"Entro fine mese avremo una app che permetterà a tutti i lombardi di fare le prenotazioni e fornire il consenso": a dirlo durante la trasmissione Quarta Repubblica, in onda su Rete Quattro, è il consulente della Regione Lombardia per la campagna vaccinale Guido Bertolaso.

Bertolaso: Ad aprile 5 vaccini diversi, ma necessario risolvere problema di burocrazia

Per Bertolaso sussiste infatti un problema di burocrazia: "Ho qui undici pagine che un cittadino italiano deve compilare per vaccinarsi. Dobbiamo digitalizzare tutto. Metteremo tutto in un modello informatico per vaccinare 145 o 150mila lombardi al giorno". Stando a quanto riferito dal consulente entro aprile si dovrebbero avere cinque vaccini diversi: "Questi saranno più che sufficienti per fare quello che il governo ha detto" consentendo quindi di far proseguire la campagna di vaccinazione il più velocemente possibile.

I ritardi nelle vaccinazioni degli over 80

Intanto continua la campagna di vaccinazione per gli over 80 in Lombardia. Al momento hanno aderito 543.477 persone su 720mila. Nonostante l'ampia adesione da parte degli anziani lombardi, la scarsità di dosi a disposizione fa andare a rilento le vaccinazioni giornaliere. Questo fa sì che le prenotazioni vengano scaglionate in base alla disponibilità di vaccini. Visti i ritardi Regione Lombardia ha inviato un messaggio di scuse: "Cara cittadina caro cittadino, siamo consapevoli che il tuo appuntamento per la vaccinazione anti-Covid, a causa delle consegne ridotte, sta subendo dei ritardi. Faremo il possibile per assicurarti quanto prima la convocazione, intanto scusaci per l’inconveniente, sappi che la tua salute è la nostra priorità".