1.552 CONDIVISIONI
5 Ottobre 2020
07:07
AGGIORNATO06 Ottobre

Gli aggiornamenti del 5 ottobre sul Covid-19: 2.257 casi, 16 morti. Nuovo Dpcm: “No a chiusura bar e ristoranti”. Ultime notizie

1.552 CONDIVISIONI

Le ultime notizie sul Coronavirus in Italia e le news dal mondo di oggi, lunedì 5 ottobre. In leggero calo il numero di contagi giornalieri in Italia: 2.257 positivi e 16 morti, ma poco più di 60mila tamponi . Oggi Cdm in cui si discuterà del nuovo dpcm nuove misure restrittive come le mascherine obbligatorie sempre. Sarà prolungato lo stato di emergenza ma probabilmente saranno introdotte altre misure di contenimento del contagio. Azolina: "Positivi 1492 alunni, 349 positivi tra il personale docente e 116 tra quello non docente dall'inizio delle lezioni". Anche in Europa misure restrittive in molti Paesi come la Francia dove a Parigi è scattato lo stop a bar ed eventi. La Presidente della Commissione Ue Von der Leyen è in isolamento per contatti con un positivo al coronavirus. Il presidente Trump lascia già l'ospedale: "Mai stato meglio". OMS: "Contagiato il 10% della popolazione mondiale".

05 Ottobre
22:31

Governo a Regioni: "Il nuovo dpcm durerà 30 giorni"

Il nuovo dpcm con le misure anti Covid dovrebbe avere una durata di trenta giorni. È quanto avrebbe detto, a quanto si apprende, il ministro della Salute Roberto Speranza nell'incontro con il ministro Francesco Boccia con gli enti locali. Il dpcm, ha sottolineato Speranza, arriverà solo dopo il confronto con le Camere in programma domani e un nuovo passaggio con i rappresentanti di Regioni, Comuni e Province. Per quanto riguarda lo stato di emergenza l'orientamento resta quello di prorogarlo al 31 gennaio. Poi si procederà, come nella prima fase dell'epidemia, con l'aggiornamento periodico dei dpcm.

A cura di Biagio Chiariello
05 Ottobre
21:06

Donald Trump lascia l'ospedale: "Mi sento meglio di 20 anni fa"

Il presidente Usa Donald Trump con un messaggio sul proprio account ufficiale su Twitter ha annunciato che a mezzanotte ora italiana lascerà l'ospedale militare Walter Reed Medical Center, dove era stato ricoverato nei giorni scorsi per precauzione dopo essere risultato positivo al Coronavirus. "Non abbiate paura del Covid, mi sento meglio di 20 anni fa", ha scritto.

A cura di Ida Artiaco
05 Ottobre
20:16

Positivo il deputato della Lega Zicchieri: aveva partecipato al comizio di Terracina

“Circa un’ora fa la Asl mi ha informato che il mio tampone è risultato positivo al Covid 19. Sto bene, non ho alcun sintomo e sono stati attivati tutti i protocolli previsti per la cura e per contrastare la diffusione del Coronavirus!”: così il deputato della Lega, Francesco Zicchieri, ha annunciato di essere risultato positivo al coronavirus. Aveva partecipato all’evento elettorale a Terracina dello scorso 25 settembre.

A cura di Ida Artiaco
05 Ottobre
19:42

In Spagna oltre 800mila contagi da Coronavirus, più di 23mila solo nell'ultimo weekend

Inarrestabile Coronavirus in Spagna: sono stati registrati durante il fine settimana 23.480 casi positivi a Covid-19, portando il totale a oltre 800mila contagi. Il Paese diventa così il primo europeo a superare tale soglia e ad avvicinarsi al milione di infezioni. In tutto, nello speicifico, finora ci sono stati 813.412 positivi al Covid e 32.225 decessi.

A cura di Ida Artiaco
05 Ottobre
19:30

Piero Angela: "Contro il Covid serve l’esercito in strada per il rispetto delle regole"

"Serve l’esercito in strada che chieda il rispetto delle distanze e intimi ai cittadini di indossare la mascherina. Non bisogna portare la malattia in giro". E' questa la proposta lanciata da Piero Angela nel corso della conferenza stampa di presentazione della nuova edizione di Super Quark, in onda da stasera e per 10 puntate su RaiPlay. "Questo è un virus mortale – ha aggiunto -. Bisogna proteggersi da questa cosa, penso non ci sia abbastanza pressione sul pubblico perché vengano rispettate le regole in attesa. Quando c’è un virus che arriva da chissà dove e contro cui non abbiamo le difese è un problema. La mascherina e il distanziamento sociale sono molto utili in attesa di un vaccino".

A cura di Ida Artiaco
05 Ottobre
19:25

Regno Unito, nelle ultime 24 ore altri 12.594 casi di Coronavirus e 19 decessi

Non si arresta la crescita dei contagi da Coronavirus nel Regno Unito. Sono 12.594 i nuovi casi registrati nelle ultime 24 ore, mentre i morti sono 19. Lo riferisce l'ultimo bollettino giornaliero delle autorità sanitarie. I contagi dall'inizio dell'epidemia sono in totale 515.571 e i morti 42.369. Il dato completo comprende 16mila nuovi contagi scoperti fra il 25 settembre e il 2 ottobre in Inghilterra che non erano stati registrati, ritardando gli sforzi di tracciamento.

A cura di Ida Artiaco
05 Ottobre
18:57

La ministra Azzolina: "A scuola contagiati 0,047% docenti e 0,021% studenti"

"Dalle prime valutazioni, ad oggi la scuola non ha avuto un impatto sull'aumento dei contagi generali se non in modo residuale. Per la precisione nelle prime 2 settimane di scuola, dal 14 settembre, il personale docente che risulta contagiato è lo 0,047% del totale; il personale Ata è lo 0,059%; per gli studenti il numero è ancora piu' basso con lo 0,021%". Così la ministra dell'Istruzione, Lucia Azzolina, in un video postato su Facebook, al termine della riunione avuta con l'Istituto superiore di sanità e il Cts per fare il punto sulla ripartenza delle scuole. Gli studenti positivi sono dunque 1492, mentre il personale docente che risulta contagiato è pari a 349 persone positive.

A cura di Ida Artiaco
05 Ottobre
18:29

Lockdown parziale a New York City, chiuse nove zone tra Brooklyn e Queens

Sono nove le zone, distribuite tra Brooklyn e Queens, che torneranno in lockdown parziale a partire da mercoledì, dopo che per sette giorni di fila hanno registrato un incremento nei contagi da coronavirus superiore al 3 per cento, una soglia considerata di primo allarme. Lo ha deciso il sindaco Bill de Blasio. Rispetto ai mesi scorsi, quando la situazione di New York era drammatica, questa volta la chiusura riguarderà solo esercizi commerciali non essenziali, ristoranti e scuole, pubbliche e private. Oltre alle nove "zone rosse", tutte all'interno dei due quartieri più popolosi della Grande Mela, che insieme contano oltre cinque milioni di abitanti, altre undici zone vicine sono state messe sotto osservazione e potrebbero essere sottoposte allo stesso tipo di provvedimento nelle prossime settimane.

A cura di Ida Artiaco
05 Ottobre
18:23

Il sindaco di Orune dopo l'aumento dei casi Covid: "Uscire solo se indispensabile"

Dopo la chiusura delle scuole, di bar e circoli, il sindaco di Orune, in Sardegna, Pietro Deiana, chiede ai cittadini di uscire di casa solo in presenza di urgenze effettive. La nuova prescrizione nel pomeriggio di oggi, dopo la comunicazione da parte delle autorità sanitarie di altri contagi nel paese, che sono andati ad aggiungersi ai 110 riscontarti nei giorni scorsi, in un centro di appena 2300 abitanti. Il primo cittadino per il momento non ha previsto alcuna sanzione per chi circola fuori dalla propria abitazione senza un effettivo motivo e quindi non si può parlare di un lockdown come quello dei mesi del confinamento, fissato nella scorsa primavera dai decreti del governo. Nella comunicazione ai cittadini, Deiana invece rimarca, oltre all'obbligo del distanziamento e al divieto di assembramenti, la prescrizione di indossare la mascherina h24, anche all'aperto. Chi ne verrà trovato sprovvisto durante i controlli sarà sanzionato con una multa di 400 euro. "Solo col rispetto delle poche e semplici misure indicate nelle ordinanze  – scrive Deiana nella comunicazione ai concittadini – si potrà bloccare l'espandersi dell'epidemia da Covid".

A cura di Ida Artiaco
05 Ottobre
17:50

Il premier Conte: "Non vedo all'orizzonte un nuovo lockdown"

"Siamo in una situazione diversa da quella della fase iniziale, quella più acuta. Abbiamo un sistema sanitario rafforzato e abbiamo elaborato un sistema di monitoraggio molto sofisticato che ci consentirà, laddove necessario, di intervenire in modo mirato e circoscritto". Lo dice il premier Giuseppe Conte nelle anticipazioni dell'intervista a Monica Maggioni, in onda nella versione integrale stasera su Rai1 a "Settestorie", nel corso della quale ha agiunto: "Quindi quando io dico che non vedo all'orizzonte un nuovo lockdown lo dico non con uno spirito di incauto ottimismo".

A cura di Ida Artiaco
05 Ottobre
17:45

Usa, dopo Trump positiva la portavoce Casa Bianca Kayleigh McEnany

Dopo il presidente Usa Donald Trump e la First Lady Melania, anche la portavoce della Casa Bianca, Kayleigh McEnany, 32 anni, ha annunciato di essere risultata positiva al Coronavirus. E' asintomatica e si è messa in isolamento domiciliare.

A cura di Ida Artiaco
05 Ottobre
17:31

Nuovo Dpcm, Palazzo Chigi: "No a chiusure di bar e ristoranti"

Palazzo Chigi ha smetito poco fa le indiscrezioni riprese negli ultimi giorni dalla stampa secondo cui nel nuovo Dpcm in arrivo questa settimana, probabilmente già domani, sarebbe stato inserito una chiusura anticipata per bar e ristoranti, insieme alla sospensione di alcune attività, come misura di contrasto alla diffusione dei contagi da Coronavirus.

A cura di Ida Artiaco
05 Ottobre
17:24

La Campania è la prima regione in Italia per numero di contagi: +431 nelle ultime 24 ore

La Campania è ancora una volta la regione col più alto numero di positivi in un giorno: 431 nuovi contagiati. Negli ospedali campani risultano 463 ricoverati e 43 persone in Terapia Intensiva, in isolamento domiciliare ci sono 7.203 persone. Complessivamente gli attualmente positivi sono 7.709.

A cura di Ida Artiaco
05 Ottobre
17:20

In Italia aumentano i ricoveri dei malati con sintomi: + 200 nelle ultime 24 ore

Secondo l'ultimo bollettino di oggi, lunedì 5 ottobre, reso noto dal Ministero della Salute, sono in aumento in Italia le persone ricoverate con sintomi nel nostro Paese: solo ieri ne sono state 200, portando il totale a 3.487. In salita anche le terapie intensive, con più 20 unità rispetto a ieri (per un totale di 323).

A cura di Ida Artiaco
05 Ottobre
17:08

La First Lady Melania Trump: "Mi sento bene, continuerò a riposare a casa"

"La mia famiglia vi è grata per tutte le vostre preghiere e il vostro sostegno. Mi sento bene e continuerò a riposare a casa". E' questo il contenuto di un tweet appena pubblicato dalla First lady Melania Trump, con il quale ha anche ringraziato i medici che si prendono cura dei malati. Ha anche assicurato che continuerà le sue preghiere per tutti coloro che sono stati contagiati o che hanno un componente della famiglia colpito dal virus.

A cura di Ida Artiaco
05 Ottobre
17:02

Drastico calo dei tamponi: sono stati solo 60.241 quelli eseguiti oggi

Sono stati 60.241 i tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore a fronte di 2.257 nuove positività al coronavirus. In totale i test eseguiti dall'inizio dell'emergenza sanitaria sono stati 11.844.346. Come è noto nei fine settimana si registra sempre una diminuzione più o meno significativa del numero di tamponi.

A cura di Davide Falcioni
05 Ottobre
16:57

In Italia 2.257 casi e 16 morti nelle ultime 24 ore

In Italia nelle ultime 24 ore sono stati registrati 2.257 nuovi casi di Coronavirus secondo il bollettino di oggi, lunedì 5 ottobre, dell’emergenza Covid reso noto dal Ministero della Salute. Il totale è salito a quota 327.586. Poco più di 60mila i tamponi effettuati, 16 i morti. La regione con più contagi è ancora la Campania, seguita da Lombardia e Lazio.

A cura di Davide Falcioni
05 Ottobre
16:52

In Lombardia 251 casi e 2 morti nelle ultime 24 ore

In Lombardia sono stati registrati 251 nuovi casi di Coronavirus nella giornata di oggi, lunedì 5 ottobre, a fronte però di un calo dei tamponi: la percentuale tra tamponi e positivi aumenta al 3,1 per cento. Due le persone decedute, per un totale di 16.973 decessi ufficiali nella sola regione dall’inizio della pandemia. Aumentano le persone ricoverate in terapia intensiva (41), così come i ricoveri in ospedale (305).

A cura di Davide Falcioni
05 Ottobre
16:43

Agenti della scorta di Trump positivi al coronavirus

Alcuni agenti del Secret Service hanno contratto il coronavirus dopo aver viaggiato con Donald Trump prima che il presidente USA contraesse la malattia. Per questo c'è tensione tra quanti hanno accompagnato il convalescente inquilino della Casa Bianca ieri sera nella sua passerella in auto fuori dall'ospedale in cui è ricoverato. "Non avrebbe dovuto accadere", ha denunciato un agente in servizio dopo lo show di ieri e sottolineando che ai due agenti che si trovavano in auto con il Presidente ieri non è stato chiesto di mettersi in quarantena. "Non vorrei trovarmi accanto a loro", ha aggiunto. "La frustrazione per il modo in cui siamo trattati quando vengono prese decisioni su questa malattia è iniziata prima di ieri. Non siamo merce usa e getta". Queste proteste hanno costretto la Casa Bianca a precisare che sono state adottate "misure appropriate nello spostamento per proteggere il Presidente e coloro che lo supportano, inclusi dispositivi di protezione. L'equipe medica ha dato il via libera allo spostamento come sicuro".

A cura di Davide Falcioni
05 Ottobre
16:24

OMS: "Il 10% della popolazione mondiale potrebbe essere stata contagiata"

Il 10 per cento della popolazione mondiale potrebbe aver contratto il coronavirus. A renderlo noto il direttore esecutivo del programma per le emergenze sanitarie dell’Organizzazione mondiale della Sanità (Oms), Michael Ryan. “Le nostre migliori attuali stime ci dicono che circa il 10 per cento della popolazione mondiale potrebbe essere stata contagiata da questo virus, questo varia a seconda del Paese, questo varia da urbano a rurale, varia tra i diversi gruppi, ma ciò che significa è che la stragrande maggioranza del mondo rimane a rischio. Sappiamo che la pandemia continuerà a evolversi, ma sappiamo anche di avere gli strumenti per lavorare per reprimere la trasmissione e salvare vite in questo momento, e sono a nostra disposizione. Il futuro dipende dalle scelte che facciamo collettivamente”, ha detto Ryan.

A cura di Davide Falcioni
05 Ottobre
16:13

Il direttore de La Stampa Massimo Giannini positivo al coronavirus: evacuata la redazione

"Dopo un sabato di tosse, ieri ho fatto un tampone e sono positivo al Covid-19". A dirlo il direttore de La Stampa Massimo Giannini su Twitter. "Ringrazio tutti per l'affetto – scrive ancora Giannini – al giornale ci stiamo organizzando e domani ci saremo, come sempre e più di sempre. Ma attenti, il virus c'è, usiamo tutte le precauzioni. Solo così andrà tutto bene". In queste ore, da quanto si apprende, si sta procedendo a evacuare la redazione e, come da protocollo, verranno eseguiti i tamponi e sanificata la sede.

A cura di Davide Falcioni
05 Ottobre
16:00

Foggia, positivi 15 anziani e 7 operatori di una Rsa

Quindici dei 23 ospiti presenti in una residenza per anziani del comune di Ascoli Satriano, in provincia di Foggia, e 7 operatori sui 14 complessivi della stessa struttura sono risultati positivi al covid 19. A renderlo noto il direttore generale della Asl di Foggia Vito Piazzolla. Tutti sono stati presi in carico dalla Asl. Per 4 degli ospiti si è reso necessario il ricovero ospedaliero. "È in corso una ulteriore verifica del rispetto degli standard di sicurezza adottati nella struttura", spiega il manager. "La Asl Foggia è impegnata nel monitoraggio continuo della criticità registrata. Il Servizio di Igiene ha già sottoposto a tampone tutti gli ospiti e gli operatori della struttura", conclude Piazzolla.

A cura di Davide Falcioni
05 Ottobre
15:48

Nel Regno Unito 16mila casi scomparsi per colpa di Excel

Quasi 16mila casi di Coronavirus sono stati persi nelle statistiche del Regno Unito a causa di un “problema tecnico”, con altre migliaia di contatti potenzialmente infetti che non sono stati rintracciati. L’errore sarebbe stato causato da un foglio Excel contenente i risultati di laboratorio che ha raggiunto le dimensioni massime e non è stato aggiornato.

A cura di Davide Falcioni
05 Ottobre
15:42

Boris Johnson: "Sarà un inverno complicato"

Il primo ministro inglese Boris Johnson non nasconde la sua preoccupazione quando parla della situazione Coronavirus nel Regno Unito e di un inverno che si annuncia “complicato”. Non ci sono garanzie che entro Natale la situazione migliorerà, alla luce dell’aumento giornaliero dei contagi, con le restrizioni che potrebbero continuare anche nel 2021: “Dobbiamo combattere questo virus, proteggendo l’economia. Questo è l’equilibrio che dobbiamo trovare”.

A cura di Davide Falcioni
05 Ottobre
14:49

Casa Bianca: "Le condizioni di Trump continuano a migliorare"

Il Presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha continuato a migliorare nella notte e stamattina incontrerà lo staff medico per una valutazione delle sue condizioni. Lo riferisce Fox News citando il chief of staff Mark Meadows.

Trump potrebbe essere dimesso oggi stesso. Dopo la confusione sulle condizioni di salute del Presidente, i medici hanno ammesso che il tycoon ha avuto almeno una volta la febbre alta e due cali di ossigeno nel sangue. Per lui sono stati preparate diverse terapie, oltre al Redemsivir sarebbe stato utilizzato un cocktail sperimentale di anticorpi monoclonali: il dexamethasone, un potente antinfiammatorio steorideo, che secondo l'Oms va utilizzato solo "in pazienti con il Covid-19 in uno stato grave e critico".

A cura di Davide Falcioni
05 Ottobre
14:30

In Russia si stimano 45mila morti, oltre il doppio delle vittime ufficiali

Le statistiche del governo russo suggeriscono che oltre 45mila persone sono morte per coronavirus dall'inizio della pandemia, ovvero più del doppio del numero stimato dalla task force contro il Covid-19. Lo scrive il Moscow Times. Secondo l'agenzia statale di statistica Rosstat, 45.663 persone a cui è stato diagnosticato il Covid-19 sono morte tra aprile e agosto in Russia. Ma la task force nazionale, che raccoglie le cifre giornaliere sulla base dei dati riportati dai centri di crisi regionali, colloca il numero totale di morti a 21.475. Dunque meno della metà del totale dei cinque mesi di Rosstat.

A cura di Davide Falcioni
05 Ottobre
14:20

L'app Immuni è stata scaricata 7 milioni di volte

Immuni supera i 7 milioni di download. L'app di contact tracing lanciata dal governo italiano lo scorso giugno è stata scaricata finora da 7.036.898 cittadini. L'applicazione ha inviato 5.870 notifiche e al momento 357 utenti positivi hanno caricato i codici permettendo di avvisare le persone entrate in contatto con loro. Lo rivela l'ultimo aggiornamento disponibile sul sito immuni.italia.it.

A cura di Davide Falcioni
05 Ottobre
14:14

Musumeci istituisce la zona rossa a Villafrati (Palermo)

È entrata in vigore oggi alle 14 la zona rossa di Villafrati, nel Palermitano. A istituirla il governatore siciliano Nello Musumeci, con un'apposita ordinanza firmata ieri sera, dopo aver sentito il sindaco, positivo al coronavirus e ricoverato in ospedale. Fino al 12 ottobre limiti severissimi. Il provvedimento si è reso necessario per evitare il diffondersi del contagio del Covid-19, dopo che gli uffici dell'Asp hanno segnalato la presenza di un cluster che al momento conta ottanta persone. Villafrati – che era già stato "zona rossa" per oltre un mese durante l'ondata di Covid-19 nella scorsa primavera – si aggiunge alle altre quattro aree attualmente off limits, tutte sedi della Missione "Speranza e Carita'" di Biagio Conte a Palermo.

A cura di Davide Falcioni
05 Ottobre
14:03

Di Maio: "Il virus sta tornando ma italiani sono più forti. Dimostriamo al mondo chi siamo"

"Il virus sta tornando, ma noi siamo più forti, lo abbiamo già dimostrato. E per questo motivo non dobbiamo abbassare la guardia. Usiamo le mascherine e rispettiamo tutte le norme anti covid. Dimostriamo al mondo chi siamo". Lo scrive sulla sua pagina Facebook il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, ricordando che "grazie al senso civico e all'atteggiamento responsabile degli italiani abbiamo superato già una volta questa crisi sanitaria". "Oggi non possiamo dimenticare quanto abbiamo sofferto in quei mesi. E non dobbiamo vanificare gli sforzi compiuti da medici, infermieri, operatori sociosanitari, forze dell'ordine, volontari. Donne e uomini che durante la pandemia non si sono mai fermati per dare il proprio sostegno a chi stava soffrendo, a chi lottava tra la vita e la morte" ha aggiunto il Ministro.

A cura di Antonio Palma
05 Ottobre
13:58

Coronavirus Italia: riattivato il comitato operativo della Protezione Civile

L'Italia ha riattivato il Comitato operativo della Protezione Civile per l'emergenza coronavirus dopo la nuova impennata di casi registrata nel nostro Paese. Il comitato si è già insidiato per fare il punto della situazione in merito alla pressione sugli ospedali e l'approvvigionamento di materiali All'incontro hanno partecipato il capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli, il Commissario per l'Emergenza, Domenico Arcuri, e tecnici e assessori in rappresentanza delle varie regioni. Durante il vertice non sarebbero emerse al momento particolari criticità, la prossima riunione è prevista venerdì.

A cura di Antonio Palma
05 Ottobre
13:49

Nuovo dpcm e obbligo di mascherina all’aperto: si rischia fino 3mila euro di multa

Da giovedì dovrebbe scattare l’obbligo di indossare le mascherine ovunque, in tutta Italia. Il governo è al lavoro sul nuovo provvedimento, che dovrebbe contenere anche multe salatissime per chi non rispetta i divieti: in previsione sanzioni da 400 a 3mila euro. Alcune Regioni si sono mosse in anticipo come la Sicilia, il Lazio, la Campania e la Calabria e altre sono pronte a fare altrettanto se il provvedimento nazionale dovesse slittare.

A cura di Antonio Palma
05 Ottobre
13:45

Renieri Guerra: "Almeno sei vaccini anticovid entro fine anno"

Ci sono almeno sei vaccini anticovid nella fase tre di sperimentazione, con la prospettiva di una pre-registrazione che andrà a buon fine entro fine anno, lo ha ricordato oggi Ranieri Guerra, vicedirettore generale dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), sui risultati dell'iniziativa Access to Covid-19 Tools Accelerator. "L'Access to Covid-19 Tools Accelerator ha un valore di 31,3 miliardi di dollari per i prossimi 18 mesi. Sono risorse che servono per tre percorsi ben definiti: sei miliardi per la diagnostica, 7,2 per lo sviluppo di terapie innovative e 18-20 per quello di un vaccino insieme con l'alleanza Gavi, Coalition for Epidemic Preparedness Innovations (Cepi) e l'Oms stessa" ha poi elencato Guerra aggiungendo di "attendersi buone indicazioni a breve termine".

A cura di Antonio Palma
05 Ottobre
13:39

Emergenza coronavirus, in Campania chiusura dei locali alle ore 23

In Campania chiusura dei locali alle ore 23 per l'emergenza coronavirus, lo prevede la nuova ordinanza firmata dal governatore Vincenzo De Luca. il provvedimento dispone l'obbligo per bar, gelaterie, pasticcerie ed esercizi similari la chiusura dell’attività dalle ore 23 alle ore 6 del giorno successivo, nei giorni da domenica a giovedì; dalle ore 24 alle ore 6 del giorno successivo, nei giorni di venerdì e sabato. La Regione ha rinnovato l’obbligo di mascherina obbligatoria anche nei luoghi all’aperto.

A cura di Antonio Palma
05 Ottobre
13:26

Mosca verso la chiusura delle scuole per coronavirus

Anche Mosca è pronta chiudere le scuole  a causa dell'aumento dei casi di coronavirus in Russia. Lo ha confermato il vice ministro dell'Istruzione Viktor Basyuk all'agenzia Interfax. In particolare il provvedimento riguarderebbe le scuole di Mosca e delle regioni di Ulyanovsk e di Sakhalin dove più alti sono i numeri del contagio. La data concreta del passaggio all'insegnamento a distanza sarà annunciata dalle autorità locali. A Mosca infatti le scuole sono già state chiuse fino almeno al 18 ottobre con un precedente provvedimento che ha esteso le vacanze scolastiche autunnali che normalmente durano una settimana.

A cura di Antonio Palma
05 Ottobre
13:17

Tra lo staff della Commissione europea 159 persone contagiate

Sono 159 le persone contagiate tra lo staff della Commissione europea dall'inizio della pandemia. A chiarire i numeri oggi è stato Balazs Ujvari, portavoce dell'esecutivo Ue, nel corso della conferenza stampa quotidiana in cui ovviamente l'oggetto principale è stata la quarantena della presidente della commissione Ursula Von der Leyen venuta a contatto con positivo proprio durante un vertice. "Abbiamo preso tutte le misure precauzionali per quanti sono stati in contatto con le persone colpite e vengono seguiti precisi protocolli. Per quanto riguarda i commissari, spetta a loro valutare caso per caso ciò che ritengono necessario", ha spiegato il portavoce della Commissione. "Il risultato dell'ultimo test al Coronavirus per la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, è negativo" ha rivelato però l'altro portavoce  Eric Mamer, spiegando che la presidente "osserverà l'auto-isolamento fino alla fine della giornata di domani, come previsto dalle regole per la sicurezza della salute".

A cura di Antonio Palma
05 Ottobre
13:04

Ad Ascoli Piceno chiuse tre scuole per emergenza covid

Tre scuole sono state chiuse ad Ascoli Piceno per ordine del Sindaco a causa dell'emergenza covid. Si tratta dell'istituto tecnologico statale ‘Mazzoni', dello scientifico ‘Orsini' e del liceo artistico ‘Licini'. Per gli studenti disposte le lezioni a distanza. La decisione è arrivata per far fronte ai diversi casi di ‘Covid-19' che si sono registrati nei giorni scorsi sia tra i ragazzi che tra gli insegnanti. Il primo cittadino non ha annunciato la data per la riapertura dei tre istituti superiori e ha chiesto ai concittadini "grande collaborazione".  "Stiamo vivendo un momento difficile. Dobbiamo combattere il virus tutti uniti, mettendo in campo tutte le energie per tornare presto alla normalità" ha dichiarato Marco Fioravanti. Nella cittadina anche altre scuole hanno fatto registrate contagi ma sono entrate in quarantena solo le classi interessate dal contagio.

A cura di Antonio Palma
05 Ottobre
12:49

Allarme coronavirus a Parigi: 30% dei posti in terapia intensiva occupato, chiusi bar e feste vietate

Allarme coronavirus in Francia dove Parigi e i tre dipartimenti vicini sono stati dichiarati dal governo francese zone di massima allerta” a causa dell’aumento dei contagi di coronavirus registrati nelle ultime due settimane. Tra le altre misure, chiusi tutti i bar e i centri sportivi, divieto di assembramenti anche in strada e bandite tutte le feste. "L'epidemia va troppo veloce. Bisogna frenare adesso prima che il sistema sanitario venga travolto, i numeri lo dimostreranno abbastanza chiaramente" ha spiegato il prefetto dela capitale francese avvertendo che nuove misure restrittive "saranno prese per i prossimi quindici giorni", al termine dei quali ci sarà una "rivalutazione" per vedere se sarà il caso di prolungarle.

A cura di Antonio Palma
05 Ottobre
12:37

Pregliasco: "Quarantena soft utile per un chirurgo ma non necessaria per i calciatori"

Il virologo Fabrizio Pregliasco
Il virologo Fabrizio Pregliasco

Per il calcio "c'è la necessità di maggiori precisazioni, rispetto ai protocolli. Oggi c'è una recrudescenza in corso dell'epidemia, andare a cercarsi guai è un qualcosa che va oltre l'opportunità. Dire che è possibile una quarantena soft dei calciatori, perché c'è un interesse superiore, non mi sembra adeguato. Un conto è la quarantena soft per un chirurgo che deve operare e che è difficilmente sostituibile, altro conto è farla per i calciatori", a dichiararlo Fabrizio Pregliasco, virologo dell'Università degli Studi di Milano, intervenuto su Radio Cusano Campus  dopo le polemiche per lo stop dell'Asl di Napoli alla trasferta della squadra cittadina a Torino per la partita contro la Juventus.

A cura di Antonio Palma
05 Ottobre
12:30

Mascherine obbligatorie in tutta Italia, Toti dice no: “Colpisce poteri delle Regioni”

L’obbligo di mascherine in tutta Italia previsto dal nuovo dpcm all’esame del governo "sarebbe un passo indietro francamente inaccettabile", lo ha dichiarato il presidente della Liguria Giovanni Toti dicendosi fermamente contrario dell'indicazione che potrebbe essere contenuta nel prossimo decreto del presidente del Consiglio. "Ritengo che un provvedimento universale e identico per tutto il Paese senza tenere conto delle varie situazioni sia un passo indietro. Francamente un provvedimento che dovesse in qualche modo colpire i poteri delle Regioni lo riterrei gravemente intollerabile", ha spiegato Toti a Radio1.

A cura di Antonio Palma
05 Ottobre
12:22

Coronavirus nelle scuole, oltre 1200 istituti con almeno un contagio

Hanno superato quota 1200 le scuole italiane con almeno un caso di coronavirus registrato dall’inizio delle lezioni frontali in classe tra cui oltre 160 hanno dovuto adottare provvedimenti di chiusura temporanea di aule o dell’intera struttura per poter sanificare dopo il contagio. I dati emergono dalla mappa del contagio nelle scuole aggiornata costantemente da due studiosi italiani che hanno raccolto, dalla riapertura degli istituti, notizie di stampa e ordinanze dei sindaci

A cura di Antonio Palma
05 Ottobre
12:06

Ministra dei Trasporti de Micheli: "Nel Dpcm la capienza dei bus non sarà cambiata"

La capienza degli autobus pubblici, stabilita in una percentuale dell'80%, per ora non cambierà. Lo ha precisato la ministra dei Trasporti, Paola de Micheli, a margine di un convegno in Cgil. Alla domanda se ci saranno novità sui trasporti nel prossimo dpcm la ministra ha risposto: "Ne discutiamo più tardi e valuteremo se ci saranno delle modifiche da fare alla luce delle evidenze di questi giorni, soprattutto sul trasporto pubblico locale ma le indicazioni sulla capienza dei bus non cambieranno".

A cura di Antonio Palma
05 Ottobre
11:53

Ministro Gualtieri: "Escluso un nuovo lockdown ma bisogna contenere i contagi""

Il governo italiano esclude un nuovo lockdown generalizzato ma la priorità ora è contenere i contagi da coronavirus. lo ha ribadito il Ministro dell'economia Roberto Gualtieri. "Escludiamo" nuovi lockdown, "ma per escluderli dobbiamo evitare i contagi. Proprio perché l'obiettivo è non dover tornare a nuovi lockdown, dobbiamo mettere un surplus di attenzione e rigore nel contenimento del virus" ha detto il ministro dell'Economia a RaiNews24, ribadendo: "Dobbiamo fare tutti gli sforzi per contenere il virus nella seconda ondata

A cura di Antonio Palma
05 Ottobre
11:38

Crisanti: "Evitare contagi a scuola abbassando la soglia della temperatura"

“A scuola bisogna non far entrare i potenzialmente positivi: bisogna abbassare la soglia della temperatura e far sì che studenti e insegnanti di zone in cui ci sono contagi non mettano piede nelle aule. Noi creiamo all’interno delle scuole un ambiente che favorisce sia la trasmissione del virus sia la socializzazione” a sostenerlo è il virologo Andrea Crisanti secondo cui la risalita della curva dei contagi è legata "alla riapertura delle scuole e bisogna agire lì". "Il problema è che il sistema messo a punto per proteggere gli studenti e la società scricchiola. La scuola favorisce la socializzazione dei ragazzi: nel momento in cui escono, tutte le misure pensate per l'interno non valgono a nulla" ha sottolineato Crisanti.

A cura di Antonio Palma
05 Ottobre
11:13

L'ex ministra della salute Lorenzin positiva al coronavirus: "Ho la febbre, virus brutta bestia"

L'ex ministra della salute Beatrice Lorenzin è risultata positiva la coronavirus. Ad annunciarlo è stata lei stessa spiegando di avere qualche sintomo ma non grave. "Devo dire che questo virus è una brutta bestiaccia, se io che sto sempre attenta e uso sempre la mascherina son sta contagiata". La Lorenzin ora è isolamento lontano dalla sua famiglia che è risultata negativa.

A cura di Antonio Palma
05 Ottobre
11:03

In India quasi 75mila nuovi casi di coronavirus e oltre 900 morti in 24 ore

Resta drammatica la situazione del contagio da coronavirus in India dove nelle ultime 24 ore si registrano quasi 75mila nuovi casi e sopratutto oltre 900 morti per covid. Secondo i dati diffusi dal ministero della Sanità locale, infatti, domenica registrati ulteriori 74.442 contagi e 903 morti. Numeri che portano il bilancio totale del Paese dall'inizio della pandemia a oltre 6,63 milioni di contagi e a oltre 102.600 decessi.

A cura di Antonio Palma
05 Ottobre
10:49

Covid, il piano del governo per le famiglie: permessi ai genitori e test rapidi per i figli

Permessi ai genitori per poter stare con i figli in quarantena e test rapidi per i figli in modo da confermare o escludere il cotagio. Lo prevede il piano del governo per aiutare le famiglie italiane durante questa fase in cui i contagi da Covid-19 continuano a salire. "Molti contagi si stanno sviluppando “in ambito familiare”, però “il sistema di precauzioni sui posti di lavoro e nei luoghi di comunità così come quello di tracciamento sta mantenendo numeri controllati”, le famiglie, però, “vanno supportate” ha spiegato il ministro Elena Bonetti.

A cura di Antonio Palma
05 Ottobre
10:22

Regno Unito prepara nuove restrizioni: si pensa di chiudere pub e tutte le attività sociali

Con una curva dei contagi in costante crescita il Regno Unito si sta preparando a nuove possibili restrizioni dopo quelle già entrate in vigore nei giorni scorsi. Come racconta la stampa locale, infatti, il governo ha approntato un nuovo documento che prevede un nuovo sistema di blocco che apre la strada a potenziali restrizioni più severe, tra cui la chiusura dei pub e il divieto di tutti i contatti sociali al di fuori dei gruppi familiari. Si tratta per ora di un progetto ma che potrebbe entrare in vigore nel caso di contagi continuassero ad aumentare.

A cura di Antonio Palma
05 Ottobre
10:09

Usa, Trump esce dall’ospedale per salutare i fan: "Ho imparato la lezione Covid"

Nonostante sia positivo al coronavirus e ricoverato, Donald Trump è uscito a sorpresa dall'ospedale e a bordo di un Suv blindato, ha salutato i suoi fan che lo hanno acclamato con bandiere e slogan. Poco prima in un video il tycoon aveva promesso una piccola visita a sorpresa ai suoi sostenitori all'esterno, definendoli "patrioti". Sul Covid "ho imparato la lezione", ha affermato il presidente americano  ma la sua uscita ha scatenato nuove polemiche sui suoi comportamenti che mettono a rischio gli altri.

A cura di Antonio Palma
05 Ottobre
09:46

Galli: "Andamento contagi preoccupante, spero nuove misure anticovid non siano tardive"

"L'Andamento dei contagi da coronavirus è preoccupante, spero nuove misure non siano tardive", è quanto ha dichiarato il professor Massimo Galli, infettivologo e primario dell'ospedale Sacco-università degli Studi di Milano. Ragionando sui numeri del contagio attualmente registrati in Italia. "Siamo adesso sul crinale che ci potrebbe portare ad una situazione di assoluta gravità" e sono necessari “interventi decisi” in chiave anti-contagio ha aggiunto Galli.

A cura di Antonio Palma
05 Ottobre
09:28

Presidente della Commissione europea Von der Leyen in isolamento: "Contatti con positivo al coronavirus"

La Presidente della Commissione europea Ursula Von der Leyen è in isolamento dopo aver avuto contatti con una persona risultata positiva al coronavirus. A renderlo noto la stessa Von der Leyen. "Sono stata informata di aver partecipato ad un incontro, martedì, a cui era presente una persona che ieri è risultata positiva al Covid-19. In applicazione delle regole in vigore, sarò in auto-isolamento fino a domattina. Sono risultata negativa al test giovedì ed ho fatto l'esame oggi" ha scritto su twitter von der Leyen.

A cura di Antonio Palma
05 Ottobre
09:10

Coronavirus, nuovo dpcm stasera in Cdm: le misure previste dal provvedimento

Il dpcm per l'emergenza coronavirus dovrebbe arrivare già stasera in Consiglio dei ministri con le nuove misure restrittive come l’estensione dell’obbligo di indossare le mascherine all’aperto, la stretta sulla movida e sulle feste private. Non si tratta però della versione definitiva: dopo l’intervento del Ministro Speranza in Parlamento si valuterà cosa modificare. Lo stesso ministro dovrebbe, inoltre, annunciare ufficialmente la proroga dello stato d’emergenza fino al 31 gennaio. Probabile anche un confronto con le Regioni, alle quali verrà probabilmente impedito di emanare ordinanze meno restrittive rispetto a quelle governative.

A cura di Antonio Palma
05 Ottobre
08:50

Coronavirus, Cina senza contagi interni da 50 giorni

La Cina ha raggiunto i 50 giorni consecutivi senza registrare nuove infezioni da Covid-19 a livello locale. Diversi sono stai i  casi rilevati in queste settimane ma sono tutti importati. Si tratta di 20 persone ma, come scrive la Commissione sanitaria nazionale citata dall'agenzia di stampa Reuters, sono tutti casi importati dall'estero. In questo arco di tempo non vi è stato alcun decesso. La Cina attualmente ha registrato 85.450 casi. Il numero di morti è 4.634.

A cura di Antonio Palma
05 Ottobre
08:22

Coronavirus, superati i 35 milioni di casi nel mondo

Superati i 35 milioni di casi di coronavirus nel mondo. Secondo i dati raccolti dalla Johns Hopkins University, infatti, sono ormai 35.157.350 i casi accertati a livello globale. Gli Stati Uniti si confermano il Paese più colpito davanti all'India e al Brasile. I decessi per covid sono invece 1.037.075 con Usa sempre paese più colpito seguito dietro abrasile e India.

A cura di Antonio Palma
05 Ottobre
08:06

Coronavirus: il Regno Unito ha superato i 500 mila casi, oltre 42mila vittime

Il Regno Unito ha superato i 500 mila casi di contagio da coronavirus, secondo il conteggio dell'università americana Johns Hopkins. Il totale delle positività riscontrate finora nel Regno Unito infatti è di 505.620. I decessi invece sono stati in tutto 42.440, il numero più alto in Europa.

A cura di Antonio Palma
05 Ottobre
07:41

Coronavirus Sicilia, Villafrati dichiarata zona rossa

Il comune di Villafrati torna di nuovo zona rossa per l'emergenza coronavirus come nella scorsa primavera. Con una ordinanza apposita infatti il governatore della Sicilia Nello Musumeci ha istituito la zona rossa in tutta la cittadina palermitana. Il provvedimento, che entrerà in vigore alle 14 di oggi, è stato deciso per contenere il focolaio di contagio che vede al momento ottanta persone contagiate tra cui lo stesso sindaco di Villafrati che è ricoverato per covid. Villafrati era stata zona rossa per oltre un mese durante l'ondata di Covid-19 nella scorsa primavera e si aggiunge alle altre quattro aree off limits in Sicilia, tutte sedi della Missione "Speranza e Carità" di Biagio Conte a Palermo.

A cura di Antonio Palma
05 Ottobre
07:29

Covid, Conte: "Il nemico non è stato sconfitto, non abbassare la guardia"

"Siamo consapevoli che il nemico non è stato ancora sconfitto. Siamo consci però di non poter disperdere tutti i risultati sin qui raggiunti a prezzo di molti sacrifici", lo dice il premier, Giuseppe Conte, nel corso di un colloquio con il Corriere della Sera nel quale chiede agli italiani di non abbassare la guardia. "Sin dall'inizio di questa emergenza il governo ha seguito il metodo della massima precauzione ma siamo ancora in piena pandemia e il costante aumento dei contagi in tutta Italia, seppur ancora sotto controllo, ci impone di tenere l'attenzione altissima e di continuare a essere molto prudenti" anche "rinunciando ad alcune libertà" ha spiegato Conte. Ad ogni modo "Di ogni decisione che prenderemo daremo conto ai cittadini, aprendoci al confronto con il Parlamento in modo da spiegare trasparentemente le motivazioni che ci spingono ad adottarla" e "una volta definito il quadro delle proposte, il governo le illustrerà tempestivamente al Parlamento in modo da consentire il più ampio confronto" ha assicurato il Premier.

A cura di Antonio Palma
05 Ottobre
07:21

Viceministro Sileri: "Dobbiamo soffrire ancora un anno per il coronavirus"

L'emergenza coronavirus non è affatto vicina alla conclusione e anzi bisognerà attendere almeno un anno perché la situazione migliori, lo ha ricordato il viceministro della salute Pierpaolo Sileri. Tutto dipenderà dalla disponibilità di un vaccino anticovid su larga scala. "Dobbiamo ancora soffrire questa situazione per diversi mesi, non so se per 7-8 mesi o per un anno. Ne verremo fuori quando ci sarà un vaccino, ma attenzione a dire che ci sarà un vaccino: dovrà essere disponibile per la popolazione, potrebbe servire più di un anno" ha dichiarato infatti Sileri a Non è l'arena su La7, aggiungendo: "I numeri salgono molto lentamente e saliranno, ma la situazione non è paragonabile a quella di febbraio-marzo".

A cura di Antonio Palma
05 Ottobre
07:15

Le ultime notizie sul coronavirus di oggi, 5 ottobre

Rimane alto ma stabile il numero di contagi giornalieri inItalia dove secondo l'ultimo bollettino sono stati 2.578 i casi accertati e 18 i morti, in leggero calo rispetto al giorno precedente. Dall’inizio dell’epidemia il totale delle persone positive nel nostroPese sale a 325.329. I guariti sono 231.914 (+697 nelle ultime 24 ore) e i morti sono 35.986 (+18,). Sono questi i dati del bollettino comunicato dal ministero della Salute, con l’ultimo aggiornamento sull’emergenza Covid-19. In Italia sono attualmente 57.429 i casi positivi: di questi sono 3.287 i pazienti ricoverati in ospedale con sintomi, mentre sono 303 quelli in terapia intensiva.

Questa la situazione regione per regione:

Lombardia: 108.065 (+314)

Piemonte: 36.183 (+173)

Emilia-Romagna: 35.922 (+179)

Veneto: 28.624 (+261)

Lazio: 17.509 (+244)

Toscana: 15.579 (+188)

Campania: 14.337 (+412)

Liguria: 13.869 (+121)

Marche: 8.143 (+59)

Puglia: 8.234 (+151

Sicilia: 7.681 (+85)

Trento: 6.175 (+34)

Friuli Venezia Giulia: 4.890 (+50)

Abruzzo: 4.577 (+37)

Sardegna: 4.229 (+111)

Bolzano: 3.645 (+32)

Umbria: 2.676 (+72)

Calabria: 2.063 (+19)

Valle d’Aosta: 1.333 (+7)

Basilicata: 920 (+14)

Molise: 675 (+15)

In base alla crescita dei contagi delle ultime settimane e la fato che nessuna regine presenta zero contagi, il governo sta per introdurre nuove misure restrittive nel prossimo dpcm come le mascherine obbligatorie h24 e coprifuoco notturno con locali chiusi a partire dalle 22 o 23. Il governo si riunirà oggi in consiglio dei ministri per discutere della proroga dello stato d’emergenza fino al 31 gennaio, come confermato dal presidente del Consiglio, Giuseppe Conte.  Una nuova stretta riguarderà però anche gli impianti sportivi, oltre che i locali e le strade italiane. Si è deciso di potenziare anche la vigilanza soprattutto nei luoghi della movida con  l’impiego dei soldati impegnati nell’operazione Strade sicure per effettuare i controlli.

Alcune delle Misure già imposte in alcune regioni come la Campania dove da giorni si registra l'incremento maggiore. Anche in Europa misure restrittive in molti Paesi come Spagna e Francia dove si continuano a registrare record di contagi giornalieri. Nel mondo superati i 35 milioni di casi  di coronavirus, in Usa Trump si è presentato in un video dall'ospedale assicurando di star meglio ma ancora non sarebbe fuori pericolo.

A cura di Antonio Palma
1.552 CONDIVISIONI
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni