11 Maggio 2018
20:12

La figlia non lava i piatti, per punirla lui spara ai suoi cani e li uccide

I fatti sono avvenuti nello Stato USA dell’Oklahoma: l’uomo si è arrabbiato al ritorno dal lavoro vedendo la casa sporca e le stoviglie non lavate. Prima avrebbe cominciato a gettare i piatti in aria, quindi avrebbe ammazzato le due povere bestie. Ora è in carcere.
A cura di Biagio Chiariello

Ha sparato e ucciso i due cani di sua figlia adolescente per punizione, dopo che la ragazzina si era dimenticata di lavare i piatti. Jeffrey Don Edwards, 35 anni, è stato arrestato con le accuse di crudeltà nei confronti degli animali e per possesso di armi da fuoco. I fatti sono avvenuti mercoledì 9 maggio ad Harrah, in Oklahoma. La ragazza, 17 anni, con il fratello 15enne si divideva tra la casa del padre e quella della madre. I due genitori sono divorziati dal 2007. Secondo le ricostruzioni, la giovane ha raccontato agli investigatori che suo padre "si è arrabbiato con lei" martedì sera per non lavato i piatti e pulire la casa.

Avrebbe cominciato a gettare i piatti per aria, così che la ragazzina impaurita ha chiamato la madre che è andata a prenderla per portarla con sé. Quando la figlia è tornata a casa mercoledì mattina, ha trovato "sangue dappertutto" e nessuna traccia dei due cani, ha riferito un investigatore. Suo zio le ha poi detto che il padre aveva “sparato ai suoi cani per punirla". I due animali sono stati trovati morti a circa 100 metri dalla proprietà del 35enne. Dopo la sparatoria, Edwards avrebbe visitato un vicino negozio di generi alimentari e qui avrebbe riferito a due dipendenti di aver ucciso i cani. Uno di loro ha detto agli investigatori che Edwards ha ammesso che "la sua casa era sporca e ha perso la calma, poi ha sparato ai cani senza rimorso", secondo gli investigatori.

L'uomo, pregiudicato, è ora rinchiuso in una cella del carcere di Oklahoma City, ma nega ogni accusa e alla Associated Press ha dichiarato che quello che è stato raccontato è una “completa bugia”, sostenendo che al momento della scomparsa dei cani, si trovava al lavoro. L'ex moglie ha raccontato che i figli sono rimasti scioccati dall'episodio. “Sono devastati dal dolore – ha detto -, non avrebbero mai pensato che sarebbe stato capace di fare quello che ha fatto. E adesso non ne vogliono più sapere di lui”.

Con una ruspa assalta una villetta, il proprietario spara e lo uccide: lite e omicidio ad Arezzo
Con una ruspa assalta una villetta, il proprietario spara e lo uccide: lite e omicidio ad Arezzo
Usa, a 6 anni spara e ferisce gravemente una maestra. Per la polizia “non è stato un incidente”
Usa, a 6 anni spara e ferisce gravemente una maestra. Per la polizia “non è stato un incidente”
Guardia giurata spara alla fidanzata e poi si uccide, l'omicidio-suicidio a Genova
Guardia giurata spara alla fidanzata e poi si uccide, l'omicidio-suicidio a Genova
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni