 78mila euro di liquidazione per i 10 anni da sindaco di Napoli
Salerno, il sindaco Napoli rivoluziona la giunta: dentro un ex magistrato, tecnici e vice donna
Salerno, il sindaco Napoli rivoluziona la giunta: dentro un ex magistrato, tecnici e vice donna
Comunali 2021, napoletani all'estero beffati: l'avviso per votare arriva 12 giorni dopo le elezioni
Comunali 2021, napoletani all'estero beffati: l'avviso per votare arriva 12 giorni dopo le elezioni
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni