982 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Royals

Perché Kate Middleton non si è mostrata negli ultimi due mesi prima dell’annuncio del cancro

Kate Middleton ha annunciato in un videomessaggio di avere il cancro. Lo avrebbe scoperto a fine febbraio, più di un mese dopo l’operazione all’addome a cui si è sottoposta a metà gennaio. Ecco cosa è successo dalla sua ultima apparizione pubblica a Natale oggi.
A cura di Ida Artiaco
982 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Dopo settimane di apprensione, indiscrezioni, foto esclusive e/o ritoccate e video rubati, Kate Middleton è uscita allo scoperto annunciando in un videomessaggio pubblicato sui suoi canali social ufficiali e registrato dalla BBC di avere un cancro e di essersi già sottoposta a chemioterapia preventiva.

La Principessa del Galles, mostrandosi su una panchina, ha raccontato: "A gennaio mi sono sottoposta a un importante intervento di chirurgia addominale. In quel momento si pensava che io non avessi il cancro. Ma i test dopo l'operazione hanno rivelato che il cancro era presente. Il mio team medico ha quindi suggerito di sottopormi a un ciclo di chemioterapia preventiva. E ora sono nelle prime fasi di questo trattamento".

Immagine

Dunque Kate avrebbe scoperto del cancro a fine febbraio, più o meno negli stessi giorni in cui il Principe William ha annullato la sua partecipazione a una cerimonia commemorativa a Windsor per Costantino di Grecia, scomparso l'anno scorso, e suo padrino, per non ben precisati "motivi personali".

Era il 27 febbraio, più di un mese dopo che la moglie si era sottoposta al delicato intervento all'addome alla London Clinic e due mesi dopo la sua ultima apparizione pubblica lo scorso 25 dicembre a Sandringham in occasione delle celebrazioni del Natale.

Immagine

Cosa è successo nelle settimane successive alla diagnosi? È stata proprio Kate Middleton a raccontarlo nel videomessaggio: "William e io abbiamo fatto tutto il possibile per elaborare e gestire la cosa in privato per il bene della nostra giovane famiglia. Come si può immaginare, ci è voluto del tempo. Mi ci è voluto del tempo per riprendermi da un intervento chirurgico importante e iniziare il trattamento. Ma, la cosa più importante, ci è voluto del tempo per spiegare tutto a George, Charlotte e Louis in un modo che fosse appropriato per loro e per rassicurarli che starò bene".

E poi, ancora: "Sono stati due mesi incredibilmente difficili per tutta la nostra famiglia, ma ho avuto un fantastico team medico che si è preso molta cura di me, cosa di cui sono molto grata".

982 CONDIVISIONI
602 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views