Covid 19
17 Gennaio 2022
07:06
AGGIORNATO17 Gennaio

Le notizie del 17 gennaio sul Coronavirus

Le ultime notizie e gli aggiornamenti sul Covid in Italia e nel mondo di lunedì 17 gennaio 2022.

Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19
17 Gennaio
22:53

Covid, 145 contagi nelle scuole di Napoli in una settimana: la mappa per quartiere

Sono 145 i nuovi casi positivi nelle scuole di Napoli dopo la riapertura: lo ha spiegato l’ASL Napoli 1 Centro. La mappa dei contagi per quartiere.

A cura di Davide Falcioni
17 Gennaio
22:32

L’infettivologo dell'ospedale Cotugno di Napoli sui social: “Terapia intensiva piena diNo Vax"

Terapia intensiva, Covid
Terapia intensiva, Covid

L'ospedale Cotugno di Napoli è saturo di pazienti Covid, quasi tutti non vaccinati finiti in terapia intensiva. La forte pressione sugli ospedali napoletani, ed in particolare sul nosocomio che è stato fin da febbraio 2020 il punto di riferimento in Campania per la pandemia, sta portando di nuovo a vedere corsie piene di pazienti intubati. A scriverlo sui social è stato l’infettivologo dell’ospedale Cotugno di Napoli Massimo Sardo, che fa quindi un appello. “Continuiamo a vaccinarci”.

A cura di Davide Falcioni
17 Gennaio
22:21

In corso riunione capigruppo Camera: si discute su voto a positivi per il Quirinale

Si sta svolgendo in queste ore a Montecitorio la conferenza dei capigruppo. Dopo aver deciso il calendario della Camera (dato che il governo ha posto la fiducia sul dl super green pass) la seduta prosegue sull'eventualità di far votare anche i grandi elettori positivi al Covid.

A cura di Davide Falcioni
17 Gennaio
22:08

Lombardia, il 32 per cento dei positivi al Covid è ricoverato per altre patologie

In Lombardia il 32 per cento dei ricoverati in area medica non critica positivi al Covid non riguardano persone afflitte da polmoniti. Lo ha fatto sapere la Direzione Generale del Welfare della Regione.

A cura di Davide Falcioni
17 Gennaio
21:47

In Italia somministrate 120.593.869 dosi di vaccino anti-Covid

Sono 120.593.869 le dosi di vaccino anti-Covid somministrate in Italia, il 99,5% del totale di quelle consegnate pari finora a 121.175.231 (nel dettaglio 82.086.402 Pfizer/BioNtech, 22.580.875 Moderna, 11.544.704 Vaxzevria-AstraZeneca, 3.114.000 Pfizer pediatrico e 1.846.250 Janssen). È quanto si legge nel report del Commissario straordinario per l'emergenza sanitaria aggiornato alle ore 19.54.

A cura di Davide Falcioni
17 Gennaio
21:39

Spagna, da venerdì stop al coprifuoco in Catalogna

Le autorità catalane hanno deciso di non estendere oltre venerdì 21 gennaio la validità del coprifuoco introdotto a dicembre per contenere l'espansione dei contagi di Covid. Lo riportano i media iberici citando fonti del governo regionale catalano. Il coprifuoco attuale è in vigore dall'una alle sei del mattino.

A cura di Davide Falcioni
17 Gennaio
21:25

Moderna: "Nell'autunno del 2023 vaccino combinato contro Covid e influenza"

Stéphane Bancel, amministratore delegato di Moderna, ha detto che il vaccino combinato contro l'influenza e il Covid-19 non sarà disponibile prima dell'autunno del 2023. Lo ha riferito Guardian. L'azienda sta sviluppando un vaccino unico, che combina una dose di rinforzo contro il Covid-19 con il suo vaccino antinfluenzale: lo scenario migliore, ha detto Bancel, è che il siero combinato sia disponibile entro l'autunno del 2023, almeno in alcuni Paesi.

A cura di Davide Falcioni
17 Gennaio
20:59

Francia, nell'ultima giornata 102.144 contagi e 298 morti per Covid

Nelle ultime 24 ore in Francia registrati 102.144 contagi e 298 morti per Covid. Il tasso di positività è del 22%. Secondo i dati delle autorità sanitarie, vi sono attualmente 25.776 ricoverati (2.815 ammessi da ieri), di cui 3.913 in terapia intensiva (355 ammessi da ieri). Ieri i ricoverati in ospedale erano 24.887 e lunedì scorso 22.749. In terapia intensiva ieri vi erano 3.852 malati covid, mentre una settimana fa erano 3.904.

A cura di Susanna Picone
17 Gennaio
20:39

Grecia, multe di 100 euro al mese ai No Vax over 60

In Grecia multe di 100 euro al mese agli over 60 che non si vaccinano. Il ministro della salute, Thanos Plevris, ha spiegato che le sanzioni saranno riscosse attraverso l’ufficio delle imposte e l’incasso sarà destinato al finanziamento degli ospedali statali. “Il fattore età è importante a causa del suo impatto sul servizio sanitario pubblico”.

A cura di Susanna Picone
17 Gennaio
20:29

Governo pone alla Camera fiducia su dl super green pass

Il governo pone alla Camera la questione di fiducia sul decreto legge super green pass: lo annuncia il ministro per i Rapporti con il Parlamento Federico D'Incà. La seduta viene ora sospesa ed è convocata la conferenza dei capigruppo: dovrà decidere sul prosieguo dei lavori dell'Assemblea.

A cura di Susanna Picone
17 Gennaio
20:13

Cantante no vax si contagia volontariamente e muore a 57 anni

Sarebbe rimasta in contatto con familiari positivi al Covid senza far nulla per sfuggire al contagio ed evitare, una volta guarita, di fare il vaccino. Ma le cose sono andate diversamente per una cantante ceca di 57 anni, Hanka Horka, morta nella giornata di domenica. A darne notizia, confermata anche da un messaggio sul sito della sua band che però non rivela la causa della morte, i media locali che riportano anche un commento del figlio della cantante. Quest'ultimo avrebbe criticato duramente i no vax accusandoli di aver influenzato la madre con le loro fake news. "Avete ucciso mia madre. Lei non potrà venire alla mia laurea, al mio matrimonio, o al battesimo di mio figlio" così spiegando come sia lui che il padre avessero cercato di convincere la donna a vaccinarsi, senza riuscirci. Qualche giorno fa la cantante aveva scritto un post su Facebook per parlare del contagio e di come avrebbe potuto riprendere in mano la sua vita una volta guarita.

A cura di Susanna Picone
17 Gennaio
19:55

Germania, ridotta da sei a tre mesi il periodo di validità dell'immunità per chi è guarito dal Covid

La Germania ha ridotto da sei a tre mesi il periodo di validità dell'immunità per chi è guarito dal covid. Lo ha annunciato oggi un portavoce del ministero della Salute, spiegando che la decisione si basa sulla valutazione scientifica dell'Istituto Robert Koch. Data la predominanza della variante Omicron si ritiene che vi sia un rischio maggiore di infettarsi una volta passati tre mesi.

A cura di Susanna Picone
17 Gennaio
19:37

Un non vaccinato su 10 può essere contagioso anche 10 giorni dopo l’infezione

Un non vaccinato su 10 può essere contagioso anche 10 giorni dopo l’infezione. Lo indicano i dati di uno studio britannico che ha osservato livelli clinicamente rilevanti di Sars-Cov-2 nei tamponi nasofaringei di pazienti non vaccinati che avevano contratto l’infezione da più di dieci giorni.

A cura di Susanna Picone
17 Gennaio
19:14

Il dentista no vax con il braccio di silicone ha riaperto il suo studio

Guido Russo, il dentista di Biella che si era presentato in un centro vaccinale della città piemontese con un braccio di silicone, ha riaperto il suo studio dopo essersi vaccinato davvero contro il Covid. Il dentista ha potuto riaprire il suo studio dal momento che l’Ordine dei medici della provincia di Biella ha revocato il provvedimento disciplinare nei suoi confronti.

A cura di Susanna Picone
17 Gennaio
18:57

Verso intesa negozi in cui accedere senza green pass: anche ottici e pellet 

Si va verso l'intesa sui negozi in cui si potrà accedere senza green pass: secondo quanto si apprende da diverse fonti governative, al termine di una riunione tecnica a Palazzo Chigi sul nuovo Dpcm, si sarebbe convenuto su una lista non troppo lunga di acquisti che si continueranno a fare senza certificato: oltre ad alimentari e sanitari, ci sarebbero anche i negozi di ottica o l'acquisto di pellet o legna per il riscaldamento, così come i carburanti. Ancora in corso di valutazione edicole e tabaccai: si starebbe ipotizzando l'ok solo all'aperto, nei chioschi o ai distributori automatici nel caso delle sigarette.

A cura di Susanna Picone
17 Gennaio
18:48

La Danimarca ha speso un miliardo di euro per fare tamponi e la strategia non ha funzionato

Negli ultimi due anni la Danimarca ha speso oltre un miliardo di euro per testare la popolazione, tuttavia non è riuscita comunque a bloccare la circolazione del virus. Il caso della Danimarca.

A cura di Susanna Picone
17 Gennaio
18:34

Pregliasco contro Luc Montagnier: "Stupendo esempio di testimonial No Vax, è andato fuori di testa"

Il virologo Fabrizio Pregliasco parla di Luc Montagnier nel corso di un intervento a L'aria che tira: "Ha avuto il Premio Nobel ma poi è stato allontanato di fatto dalla comunità scientifica per tutta una serie di sciocchezze che ha detto su vari argomenti", ha detto Pregliasco. "È uno stupendo esempio di testimonial No Vax, come altri premi Nobel è andato fuori di testa e fa affermazioni da bar", ha aggiunto.

A cura di Susanna Picone
17 Gennaio
18:09

Fauci: "Il Covid sarà eliminato, ma non eradicato"

Il Covid "sarà eliminato, ma non eradicato": lo ha affermato l'immunologo Anthony Fauci, direttore del National Institute of Allergy and Infectious Diseases e consigliere per la pandemia della Casa Bianca, intervenendo al World Economic Forum di Davos. "Di tutte le malattie infettive che hanno colpito l'umanità, solo il vaiolo è stato eradicato. Per il Covid ci sarà una eliminazione, come è stato per la poliomielite: negli Usa non c'è più, ma altrove ancora sì".

A cura di Susanna Picone
17 Gennaio
17:56

Il bollettino di oggi: in aumento terapie intensive (+26) e ricoveri (+509)

In aumento terapie intensive e ricoveri in Italia. Sono + 26 le terapie intensive nelle ultime 24 ore, +509 i ricoveri. Il tasso positività è al 15,4%. È quanto emerge dal bollettino Covid di oggi.

A cura di Susanna Picone
17 Gennaio
17:41

Bollettino: oggi 83.403 casi e 287 morti

Sono 83.403 i contagi nelle ultime 24 ore in Italia secondo il bollettino di oggi, lunedì 17 gennaio. Si registrano ancora 287 morti e 76.679 guariti. Sono stati effettuati 541.298 tamponi. Tasso di positività: 15,4% (-0,7%).

A cura di Susanna Picone
17 Gennaio
17:40

Covid Regno Unito: 84.429 nuovi casi e 85 morti

Sono 84.429 i nuovi casi di Covid e 85 i decessi registrati nelle ultime 24 ore nel Regno Unito. Lo hanno riferito le autorità britanniche, secondo quanto riporta il Guardian. Ieri erano stati comunicati 91 morti e poco più di 75mila contagi.

A cura di Susanna Picone
17 Gennaio
17:27

Terza dose vaccino potenzia la risposta delle cellule T contro la variante Omicron

La terza dose di vaccino anti Covid migliora sensibilmente la risposta immunitaria contro la variante Omicron (B.1.1.529) del coronavirus SARS-CoV-2. Nello specifico, oltre ad aumentare il livello di anticorpi neutralizzanti, determina un vantaggio significativo nella memoria immunitaria delle cellule T o linfociti T, i globuli bianchi specializzati nel riconoscere e distruggere le cellule già infettate da un patogeno, come appunto quello responsabile della COVID-19. Lo dice un team di ricerca dell’Università dell’Arizona.

A cura di Susanna Picone
17 Gennaio
17:14

Primario pronto soccorso Covid Palermo: "Richieste continue, non ci sono posti negli ospedali"

Resta difficile la situazione Covid in Sicilia. "Al momento non ci sono posti negli ospedali – spiega Tiziana Maniscalchi primario del pronto soccorso Covid del Cervello e responsabile del coordinamento dei posti letto Covid – Abbiamo molti pazienti senza polmonite ma con comorbilità. Le richieste in questo momento sono continue. In questi giorni abbiamo fatto tanti ricoveri insieme e quindi il turn over è rallentato".

A cura di Susanna Picone
17 Gennaio
17:03

Covid Campania, oggi 9.370 contagi e 31 morti

Il bollettino Covid di oggi della Campania: sono 9.370 i nuovi casi positivi con 31 decessi. Aumentano i ricoveri: sono 38 in più in 24 ore. Crescono anche le terapie intensive occupate.

A cura di Susanna Picone
17 Gennaio
16:50

Focolaio Covid su un traghetto nel Porto di Napoli

immagine di repertorio
immagine di repertorio

Focolaio Covid su un traghetto nel Porto di Napoli: sono risultati positivi 20 membri dell’equipaggio. Si tratta del traghetto “Florio” della compagnia Tirrena, partito da Palermo e fermo ora al molo 16 del Porto di Napoli. Tutti i positivi si trovano in quarantena a bordo.

A cura di Susanna Picone
17 Gennaio
16:40

Covid Calabria, oggi 1.693 nuovi casi

"In Calabria, ad oggi, il totale dei tamponi eseguiti sono stati 1.865.162 (+9.382). Le persone risultate positive al Coronavirus sono 146.790 (+1.693) rispetto a ieri". Lo ha riferito la Regione nel consueto report.

A cura di Susanna Picone
17 Gennaio
16:30

Durata Green pass, le novità dal primo febbraio

Fino al 1° febbraio 2022 il Super Green Pass dopo il vaccino dura 9 mesi dall’ultima somministrazione. Dopo questa data, però, cambieranno le regole e la durata della Certificazione Covid rafforzata, che scenderà a 9 mesi. Tutte le novità da febbraio.

A cura di Susanna Picone
17 Gennaio
16:16

Pregliasco: "Con la variante Omicron la gravità della malattia si è ridotta di un terzo"

"Ormai lo dimostrano diversi articoli scientifici. A fronte di un forte aumento della contagiosità con la variante Omicron la gravità della malattia si è ridotta di un terzo. Per i vaccinati con tre dosi che si infetteranno si tratterà di una relativa passeggiata". A dirlo il professor Fabrizio Pregliasco, Direttore Sanitario dell’IRCCS Galeazzi e Professore associato di Igiene Generale e Applicata presso la sezione di Virologia del dipartimento di Scienze Biomediche per la Salute dell’Università degli Studi di Milano. Secondo lo scienziato di fatto la nuova variante rappresenta di fatto un "nuovo virus" e richiederà, di conseguenza, strategie diverse rispetto a quelle adottate finora. A partire dai dati e dall'ipotesi, ventilata da diversi esponenti del Governo, che il bollettino quotidiano subisca presto importanti modifiche.

A cura di Susanna Picone
17 Gennaio
16:06

Vaccini, Speranza: “Oltre 4 milioni e mezzo di somministrazioni negli ultimi 7 giorni, è record”

"Sono oltre 4 milioni e mezzo le dosi di vaccino somministrate in questa ultima settimana.È il numero più alto in soli 7 giorni dall'inizio della campagna vaccinale. Grazie alle donne e agli uomini che lavorano ogni giorno perché questo sia possibile": lo scrive su Facebook il ministro della Salute Roberto Speranza.

A cura di Susanna Picone
17 Gennaio
15:56

Ursula von der Leyen in quarantena: ha avuto un contatto con un positivo al Covid

La presidente della Commissione Ue Ursula von der Leyen ha avuto un contatto con una persona risultata positiva al Covid-19 e per questo ha fatto sapere di non poter partecipare alla sessione del Parlamento europeo. "Sto tornando a Bruxelles", ha scritto su Twitter.

A cura di Susanna Picone
17 Gennaio
15:50

Come funziona l'obbligo vaccinale in Austria per gli over 18

In Austria dal primo febbraio scatterà l’obbligo vaccinale per i cittadini di età superiore ai 18 anni. Giovedì il Parlamento dovrebbe dare il via libera al disegno di legge, che prevede multe per chi non si vaccina. Il cancelliere Nehammer: “Non è battaglia tra vaccinati e non vaccinati ma la migliore garanzia per noi per vivere insieme in libertà”.

A cura di Susanna Picone
17 Gennaio
15:30

Covid Basilicata, oggi 145 contagi e 5 morti

Cinque morti e 145 nuovi positivi nel bollettino della task force regionale riferite agli sviluppi della pandemia in Basilicata nella giornata di ieri, quando sono state eseguite 3.530 vaccinazioni. I nuovi positivi sono emersi dall'esame di 618 tamponi: sono state registrate anche 276 guarigioni.

A cura di Susanna Picone
17 Gennaio
15:04

Oggi nuova indagine rapida sulla diffusione delle varianti del virus in Italia

Si terrà oggi una nuova indagine rapida sulla diffusione delle varianti del virus in Italia. Lo prevede una circolare del ministero della Salute, a firma del direttore generale della Prevenzione Gianni Rezza, che specifica: "Facendo seguito a quanto già comunicato nelle Circolari n. 60088 del 30/12/2021 e n. 58252 del 17/12/2021, si proseguono le indagini rapide (quick surveys) al fine di stimare la prevalenza delle varianti VOC e di altre varianti di SARS-CoV-2 in Italia". L'indagine "prenderà in considerazione i campioni dai casi notificati il 17/01/2022, corrispondenti a prime infezioni, da analizzare tramite sequenziamento genomico".

A cura di Susanna Picone
17 Gennaio
14:47

Covid Puglia, oggi 6.652 casi e un morto

Sono 6.652 i nuovi casi di coronavirus in Puglia, il 13,2% dei 50.360 test giornalieri registrati (ieri l'incidenza era al 15,3%). Si conta anche una vittima. Le persone attualmente positive sono 123.755 e di queste  615 sono ricoverate in area non critica (ieri erano 593) e 63 in terapia intensiva (ieri erano 61).

A cura di Susanna Picone
17 Gennaio
14:23

In Slovenia positività altissima al 62,9%

In Slovenia nelle ultime 24 ore sono state confermate 4.967 nuove infezioni a fronte di 7.901 test molecolari eseguiti, pari a un tasso di positività altissimo del 62,9% del totale. La pressione sugli ospedali, tuttavia, rimane sotto controllo, con 566 pazienti ricoverati, 17 in più rispetto al giorno precedente, dei quali 158 (+2) in terapia intensiva. I decessi da ieri sono stati sette. Il numero dei contagi cresce vertiginosamente, sia su base giornaliera che nella media settimanale (+352) e a 14 giorni per 100 mila abitanti, pari a 3.340, ovvero in crescita di 188 unità.

A cura di Susanna Picone
17 Gennaio
13:59

Green pass nei negozi, dove si potrà entrare senza dal 1 febbraio: le deroghe nel Dpcm in arrivo

Nel governo si discute sugli esercizi commerciali da escludere dalla lista delle attività per cui sarà richiesto il green pass base dal primo febbraio. Nelle prossime ore Draghi firmerà il Dpcm con le deroghe. Vediamo quali potrebbero essere esclusi.

A cura di Antonio Palma
17 Gennaio
13:50

Galli a Fanpage.it: "Con Omicron non ha senso parlare di immunità di gregge"

Il professore Massimo Galli
Il professore Massimo Galli

“Il concetto di immunità di gregge come valore assoluto e invariabile nel tempo, per una infezione come questa, non si pone e non ha mai avuto senso parlarne”: a dirlo a Fanpage.it è il professore Massimo Galli.

A cura di Ida Artiaco
17 Gennaio
13:45

Fauci: "Con varianti e protezione calante immunità di gregge diventa concetto elusivo"

L’immunità di gregge per quanto riguarda il Covid è un concetto più elusivo rispetto a una situazione normale a causa dell’alta capacità di mutazione dimostrata da questo virus e dal fatto che la protezione offerta dai vaccini, che sono un’arma fondamentale, ma anche dalla guarigione, tende a calare nell’arco del tempo. Lo ha spiegato il virologo Anthony Fauci partecipando in collegamento da Washington alla tavola rotonda sulla situazione pandemica organizzata nell’ambito dell’agenda di Davos. "Per fare un paragone il morbillo è un virus con mutazioni molto contenute e sarebbe la situazione a cui sarebbe ottimale arrivare anche con il Covid ma al momento non si possono fare previsioni certe di questo tipo”. Secondo Fauci il Covid non verrà debellato, cosa che è riuscita solo con il vaiolo, e l’obiettivo è quello di avere una presenza della malattia che non sia distruttiva, che possa essere tenuta sotto controllo come avviene con l’influenza.

A cura di Ida Artiaco
17 Gennaio
13:39

I più ricchi del mondo hanno raddoppiato i loro patrimoni durante la pandemia di Covid

Il rapporto dell’Oxfam, intitolato “La pandemia della disuguaglianza”, riassume la spaccatura che si è creata in questi due anni di emergenza Covid. I dieci più ricchi del mondo hanno raddoppiato i loro patrimoni. Solo Jeff Bezos ha aumentato il suo patrimonio di 81,5 miliardi di dollari: quanto basterebbe per pagare tre dosi di vaccino a tutta la popolazione mondiale.

A cura di Ida Artiaco
17 Gennaio
13:36

Pechino 2022, il Comitato annulla la vendita dei biglietti per le Olimpiadi invernali

La Cina ha annullato i piani per la vendita dei biglietti al pubblico per le Olimpiadi invernali di Pechino 2022, che cominceranno il 4 febbraio, consentendo solo agli invitati di seguire le gare e le prove, quale parte della stretta sui controlli contro il Covid-19 e la temuta variante Omicron. "Al fine di proteggere la salute e la sicurezza del personale e degli spettatori legati alle Olimpiadi, è stato deciso di adeguare il piano precedente sulla vendita dei biglietti al pubblico e della organizzazione degli spettatori in loco", ha chiarito il Comitato organizzatore in una nota. In precedenza, l'ipotesi era di presenza fino al 50% della capienza degli impianti.

A cura di Ida Artiaco
17 Gennaio
13:32

Rinviato a giugno il Salone del Mobile di Milano per Covid

L’ultima edizione del Salone del mobile (LaPresse)
L’ultima edizione del Salone del mobile (LaPresse)

È stato spostato dal 7 al 12 giugno 2022 il Salone del Mobile di Milano. La famosa manifestazione, in programma dal 5 al 10 aprile prossimi, a fronte dell’incalzare della pandemia è stata così posticipata. La nuova data è stata scelta questa mattina dal consiglio di amministrazione con Fiera Milano.

A cura di Ida Artiaco
17 Gennaio
13:20

Zaia (Veneto): "Senza vaccini sarebbe stata una strage"

Il Veneto ha ad oggi una occupazione in area medica del 20%, delle terapie intensive del 20% e un Rt di 1,31. L'incidenza è a 2.403 casi ogni 100mila abitanti. "Capite che se fossimo stati a febbraio 2020, senza vaccini, con questa incidenza avevamo avuto una strage. Oggi per fortuna è tutta un'altra storia" ha commentato il presidente del Veneto Luca Zaia parlando nel corso di un punto stampa e comunicando di numeri del bollettino di oggi.

A cura di Ida Artiaco
17 Gennaio
13:15

Maga (Crn): "Serva ancora isolare i positivi asintomatici anche se hanno il booster"

"L'isolamento delle persone positive al Sars-Cov-2, a qualsiasi livello di vaccinazione, resta ancora una necessità". Lo ha detto all'Adnkronos Salute il virologo Giovanni Maga, direttore dell'Istituto di genetica molecolare del Cnr di Pavia, secondo il quale non sarebbero utili, in questa fase, eventuali misure di allentamento delle precauzioni, come ad esempio una quarantena più breve per gli asintomatici che hanno già fatto il booster. "Evitare l'isolamento alle persone positive, anche se asintomatiche, comporta dei rischi in questa fase. Manterrei comunque un periodo di isolamento e, per il rientro all'attività lavorativa, assolutamente il tampone negativo. Se poi l'ondata pandemica in corso, come sembrerebbe dall'andamento, andrà ad esaurirsi nelle prossime settimane, potremmo rivalutare il tutto. Ma adesso che siamo nella massima espansione del contagio credo che dovremmo adottare tutte le misure necessarie per evitare di propagare ulteriormente il virus".

A cura di Ida Artiaco
17 Gennaio
13:12

Da oggi in Grecia multe di 50 euro agli over 60 non vaccinati

Multe di 50 euro agli over 60 che non si sono ancora vaccinati contro il coronavirus. Succede da oggi in Grecia, dove circa 300mila ultrasessantenni non hanno ancora ricevuto il vaccino anti Covid. Lo riporta il quotidiano Kathimerini spiegando che da febbraio la sanzione aumenterà a 100 euro. L'obiettivo del governo del premier Kyriakos Mitsotakis è sia quello di aumentare in questo modo il tasso di vaccinazione nel Paese, sia allentare la pressione sugli ospedali. Quale esponente di governo sta anche chiedendo l'obbligatorietà del vaccino per chi ha un'età compresa tra i 50 e i 59 anni, ma per il momento non è stata presa una decisione in merito.

A cura di Ida Artiaco
17 Gennaio
13:07

Covid nelle Marche, oggi 2.012 casi positivi

Sono 2.012 i positivi al covid rilevati nell'ultima giornata nelle Marche, numero legato al minor numero di tamponi analizzati nel giorno festivo, che sono 5.872 in totale, dei quali 4.995 del percorso diagnostico (molecolari e antigenici), gli altri del percorso guariti. I soggetti con sintomi sono 311. Tra i nuovi casi ci sono 694 contatti stretti di casi positivi e 547 contatti domestici, 18 contatti in ambiente di vita socialità, 5 contatti in setting lavorativo. Resta alto il numero di contagi nella provincia di Ancona, 622, seguita d quella di Pesaro Urbino con 445 e Macerata con 370.

A cura di Ida Artiaco
17 Gennaio
13:03

Covid in Veneto, 6.381 contagi e 28 morti nelle ultime 24 ore

Il bollettino Covid del Veneto segna oggi un crollo dei contagi, +6.381 in 24 ore, che tuttavia – come ogni lunedì – risente della ridotta attività di tracciamento nel weekend, solo 50.302 i tamponi,
rispetto alle medie di 120-140.000. Alto ancora il numero dei decessi, 28, per un totale di 12.753 vittime.  Crescono i ricoveri ospedalieri, 1.766 (+31) in area medica, e quelli in terapia intensiva, 205 (+7).

A cura di Ida Artiaco
17 Gennaio
12:55

In Cina l'autorità postale chiede di sanificare la corrispondenza dall'estero contro Omicron

L'autorità postale cinese ha emesso un ordine per garantire che tutta la corrispondenza dall'estero sia sanificata nel mezzo dei timori sulla variante Omicron del Covid-19, rafforzando la disinfezione, la ventilazione e i test sui lavoratori del settore. Il singolo caso di Omicron rilevato finora a Pechino è stato fatto risalire ad un documento proveniente dal Canada su cui sono stati riscontrati ceppi di Omicron simili a quelli del Nord America e di Singapore. La variante è stata rilevata sulla confezione esterna e sulla superficie interna, hanno rivelato oggi le
autorità sanitarie di Pechino, secondo i media ufficiali.

A cura di Ida Artiaco
17 Gennaio
12:51

Dati Agenas: ricoveri +1%, verso nuovi cambi di colore per le Regioni

Sono stabili al 18% di occupazione le terapie intensive in Italia, mentre i ricoveri ordinari salgono al 29% (+1%), entrambi i valori a un passo dalle soglie "arancioni" che sono rispettivamente del 20% e del 30%. È quanto emerge dal monitoraggio quotidiano dell'Agenas aggiornato con i dati di ieri sera. Le soglie che portano alla zona arancione sono superate in Valle d'Aosta (al 24% di intensive e addirittura al 69% di ricoveri ordinari), che è in quella fascia da oggi, ma sono sul filo anche Piemonte (23% e 30), Sicilia (20% e 35%), Friuli-Venezia Giulia (23% e 29%) e Abruzzo (21% e 29%), tutte con un valore superato e l'altro al limite: rischiano l'arancione con il monitoraggio settimanale di venerdì prossimo.

A cura di Ida Artiaco
17 Gennaio
12:40

Allarme degli anestesisti: "Rischiamo il collasso"

Le nuove criticità sanitarie ai tempi del Coronavirus, l'allarme di SIAARTI: “Il Ministero offra indicazioni chiare per evitare il collasso. Le Terapie Intensive stanno viaggiando verso la saturazione”.

A cura di Ida Artiaco
17 Gennaio
12:36

Picco Omicron in Italia: quando arriverà secondo gli esperti

Quando arriverà in Italia il picco dell’ondata Omicron secondo gli esperti: mentre per l’Oms è “vicino”, per Cartabellotta (Gimbe) “ci sono segnali importanti di rallentamento dell’epidemia, ma vediamo cosa succede ora che tutti sono tornati al lavoro e a scuola”. Per il fisico Sebastiani in alcune Regioni già è stato superato.

A cura di Ida Artiaco
17 Gennaio
12:25

Lettera con minacce no vax al presidente dell'Aifa Palù

Giorgio Palù (AIfa)
Giorgio Palù (AIfa)

Una lettera con minacce di matrice no vax è stata spedita all'indirizzo padovano del professor Giorgio Palù, presidente dell'Aifa e componente del Comitato tecnico scientifico. Lo confermano fonti bene informate come riportano le agenzie di stampa. Non si conosce il contenuto della missiva, giunta nei giorni scorsi all'indirizzo dell'istituto di medicina molecolare della facoltà di Medicina dell'Università di Padova, dove Palù ha il proprio ufficio. Sulla vicenda indagano i Carabinieri.

A cura di Ida Artiaco
17 Gennaio
12:13

Per Bassetti entro l'estate "tutti prenderemo Omicron, i non vaccinati se ne facciano una ragione"

"Omicron è più contagiosa di delta ma meno aggressiva. Colpirà tutti: dovranno farsene una ragione i non vaccinati. Tutti prenderanno la variante Omicron entro l’inizio dell’estate. Entro fine inverno-inizio primavera avremo senza dubbio l’immunità di gregge. Sia la vaccinazione che l’immunità naturale (dopo la guarigione) sono in grado di difenderci dalle forme gravi. Poi, se anche ci contageremo due volte all’anno (con sintomi influenzali), non credo sia un problema. Il rischio resta per chi finisce in ospedale". Lo ha detto Matteo Bassetti, infettivologo del San Martino di Genova a Rtl.

A cura di Ida Artiaco
17 Gennaio
12:10

Come ottenere il Green pass da guarigione e quanto dura la certificazione rafforzata

La certificazione verde rafforzata viene rilasciata a tutti coloro che contraggono il Covid e guariscono dalla malattia. Il super green pass riporta la dicitura “guarigione”, a differenza di quello ottenuto dopo la vaccinazione. Vediamo come ottenerlo dopo il tampone negativo che determina l’avvenuta guarigione dal virus.

A cura di Ida Artiaco
17 Gennaio
12:00

Covid in Alto Adige, oggi 1.347 nuovi casi e 2 morti

Altre due persone, due donne sopra gli 80 anni, sono morte in Alto Adige a causa del Covid-19. Il totale delle vittime della pandemia, dall'inizio dell'emergenza sanitaria, sale così a 1.331. Il bollettino quotidiano dell'Azienda sanitaria provinciale segnala, inoltre, 1.347 nuovi contagi accertati nelle ultime 24. Ancora non aggiornati i dati relativi ai ricoveri.

A cura di Ida Artiaco
17 Gennaio
11:30

L'ex pilota Melandri dopo frasi su vaccino e Covid: contratto finito con Sponsor

Marco Melandri paga le sue dichiarazioni su Covid e vaccini: uno sponsor importante scarica l’ex campione del mondo di motociclismo, dissociandosi dalle sue parole.

A cura di Ida Artiaco
17 Gennaio
11:23

Ciciliano (Cts): "Così potrebbe cambiare la frequenza del bollettino Covid"

Fabio Cicliano (Cts) spiega in una intervista a 24 Mattino su Radio 24 perché la frequenza del bollettino con i dati Covid potrebbe diventare settimanale e perché l’ipotesi della riduzione della quarantena a 5 giorni per positivi asintomatici e vaccinati “non è al momento percorribile”.

A cura di Ida Artiaco
17 Gennaio
11:14

In Italia 4,5 milioni dosi di vaccino in 7 giorni, record campagna vaccinale

Record di somministrazioni settimanali nella campagna vaccinale: dal 10 al 16 gennaio le dosi fatte sono state 4,5 milioni (4.536.748), livello mai raggiunto finora, che ha sorpassato di quasi mezzo milione di vaccini il precedente record. Lo si evince dal sito del governo. Gran parte delle somministrazioni hanno interessato la terza dose, anche se le prime somministrazioni (comprese quelle dei bambini 5-11) sono risalite: dopo le 93 mila di sabato, ieri sono state oltre 62 mila, nonostante la giornata festiva.  Il record di somministrazioni settimanale risente di tre picchi giornalieri di 700 mila dosi.

A cura di Ida Artiaco
17 Gennaio
11:02

Le Regioni verso la zona arancione e rossa dalla prossima settimana

Il tasso di occupazione dei posti letto d’ospedale in terapia intensiva e area medica – determinante per decidere i colori delle Regioni – è in peggioramento quasi ovunque. Ci saranno presto nuovi passaggi in zona gialla e in zona arancione e forse anche in zona rossa.

A cura di Ida Artiaco
17 Gennaio
10:46

Costa: "Considerare Dad a scuola solo per non vaccinati"

"Di fronte a una platea così ampia di vaccinati credo la scuola aperta debba essere garantita a prescindere, è un segnale importante verso la cittadinanza". Lo ha detto a SkyTG24 il sottosegretario alla Salute, Andrea Costa. "Credo che si debba considerare la didattica a distanza per chi non si vuole vaccinare", ha aggiunto Costa con riferimento ai casi in cui vengono riscontrate positività al virus in una classe.

A cura di Ida Artiaco
17 Gennaio
10:45

Francia, obbligo di vaccino per l'ingresso degli atleti nel Paese

Tutti gli atleti sportivi, professionisti o dilettanti, che arrivano in Francia per una competizione – come avverrà fra breve per il torneo delle Sei Nazioni di rugby – dovrà essere vaccinato per entrare in un impianto sportivo. Lo ha appreso l'agenzia Afp da fonti del governo. Dopo il caso di Novak Djokovic, espulso dall'Australia, il governo francese ha precisato che le regole del pass vaccinale, il super green pass francese, si applicheranno, oltre che a dilettanti e sportivi con base in Francia, anche agli stranieri che entrano nel paese per gareggiare.

A cura di Ida Artiaco
17 Gennaio
10:28

Bassetti: "Tamponi fai da te scelta saggia"

"Tutti i provvedimenti che vanno verso la semplificazione sono saggi. Siamo prigionieri di leggi, abbiamo burocratizzato troppo il Covid. Questa decisione porta a una semplificazione su temi complicati eccessivamente dal governo". Lo ha detto Matteo Bassetti, direttore della Clinica malattie infettive del Policlinico San Martino di Genova su Rtl 102.5 in merito all'utilizzo dei tamponi fai da te per inizio e fine dell'isolamento per chi ha fatto la terza dose.

A cura di Ida Artiaco
17 Gennaio
10:26

In Inghilterra autoisolamento dei positivi ridotto a 5 giorni

In Inghilterra si riduce da oggi l'autoisolamento da sette a cinque giorni per i positivi: la novità si applica però solo a condizione che ci sia un duplice test negativo al quinto e sesto giorno. Il governo ha adottato le modifiche per far fronte alla carenza di personale nell'economia e nei servizi pubblici e far tornare prima le persone al lavoro.

A cura di Ida Artiaco
17 Gennaio
10:16

Al via alla Camera discussione dl Super Green pass

Al via nell'Aula della Camera l'esame del decreto legge sul super Green pass. Il governo la scorsa settimana ha preannunciato che sul testo porrà la questione di fiducia.

A cura di Ida Artiaco
17 Gennaio
10:12

Covid in Toscana, oggi 5.626 nuovi casi e tasso positivi al 17,71%

Quasi dimezzati i contagi da Covid in Toscana nelle ultime 24 ore, ma a fronte di un numero considerevolmente più basso di test effettuati, complice come sempre il weekend, tanto che la percentuale dei nuovi positivi sale leggermente rispetto a ieri. I nuovi casi di Covid registrati oggi, fa sapere su Telegram il presidente della Regione Eugenio Giani, sono 5.626 su 31.774 test di cui 15.970 tamponi molecolari e 15.804 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 17,71% (67,9% sulle prime diagnosi). Ieri i nuovi casi erano stati 10.287 su 64.00 con il tasso dei nuovi positivi a 16,07% (70,3% sulle prime diagnosi). Altri 13 i decessi.

A cura di Ida Artiaco
17 Gennaio
10:07

Nuovo aumento di casi Covid in Russia: 30.726 contagi in 24 ore

In Russia nel corso delle ultime 24 ore sono stati registrati 30.726 nuovi casi di Covid-19, il numero più alto di casi accertati in un giorno dallo scorso 10 dicembre: lo riporta la Tass citando i dati del centro operativo nazionale anti-coronavirus. Secondo il centro, nel corso dell'ultima giornata 670 persone sono morte a causa della malattia. Nella giornata precedente, stando ai dati pubblicati ieri mattina, in Russia erano stati registrati 29.230 nuovi casi di Covid-19 e 686 decessi provocati dalla malattia.

A cura di Ida Artiaco
17 Gennaio
10:01

Kyriakides (Ue): "Virus non è ancora endemico, rischio altre varianti"

La situazione epidemiologica in Europa non lascia tranquilla la commissaria Ue alla Salute Stella Kyriakides, secondo cui non è ancora il momento di iniziare a trattare il Coronavirus come se fosse endemico: "Più si diffonde – spiega in un'intervista alla Stampa – e maggiore è il rischio che emerga una variante ancor più pericolosa. Ciò che sappiamo è che i nostri vaccini offrono un buon livello di protezione dalla malattia grave e dal ricovero in ospedale per entrambe le varianti (Delta e Omicron). Questo conferma l'importanza del vaccino e del booster".

A cura di Ida Artiaco
17 Gennaio
09:47

A Pechino nuove misure restrittive contro Omicron a tre settimane dall'inizio delle Olimpiadi

Pechino corre ai ripari dopo aver registrato il primo caso di variante Omicron a tre settimane dall’inizio delle Olimpiadi invernali: oltre 13mila persone sono state testate, il distretto dove vive e lavora la persona infetta è stato isolato e sono state imposte ulteriori restrizioni ai viaggi.

A cura di Ida Artiaco
17 Gennaio
09:37

Gb, il premier Johnson nel mirino per altro party in lockdown a Downing Street

Boris Johnson
Boris Johnson

Continua lo scandalo party-gate in Gran Bretagna. Il premier Boris Johnson avrebbe partecipato ad un'altra festa, in pieno lockdown nel dicembre del 2020, per salutare il suo consigliere alla difesa Steve Higham che lasciava Downing Street. Lo scrive il Mirror affermando che alla festa d’addio organizzata per Higham il premier britannico ha partecipato ’’per alcuni minuti’’ per ringraziare il suo consigliere. Il ministero della Difesa ha rifiutato di commentare, mentre Downing Street non si è ancora espressa in merito, come spiega Sky News.

A cura di Ida Artiaco
17 Gennaio
09:32

In Piemonte al via procedure semplificate per isolamento e quarantena

Prende il via oggi, in Piemonte, la procedura semplificata di gestione di isolamento e quarantena voluto dalla Regione: i positivi e i loro contatti stretti riceveranno un sms che li avviserà dell’inizio e della fine del provvedimento contumaciale che potrà essere consultato nel dettaglio cliccando sul link che porta a una specifica sezione del sito www.SalutePiemonte.it, alla quale sarà possibile accedere inserendo il proprio codice fiscale e numero della tessera sanitaria o attraverso Spid.

A cura di Ida Artiaco
17 Gennaio
09:27

In Emilia Romagna via all'auto-testing, Bonaccini: "Messaggio di fiducia, è fase nuova"

L'auto-test per entrare in quarantena Covid o uscirne "è un messaggio di fiducia anche perché bisogna che cominciamo a fidarci rispetto al Paese perché siamo in una fase nuova, perché abbiamo visto che gli italiani nella stragrande maggioranza non solo hanno rispettato le regole ma hanno avuto anche fiducia nella vaccinazione". Lo dice il presidente dell'Emilia Romagna Stefano Bonaccini in merito alla novità varata dalla Regione in vigore da mercoledì.

A cura di Ida Artiaco
17 Gennaio
09:21

Prima notte in tenda per protesta del sindaco Messina, Musumeci scrive al ministro Speranza

Prima notte in tenda nel piazzale della rada San Francesco per il sindaco di Messina, Cateno De Luca, che da ieri mattina si è accampato sul molo, dove arrivano i traghetti che navigano sullo Stretto collegando la Sicilia con la Calabria. Una protesta eclatante, annunciata nei giorni scorsi e documentata con dirette su Facebook, in attesa della deroga alla norma che prevede l'obbligo del Green pass rafforzato per l’attraversamento dello Stretto. "Abbiamo superato ogni limite, e, per effetto della normativa in atto, in questo momento i siciliani sono sotto sequestro", aveva detto ieri, spiegando che la sua sarebbe stata un'occupazione "permanente", ma "pacifica". "Non blocco nessun traghetto. Mi metterò in un angolo, chiederò un sacco a pelo e non andrò via in attesa dei rappresentanti dello Stato", aveva spiegato. Per il primo cittadino la norma viola di fatto la continuità territoriale.

Oggi inoltre il una lettera il primo cittadino ha annunciato le sue dimissioni da sindaco che che diventeranno irrevocabili la mezzanotte del 6 febbraio. De Luca ha annunciato infatti di volersi candidare alla Regione.

A cura di Ida Artiaco
17 Gennaio
08:55

Ceo Pfizer: "Virus circolerà per molti anni, ma torneremo a vita normale"

Il coronavirus continuerà a circolare, per molti anni a venire, ma questa dovrebbe essere l'ultima ondata pandemia nella quale imporre restrizioni. Lo ha dichiarato l'amministratore delegato di Pfizer Albert Bourla intervistato questa mattina dalla francese Bfmtv, spiegando che nei prossimi cinque anni l'azienda farmaceutica investirà in Francia 520 milioni di euro per sostenere la ricerca e la produzione di cure contro il Covid-19. A questo proposito ha sottolineato che i vaccini sono "sicuri ed efficaci" per i bambini. In un'intervista rilasciata in esclusiva a Le Figaro, inoltre, ha dichiarato che "presto torneremo a condurre una vita normale".

A cura di Ida Artiaco
17 Gennaio
08:53

Intera famiglia muore a Torino per Covid: nonni, padre e figlio non erano vaccinati

Famiglia distrutta dal Covid in poche di settimane a Torino: prima il decesso dei nonni novantenni, poi è morto il nipote 42enne e infine il padre 69enne di quest’ultimo.

A cura di Ida Artiaco
17 Gennaio
08:48

Covid in Giappone, ieri record di 25.658 casi ma nessun decesso

Secondo il più recente bollettino del ministero della Salute aggiornato a ieri, in Giappone sono saliti a 25.658 i nuovi casi di infezioni da coronavirus, mentre il numero dei decessi causati dal virus è fermo a zero. I ricoveri in gravi condizioni sono saliti anch'essi a 235, mentre a Tokyo il governo metropolitano della capitale ha confermato 4.172 nuovi casi, oltre il triplo in più rispetto alla settimana precedente.

A cura di Ida Artiaco
17 Gennaio
08:47

Locatelli (Cts): "Segnali di netta decelerazione dei contagi Covid"

Franco Locatelli (Cts) è intervenuto ieri sera a Che tempo che fa su Rai 3 spiegando che “ci sono dei segnali che vi è una netta decelerazione e potremmo anche aspettarci nei prossimi giorni una riduzione del numero dei casi Covid in Italia”. Ma attenzione a non sottovalutare Omicron: “Non banalizziamo dicendo che si tratta di un raffreddore”.

A cura di Ida Artiaco
17 Gennaio
08:28

Garattini: "Il vaccino dovrebbe essere obbligatorio per tutti"

"Procedendo con la necessaria gradualità, partendo cioè dai più fragili, bisogna arrivare alla vaccinazione obbligatoria per tutti: non si capisce perché altri vaccini sono obbligatori e quello anti Covid no, visto anche siamo ragionevolmente sicuri del fatto che è assolutamente ben tollerato, soprattutto dai più giovani". Lo ha detto Silvio Garattini, presidente dell'Istituto "Mario
Negri" di Milano intervenendo ad Agorà su Rai 3.

A cura di Ida Artiaco
17 Gennaio
08:25

Zampa (Pd): "Il Governo valuti estensione obbligo vaccinale"

"È più pericoloso ammalarsi di Covid a 65 anni che a 30. Penso sia venuto il momento per il governo di estendere ulteriormente l'obbligo vaccinale. La cautela con cui il governo si è mosso è legata al fatto che c'era già una diffusa diffidenza, ma a me pare che gli italiani abbiano capito benissimo, la stragrande maggioranza ormai è vaccinata. Il Governo deve valutare l'obbligo per una fascia di popolazione ulteriore". Lo ha detto la responsabile Salute del Pd, Sandra Zampa, ad Agorà su Rai 3.

A cura di Ida Artiaco
17 Gennaio
08:18

Salmaso: "I morti per Covid sono ancora tanti per i contagi del periodo natalizio"

Secondo l’epidemiologa Stefania Salmaso "è ancora presto per progettare la nuova normalità. Bisogna continuare a conteggiare gli asintomatici", ha detto al Corriere della Sera. L'esperta ha anche spiegato che nonostante la curva dei contagi cominci a rallentare ci sono ancora molti morti: "In parte il fenomeno si deve al fatto che molti malati purtroppo arrivano all’esito finale diverse settimane dopo la diagnosi di infezione. In questi giorni il bollettino è particolarmente doloroso perché risente dei contagi del periodo natalizio. Però bisogna andare ancora più a fondo per vedere se è possibile abbassare il tristissimo dato quotidiano", ha precisato.

A cura di Ida Artiaco
17 Gennaio
08:09

Remuzzi (Mario Negri): "La scienza non ascoltò i primi allarmi sul virus del 2020"

Secondo il direttore del Mario Negri, Giuseppe Remuzzi, che ha presentato con Telmo Pievani il suo nuovo libro Neanderthal, "a gennaio 2020 la rivista “Lancet” aveva pubblicato una ricerca cinese. Quel lavoro riportava tutto ciò che era necessario sapere riguardo il Covid. Ma tutto il mondo occidentale lo ha ignorato. E i primi responsabili siamo noi medici e ricercatori. Abbiamo sottovalutato questi allarmi". ha spiegato al Corriere della Sera.

A cura di Ida Artiaco
17 Gennaio
08:03

Verso tavolo Governo-Regioni per le nuove regole anti Covid su quarantena e sistema dei colori

Il Governo ha aperto ad un tavolo con le Regioni per discutere delle richieste di semplificazione di alcune regole anti Covid che riguardano in particolare lo stop alla quarantena per i positivi asintomatici e vaccinati con booster o con seconda dose da meno di 4 mesi, la fine del sistema dei colori delle Regioni e l’allargamento dell’elenco di negozi in cui sarà necessario il Super Green pass per l’accesso.

A cura di Ida Artiaco
17 Gennaio
07:55

Covid in Nuova Zelanda, al via vaccinazione bambini dai 5 anni

La Nuova Zelanda ha iniziato oggi a vaccinare i bambini di età compresa tra i 5 e gli 11 anni contro il coronavirus. Sono oltre 120mila le dosi del vaccino pediatrico Pfizer distribuite in 500 siti nel Paese, farmacie e drive-in compresi. Un programma sarà riservato alla comunità Maori. Secondo il New Zealand Herald, il primo giorno di vaccinazioni pediatriche sono state caratterizzate da un intenso traffico, con i bambini in attesa per oltre un'ora. La Nuova Zelanda ha recentemente ridotto l'intervallo tra la seconda dose e quella di richiamo da sei a quattro mesi.

A cura di Ida Artiaco
17 Gennaio
07:43

Bollettino vaccino, in Italia somministrate finora 102,2 milioni di dosi

Sono 120.279.992 le dosi di vaccino anti-Covid somministrate in Italia, il 99,3% del totale di quelle consegnate pari finora a 121.151.546 (nel dettaglio 82.086.328 Pfizer/BioNtech, 22.560.269 Moderna, 11.544.700 Vaxzevria-AstraZeneca, 3.114.000 Pfizer pediatrico e 1.846.249 Janssen). È quanto si legge nel report del Commissario straordinario per l'emergenza sanitaria aggiornato alle ore 06:17. In particolare, sono state somministrate 26.973.957 dosi addizionali/richiamo (booster) al 68,22% della popolazione potenzialmente oggetto di tali somministrazioni che hanno ultimato il ciclo vaccinale da almeno cinque mesi.

A cura di Ida Artiaco
17 Gennaio
07:35

Vaia (Spallanzani): "I positivi siano liberi senza test dopo 5 giorni"

"Dobbiamo liberare l'economia e togliere pressione dai servizi. Abbiamo tanto sponsorizzato i vaccini, valorizziamoli. Pertanto, per quanto riguarda l'isolamento dei contagiati, bisogna consentire ai vaccinati con terza dose o con seconda da meno di quattro mesi di uscire di casa dopo cinque giorni dall'insorgenza dei sintomi, se stanno bene, e senza necessità di negativizzarsi con un tampone". È la posizione di Francesco Vaia, direttore dello Spallanzani di Roma, in una intervista a Libero. "Per quanto riguarda i non vaccinati o i vaccinati da oltre 120 giorni – spiega – l'isolamento andrebbe ridotto dagli attuali dieci a cinque giorni. È difficile stabilire la letalità di Omicron ma sappiamo che è meno grave di Delta grazie alla profilassi e alla replicazione del virus che per sopravvivere morde meno. A gennaio avremo oltre 3mila morti e molti si potevano evitare se tutti si fossero vaccinati. Non abbiamo tanti pazienti in ospedale. La pandemia ci ha insegnato che è ora di potenziare la medicina sul territorio e portare terapie innovative a casa dei malati".

A cura di Ida Artiaco
17 Gennaio
07:27

Il sottosegretario Costa: "Stop quarantene e test per gli asintomatici"

"Basta tamponi agli asintomatici, basta scuole chiuse anche nei comuni in zona rossa, basta bollettini con l'elenco generico dei contagiati. I cittadini sono stanchi e stremati, ora è tempo di dare prospettive positive per chi ha fatto il proprio dovere da due anni". Così Andrea Costa, sottosegretario alla Salute, in una intervista a Il Giornale. "Niente più quarantene per chi non ha sintomi? Se vogliamo la convivenza con il virus – spiega – dobbiamo poter circolare liberamente, con le dovute cautele, ovviamente, cioè l'uso delle mascherine che ormai non fanno più paura a nessuno mentre sono molto importanti per impedire la trasmissione del virus". Per Costa inoltre l'autotesting con tampone rapido casalingo per chi ha fatto due dosi di vaccino, introdotto dalla Regione Emilia Romagna, "è un'iniziativa che merita di essere approfondita in un percorso condiviso e valutare la possibilità di estenderla al tutto il territorio nazionale perché alleggerisce il carico dei servizi sanitari ed è una grande semplificazione per i cittadini".

A cura di Ida Artiaco
17 Gennaio
07:22

Covid in Germania, 34.145 casi in 24 ore e tasso di incidenza record

Sono 34.145 i nuovi casi di Coronavirus confermati nelle ultime 24 ore in Germania, mentre sono 30 le persone che hanno perso la vita per complicanze. Lo ha reso noto il Robert Koch Institute che, per il secondo giorno consecutivo, segnala un record del tasso incidenza, ovvero 528,2 contagi su 100mila abitanti nell'ultima settimana. Salgono così a 8.000.122 i contagi dallo scoppio della pandemia e a 115.649 il numero dei decessi in Germania. Ieri era stato riferito che negli ultimi sette giorni erano stati registrati 515,7 nuovi casi ogni 100mila abitanti.

A cura di Ida Artiaco
17 Gennaio
07:19

Bonaccini (Emilia Romagna): "Non hanno più senso le zone a colori"

"Credo sia giusto scorporare" nel bollettino "dai ricoveri Covid quelli di pazienti che entrano in ospedale per altre patologie, che successivamente risultano positivi pur non avendo sintomi. Così credo sia giunto il tempo di discutere se abbia ancora senso il sistema a colori". Così in una intervista a Libero il presidente della Regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini. "Le regole sulla quarantena, specie per chi ha già fatto la terza dose, vanno cambiate. Quel che è certo è che vanno semplificate, perché siano meglio comprese e soprattutto perché le persone che stanno bene possano uscire da isolamenti e quarantene nei tempi previsti. In Emilia Romagna abbiamo cominciato a farlo in anticipo sul Governo, pur nel rispetto delle regole", ha aggiunto.

A cura di Ida Artiaco
17 Gennaio
07:17

Quarta dose vaccino Covid, Rasi: "Non serve, ci salva memoria immunitaria"

"Se è l'ora della quarta dose? Non direi. Non ha senso mantenere il sistema immunitario continuamente attivato. Abbiamo una memoria che ci aiuta anche quando gli anticorpi calano. Forse non sarà in grado di evitare l'infezione, ma la malattia grave sì. E per il futuro sarebbe meglio elaborare una nuova risposta, più strutturata, piuttosto che continuare a organizzare vaccinazioni di massa in regime di emergenza". Così in una intervista a La Repubblica Guido Rasi, immunologo dell'Università Tor Vergata di Roma, ex direttore dell'Agenzia europea per i medicinali e consulente del commissario per l'emergenza Covid Francesco Figliuolo. Per Rasi la strada è "creare vaccini spray che producano un'immunità nelle mucose dell'apparato respiratorio, per esempio. O che siano facili da prendere, ad esempio per via orale come avviene con la polio. Oppure vaccini che riconoscano altre proteine del virus, più stabili della spike che muta
rapidamente".

A cura di Ida Artiaco
17 Gennaio
07:15

Covid in Cina, 223 casi ai massimi in 22 mesi e a ridosso delle Olimpiadi

Il numero di nuovi casi di Covid-19 in Cina ha raggiunto quota 223, il livello più alto da marzo 2020, nel mezzo degli sforzi per eliminare la variante Omicron altamente trasmissibile a meno di tre settimane dalle Olimpiadi invernali di Pechino 2022. Secondo gli aggiornamenti della Commissione sanitaria nazionale, tra i 163 contagi interni registrati ieri altri 80 sono relativi a Tianjin, il primo focolaio di Omicron nel Paese, e altri 9 al polo manifatturiero del Guangdong.

A cura di Ida Artiaco
17 Gennaio
07:13

Le ultime notizie sul Coronavirus Covid-19 di oggi, lunedì 17 gennaio

Prosegue l'emergenza Covid-19 in Italia e nel mondo. Nel nostro Paese ieri sono stati registrati 149.512 nuovi casi e 248 morti, con il tasso di positività al 16,1%. In aumento ricoveri in area medica e in terapia intensiva, ma la "curva dei contagi si sta raffreddando". È quanto emerge dal bollettino del Ministero della Salute: ecco di seguito i dati Regione per Regione:

  • Lombardia: +26.773
  • Veneto: +13.094
  • Campania: +17.667
  • Emilia Romagna: +16.408
  • Lazio: +12.994
  • Piemonte: +8.857
  • Toscana: +10.287
  • Sicilia: +8.521
  • Puglia: +8.384
  • Friuli-Venezia Giulia: +2.993
  • Liguria: +4.393
  • Marche: +4.923
  • Abruzzo: +3.633
  • Calabria: +2.173
  • P.A Bolzano: +1.756
  • Umbria: +1.886
  • Sardegna: +1.317
  • P.A Trento: +1.767
  • Basilicata: +921
  • Molise: +512
  • Valle d'Aosta: +461

Da oggi nuovi colori delle Regioni: la Valle d'Aosta passa in zona arancione, la Campania in zona gialla dopo l'ultimo monitoraggio Iss. Il ministro della Salute Speranza annuncia tavolo con le Regioni per discutere delle nuove regole. L'Ipotesi è di scorporare malati e positivi. La quarta dose di vaccino anti-Covid "potrebbe semmai riguardare i fragili", dice invece Locatelli (Cts). Prosegue la campagna di vaccinazione: boom di prime dosi con l'obbligo vaccinale per gli over 50, bene anche le terze dosi arrivate a quota 26.973.957. Sileri: "Variante Omicron colpirà quasi tutti gli italiani nel 2022″.

Nel mondo 328.058.911 casi e 5.539.514 morti. In Cina casi ai massimi negli ultimi 22 mesi a ridosso dei Giochi Olimpici invernale, che cominceranno il mese prossimo. Fauci (Usa): "Non c'è garanzia che in futuro virus diventi influenza".

A cura di Ida Artiaco
31051 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni