27 Maggio 2021
08:56

Naufragio in Nigeria, nave si capovolge nel fiume: oltre 150 persone disperse

Oltre 150 persone sono date per disperse e si teme siano annegate in Nigeria dopo che una imbarcazione carica di passeggeri è affondata nel fiume. “La capacità dell’imbarcazione non era adeguata ai 180 passeggeri che trasportava”, ha detto un funzionario locale. Al momento solo 20 persone sono state recuperate vive.
A cura di Susanna Picone

È drammatico il bilancio di un incidente avvenuto in Nigeria. Oltre 150 persone risultano disperse dopo un naufragio sul fiume Niger. Secondo quanto ricostruito, una nave che trasportava circa 180 persone – tra cui donne e bambini – e molti sacchi di sabbia destinati a una miniera d’oro si è capovolta mentre attraversava lo Stato di Kebbi, nel nord-ovest della Nigeria. I soccorritori sono riusciti a salvare subito una ventina di persone, che sono state poi affidate alle cure dei medici in ospedale. Ma la nave, stando alle prime testimonianze, era sovraccarica. "La capacità della barca non era all'altezza dei 180 passeggeri che trasportava", le parole del funzionario locale della National Inland Waterways Authority, Yusuf Birma. "Mentre parliamo, solo 20 persone sono state trovate in vita – ha aggiunto – quattro morti sono confermati, mentre altre 156 persone sono ancora disperse e si ritiene che siano affogate". Tra le vittime ci sarebbe un bambino di meno di un anno, come ha confermato all’Associated Press Sani Dododo, presidente dell’Agenzia statale di gestione delle emergenze di Kebbi.

I passeggeri viaggiavano verso un mercato – Se questo drammatico bilancio dovesse essere confermato, si tratterebbe di uno dei più gravi degli ultimi tempi in Nigeria, dove purtroppo tragedie simili a bordo di imbarcazioni non sono rare. Birma ha riferito che quando la barca è affondata i passeggeri si stavano dirigendo verso un mercato a Malele, nell'area del governo locale di Borgu, nello Stato del Niger. "L'imbarcazione coinvolta era di legno e molto vecchia, ma i marinai non ci hanno ascoltato quando li abbiamo sensibilizzati per ridurre il numero di passeggeri", ha aggiunto. All'inizio di questo mese trenta persone sono annegate quando un'imbarcazione sovraccarica si è capovolta nello Stato del Niger.

Nel mondo ci sono oltre 150 milioni di persone a rischio carestia: l'emergenza della fame si aggrava
Nel mondo ci sono oltre 150 milioni di persone a rischio carestia: l'emergenza della fame si aggrava
Germania e Belgio devastati dal maltempo: allarme per una diga che rischia di crollare
Germania e Belgio devastati dal maltempo: allarme per una diga che rischia di crollare
Alluvione in Germania, le vittime salgono a 165. Polemica sulla lentezza nella risposta all’allerta
Alluvione in Germania, le vittime salgono a 165. Polemica sulla lentezza nella risposta all’allerta
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni