923 CONDIVISIONI

Non può imbarcare il suo cane e lo abbandona nel parcheggio dell’aeroporto: arrestata

Allison Gaiser, 44enne americana, è stata arrestata con l’accusa di “crudeltà verso gli animali, negligenza e abbandono”. Il 4 agosto stava per imbarcarsi a Pittsburgh (Pennsylvania) per il Messico, quando le autorità le hanno comunicato che non poteva portare con sé il suo French Bulldog di sette anni se non all’interno di una gabbietta…
A cura di Biagio Chiariello
923 CONDIVISIONI

Allison Gaiser, 44enne di Kittanning, in Pennsylvania, è stata arrestata dopo aver abbandonato il suo cane – un French Bulldog di sette anni – nel parcheggio dell’aeroporto di Pittsburg. Il motivo? Doveva imbarcarsi per un resort di lusso in Messico, ma le autorità le avevano fatto notare che non poteva portare il cane a bordo senza una gabbia. La donna ha pensato bene di lasciarlo da solo, in un passeggino, incustodito. Fortunatamente era in buona salute. Ora deve rispondere di "crudeltà verso gli animali, negligenza e abbandono".

Il Dipartimento di Polizia della Contea di Allegheny, con un post su Facebook, ha fatto sapere: "Il cane sta bene ed è attualmente in affidamento. Per quanto riguarda le indagini, possiamo condividere ora le accuse contro la proprietaria del cane, Allison Gaiser, 44 anni, di Kittanning".

I fatti sono avvenuti lo scorso 4 agosto. Dopo aver lasciato la biglietteria, la donna è stata vista dalle telecamere di sorveglianza mentre spingeva il cane nel passeggino verso un recinto mobile, vicino alle porte di uscita in vetro nel parcheggio per le soste brevi dell'aeroporto. Successivamente si è diretta verso un'area dove un agente ha poi trovato il cane nel passeggino "circa 40 minuti dopo", hanno comunicato le autorità.

La Gaiser ha ammesso di aver abbandonato il cane "perché la compagnia aerea non le avrebbe permesso di salire sull'aereo", ma ha assicurato di essersi accordata con sua madre affinché andasse a prendere l'animale all'aeroporto. Dai messaggi di testo tra lei e sua madre visionati dalle autorità, non si evincerebbe però nessun accordo sul fatto che la donna si recasse nell'immediato nello scalo.

La polizia ha esteso la propria gratitudine all'organizzazione ‘Animal Friends of Pittsburgh' e al "guardiano cinofilo statale" per il loro contributo nelle indagini e nell'assicurare il benessere dell'animale. Inoltre, hanno incoraggiato chi fosse interessato ad adottare animali domestici a contattare l'associazione, poiché sono molti ad aver bisogno di una casa adeguata.

Un rappresentante della stessa ‘Animal Friends of Pittsburgh' ha informato che il cane è ora ospitato da una famiglia adottiva ma non è al momento disponibile per l'adozione.

Affinché un cane possa volare, la maggior parte delle compagnie aeree richiede che abbia il microchip oltre ad un certificato sanitario valido per il viaggio compilato da un veterinario. Alcuni Paesi potrebbero anche richiedere documentazione aggiuntiva, nonché iniezioni specifiche o un test per la rabbia.

923 CONDIVISIONI
Gli stacca un orecchio a morsi durante una lite per un parcheggio: arrestato un 38enne di Andria
Gli stacca un orecchio a morsi durante una lite per un parcheggio: arrestato un 38enne di Andria
Arrestati 21 militanti di Casapound all'aeroporto di Atene: in Grecia per un raduno di estrema destra
Arrestati 21 militanti di Casapound all'aeroporto di Atene: in Grecia per un raduno di estrema destra
Costringono 30 anziani a vivere tra pannoloni usati e letti sporchi di feci: arrestati marito e moglie
Costringono 30 anziani a vivere tra pannoloni usati e letti sporchi di feci: arrestati marito e moglie
3.338 di Enrico Spaccini
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni