La foto pubblicata da Giulia Amodo, fidanzata di Stefano Sensi
in foto: La foto pubblicata da Giulia Amodo, fidanzata di Stefano Sensi

Parla di "guai in arrivo" per Stefano Sensi è decisamente eccessivo, mentre prevedere una "pioggia di critiche" per il suo comportamento potrebbe essere più realista. Il centrocampista dell'Inter è finito in una bufera a causa di una foto pubblicata dalla fidanzata Giulia Amodio su Instagram in cui viene ritratto a bordo di un monopattino elettrico in compagnia della ragazza che tiene in braccio il cane. Insomma, proprio l'opposto del comportamento da tenere quando si viaggia con i mezzi di micro mobilità elettrica che, come testimoniano i numeri diramati dal Comune, riguarda gran parte degli utenti che li noleggiano (o li usano quando di proprietà).

Polverone su Sensi ma l'Inter non lo multerà, in arrivo un richiamo

Il polverone che si è alzato dopo la pubblicazione dello scatto, inizialmente passato inosservato prima di essere ripreso da Tuttosport, ha – come sempre accade – spaccato in due l'opinione pubblica. Tra chi chiede giuste sanzioni a chi minimizza. Il tutto, ovviamente, con sullo sfondo il tifo nerazzurro contrapposto a coloro che invece seguono altre squadre. Ebbene, il quotidiano sportivo torinese ha suggerito che l'Inter possa prendere provvedimenti nei confronti del suo tesserato infliggendogli una multa ma, contattata da Fanpage.it, la società di viale della Liberazione ha lasciato intendere che molto più probabilmente il giocatore verrà solo richiamato a rispettare il codice stradale come tutti i cittadini dovrebbero fare. Da quanto si evince dallo scatto, comunque, non parrebbe una delle classiche foto realizzate in posa, poiché lo sfondo è sfuocato ed entrambi hanno i piedi sul mezzo. Sarebbe dunque difficile restare in equilibrio su un due ruote senza appoggi sul terreno. Comunque, considerato l'alto numero di incidenti stradali provocati dai monopattini elettrici, senza contare un regolamento di squadra tale per cui i giocatori dovrebbero prevenire ogni forma di infortunio possibile, Stefano Sensi sarà invitato a prestare più attenzione a ciò che fa nel tempo libero.