20 Aprile 2022
15:20

Il tuo gatto ti sveglia di notte? Ecco cosa fare, secondo gli esperti

Esistono almeno tre motivi che possono spingere il gatto di casa a svegliarci nel cuore della notte e, nella maggior parte dei casi esistono soluzioni semplici ed efficaci per affrontare il problema.
A cura di Valeria Aiello

Sarà probabilmente capitato a tutti coloro che hanno uno o più gatti in casa di essere svegliati dal loro miagolio o da qualche marachella nel cuore della notte. A volte, però, questi loro comportamenti tendono a ripetersi più o meno frequentemente e, in alcuni casi, possono trasformarsi in una vera fonte di stress. Per affrontare il problema ed evitare che si ripresenti in futuro è però necessario capire cos’è che spinge i gatti domestici a disturbare il nostro sonno per fare in modo che determinate circostanze non accadano di nuovo. Come spiegato da Susan Hazel, docente senior della School of Animal and Veterinary Science dell’Università di Adelaide e dalla dottoranda Julia Henning, ci sono almeno tre motivi per cui i gatti ci svegliano durante la notte e, nella maggior parte dei casi, esistono soluzioni semplici ed efficaci a cui ricorrere per riprendere il controllo della situazione.

1. Il gatto ha fame

Il motivo più comune per cui il nostro gatto ci sveglia è la fame. E, sfortunatamente, una delle prime cose che facciamo è dargli da mangiare. Questa nostra azione è percepita come un premio e rende il nostro micio più propenso a ripetere lo stesso comportamento. “Per iniziare ad affrontare questo problema – spiegano le esperte – assicurati che il tuo gatto abbia abbastanza da mangiare durante il giorno. Puoi anche dargli da mangiare un pasto o uno spuntino soddisfacente subito prima di andare a dormire”.

Se di solito gli dai invece da mangiare al mattino, devi assicurarti che il tuo gatto non associ l’ora della sveglia con l’ora della colazione. Lascia trascorrere del tempo tra quando ti alzi dal letto e quando gli dai da mangiare, almeno mezz’ora. Puoi anche provare ad associare qualcos’altro al cibo, ad esempio dicendo ‘è l’ora della colazione’”.

2. Il gatto non ha una routine

I gatti amano la prevedibilità e proprio per questo è importante mantenere una routine regolare, anche per quanto riguarda l’orario dei pasti, del gioco e della toelettatura. In tal senso, può essere di aiuto svuotare la lettiera a intervalli regolari e prevedibili (la lettiera sporca potrebbe essere uno dei motivi per cui il gatto ti sveglia di notte) e cercare di non spostarla. Lo stesso vale per ciotole o tiragraffi, che non vanno cambiati di posto a meno che non sia necessario. “Se qualcosa cambia nel loro ambiente – perché vai in vacanza, sposti i mobili o hai un nuovo ospite in casa o un animale domestico il tuo gatto potrebbe iniziare a svegliarti la mattina. Mantieni la sua routine il più coerente possibile e alla fine il tuo gatto si abituerà alla nuova normalità”.

3. Non consuma abbastanza energia durante il giorno

I gatti, è risaputo, amano dormire, ma a loro piace anche giocare e muoversi, proprio come agli umani. Per questo è importante che il nostro micio abbia a disposizione una varietà di giocattoli e oggetti con cui interagire, specialmente se non siamo spesso in casa. “I tiragraffi offrono ai gatti un posto dove arrampicarsi e allungarsi, mentre palline, giocattoli morbidi e motorizzati danno loro l’opportunità di giocare e fare esercizio – evidenziano Hazel e Henning – . Quando sei a casa, coinvolgi il tuo gatto con un giocattolo interattivo (come una bacchetta magica) o gioca a inseguirlo per casa. Puoi anche provare a inventare un gioco che piacerà al tuo gatto”.

E poiché i gatti si annoiano facilmente, è anche importante “mantenere una varietà nei tempi di gioco” e “non giocare con il proprio gatto nell’ora precedente a quella in cui vuoi andare a dormire. Idealmente, una sessione di gioco effettuata prima di uscire e una volta tornati a casa dovrebbe aiutare a mantenere il tuo gatto tranquillo durante la notte”.

E se non funziona?

Nel caso in cui tutti questi accorgimenti non abbiano risolto il problema e il gatto continui a svegliarci durante notte, potrebbe essere una questione di tempo. “Questo suo comportamento potrebbe anche peggiorare nel breve termine, man mano che il tuo gatto si adatta – sottolineano le due esperte – . La chiave è ignorarlo durante la notte o al mattino presto. Dunque, non alzarti e, se puoi, non interagire con lui quando ti sveglia”. In alternativa, può essere necessario rivolgersi a un veterinario, in quanto a causare il suo comportamento potrebbe essere un motivo di salute.

Primo caso di Covid trasmessa da un gatto all'uomo: com'è possibile e cosa cambia
Primo caso di Covid trasmessa da un gatto all'uomo: com'è possibile e cosa cambia
Uno zaino rivoluzionario per gli astronauti della NASA che andranno sulla Luna: ecco cosa può fare
Uno zaino rivoluzionario per gli astronauti della NASA che andranno sulla Luna: ecco cosa può fare
Cosa bisogna fare se si è positivi al vaiolo delle scimmie
Cosa bisogna fare se si è positivi al vaiolo delle scimmie
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni