Elezioni amministrative Napoli 2021
20 Giugno 2021
15:28

Sondaggi elezioni sindaco di Napoli 2021, ipotesi ballottaggio tra Manfredi e Maresca

Elezioni comunali di Napoli 2021: Gaetano Manfredi (PD-M5S) nettamente avanti Catello Maresca (FI-FdI-Lega) nella corsa a Palazzo San Giacomo, ma senza vittoria al primo turno. Nettamente distaccati gli altri candidati (Bassolino, Clemente e D’Angelo). Il sondaggio Winpoll Arcadia con metodo CATI-CAMI.
A cura di Giuseppe Cozzolino
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Elezioni amministrative Napoli 2021

Una corsa a due verso Palazzo San Giacomo tra Gaetano Manfredi e Catello Maresca, con il primo che, seppur in vantaggio, avrebbe bisogno del ballottaggio per imporsi sull'avversario. Questo lo scenario che emerge da un sondaggio di Winpoll-Arcadia per ilmattino.it con metodologia CATI-CAMI su 800 napoletani maggiorenni e che, alle prossime elezioni comunali tra settembre e ottobre, possano votare. Più staccati gli altri candidati (Bassolino, Clemente e D'Angelo), con il Movimento Cinque Stelle che si confermerebbe secondo schieramento più votato dietro il Partito Democratico.

Manfredi al 40,4%, Maresca al 23,3%

Il sondaggio "premia" nettamente Gaetano Manfredi, che con una lista unica formata da Partito Democratico e Movimento Cinque Stelle andrebbe a raccogliere poco più del 40% dei voti. Molto più indietro Catello Maresca, candidato unico per il centrodestra, che supererebbe di poco il 23%, ma comunque nettamente davanti ad Antonio Bassolino (17,2%), Alessandra Clemente (14,2%) e Sergio D'Angelo (1,1%). Ai ballottaggi, tra Manfredi e Maresca non ci sarebbe poi storia: 62,6% per l'ex ministro dell'università contro il 37,2% del magistrato volto storico anticamorra. Ma i sondaggi di WinPoll-Arcadia prendono in considerazione anche altri scenari, come un eventuale ballottaggio tra Bassolino e Maresca (con il primo in vantaggio seppur di poco: 52,2% a 47,8%) e tra Manfredi e Bassolino (56,3% contro il 43,7%).

Pd primo partito, il M5S subito dietro

Anche il Partito Democratico risulta dal sondaggio saldamente in testa, con il 19% delle preferenze. Alle spalle, si conferma forte il Movimento Cinque Stelle con il suo 16,2% in tutta la città. Ma salgono anche le liste civiche di Antonio Bassolino (14,8%) e di Alessandra Clemente (13,5%). Nel centrodestra, sale Fratelli d'Italia (10,9%) a fare da traino a Forza Italia (7,3%) e Lega (6,7%). Complessivamente, una coalizione tra Centrosinistra e 5 Stelle rappresenterebbe il 42,6% dei voti, mentre il centrodestra si fermerebbe al 24,9%

Come è stato realizzato il sondaggio

Il sondaggio è stato realizzato con metodo CATI (Computer-Assisted Telephone Interviewing) e CAMI (Computer Assisted Mobile Interviewing) ovvero attraverso interviste telefoniche, dove l'intervistatore legge le domande all'intervistato e registra le risposte su un computer, tramite un apposito software. La differenza tra i due sistemi consiste nell'utilizzo del telefono fisso (CATI) ed il telefono cellulare (CAMI). Sondaggio elaborato da Winpoll – Arcadia per il ilmattino.it e realizzato tra il 14 ed il 16 giugno 2021 su un campione di 800 persone (con 3.467 rifiuti).

403 contenuti su questa storia
Napoli, Laura Lieto nuovo vicesindaco: prende il posto della scomparsa Mia Filippone
Napoli, Laura Lieto nuovo vicesindaco: prende il posto della scomparsa Mia Filippone
A Napoli mille manifesti elettorali abusivi per le Comunali 2021: ora multe fino a 25mila euro
A Napoli mille manifesti elettorali abusivi per le Comunali 2021: ora multe fino a 25mila euro
Gaetano Manfredi, per Napoli una giunta di compromesso. E senza giovani
Gaetano Manfredi, per Napoli una giunta di compromesso. E senza giovani
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni