2.896 CONDIVISIONI
24 Luglio 2022
11:08

USA, adolescente lotta tra la vita e la morte dopo l’infezione da ameba mangia cervello

Caleb Z., un adolescente di  Port Charlotte (Florida, USA), è ricoverato da giorni Golisano’s Children’s Hospital dopo aver contratto l’infezione causata dall’ameba mangia cervello.
A cura di Davide Falcioni
2.896 CONDIVISIONI

La Naegleria fowleri, nota per lo più con il nome di "ameba mangia-cervello", colpisce ancora. Caleb Z., un adolescente di  Port Charlotte (Florida, USA), è ricoverato da giorni Golisano's Children's Hospital dopo aver contratto l’infezione talmente grave da portare nel 75% dei casi alla morte in seguito a meningoencefalite amebica primaria fulminante.

Il 13enne ha iniziato a lamentare mal di testa e allucinazioni improvvise all'inizio di luglio e la diagnosi è stata pressoché immediata: dopo essere stato accompagnato al pronto soccorso, i medici hanno detto ai suoi genitori che una rara ameba mangia-cervello era entrata nel suo corpo attraverso il naso e gli infettandogli il cervello. Da quel momento la situazione è peggiorata di giorno in giorno ed oggi Caleb sta lottando tra la vita e la morte.

Il precedente: la morte di Tanner Lake Wall, 13 anni

Il caso di Caleb Z.ricorda quello di Tanner Lake Wall, 13enne della Florida, deceduto due anni fa a causa di un’ameba mangia cervello entrata nel suo naso dopo una nuotata in un lago durante un campeggio estivo. Due giorni dopo il ragazzino iniziò ad avvertire nausea, mal di testa e torcicollo, poi le sue condizioni peggiorarono repentinamente, fino alla morte.

Cos'è l'ameba mangia cervello

L’ameba mangia-cervello è chiamata così non a caso, bensì per gli effetti devastanti che ha sul cervello umano, dove è in grado di scatenare un’infezione potente che colpisce il sistema nervoso centrale fino alla morte per  meningoencefalite amebica primaria. Il suo vero nome è Naegleria fowleri ed è un amebo-flagellato con un diametro di 30-32 µm. Dotati di bocche che si formano sul corpo cellulare per fagocitare ciò di cui si nutre, talvolta la Naegleria fowleri diventa cannibale ed è in grado di sopportare temperature che arrivano fino a 45 gradi.

I sintomi che devono far sospettare l'infezione, ad esempio in seguito ad ingestione, sono febbre alta, nausea, mal di testa, vomito a cui seguono convulsioni, allucinazioni, coma e morte, nei casi più gravi.

2.896 CONDIVISIONI
Precipita dalle montagne russe e fa un volo di 9 metri: 26enne lotta tra la vita e la morte
Precipita dalle montagne russe e fa un volo di 9 metri: 26enne lotta tra la vita e la morte
Usa, tre adolescenti rubano una Maserati e si schiantano davanti a un negozio: un morto e due feriti
Usa, tre adolescenti rubano una Maserati e si schiantano davanti a un negozio: un morto e due feriti
Morte Vinitha Nicolò, si indaga per omicidio: “Il cadavere potrebbe essere stato spostato”
Morte Vinitha Nicolò, si indaga per omicidio: “Il cadavere potrebbe essere stato spostato”
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni