139 CONDIVISIONI
27 Ottobre 2021
18:17

Escursionista disperso sull’Elbert non risponde ai soccorritori: “Pensavo fosse un call center”

Un uomo si è perso durante un’escursione sul monte Elbert, in Colorado. I soccorritori lo hanno chiamato al cellulare più volte, senza ricevere risposta: “Pensavo fosse un call center”. Un team ha scalato la vetta per trarlo in salvo, ma ha scoperto che l’uomo era già tornato a casa, ignaro che lo stessero cercando.
139 CONDIVISIONI

Disperso per 24 ore sul monte Elbert, in Colorado, un escursionista per più volte non ha risposto alle telefonate degli operatori che lo cercavano. Ha pensato fosse un call center. I soccorritori hanno scalato per due volte la vetta alla ricerca di tracce dell’uomo, scoprendo alla fine che era tornato a casa.

Un intera giornata senza tracce dell’uomo. Un escursionista con l’intento di scalare il monte Elbert, la seconda cima più alta degli Stati Uniti, si è perso sui suoi 4400 metri. Allo scadere delle 24 ore del 18 ottobre, senza alcuna notizia dell’uomo i soccorsi sono stati allertati e hanno provato a contattarlo telefonicamente. Il cellulare ha squillato più e più volte ma dalle vette nessuna risposta. I media locali hanno confermato “I ripetuti tentativi di contattare l'uomo tramite chiamate, sms e messaggi in segreteria sono stati ignorati”. Il motivo? Ha pensato fosse un call center e non ha voluto rispondere a un numero anonimo.

Al calar della sera, intorno alle 22, un gruppo di cinque soccorritori ha dovuto mettersi in marcia sul monte, temendo che all’uomo fosse accaduto il peggio. I risultati infruttuosi della ricerca hanno costretto la squadra, alle tre di notte, a fare rientro a valle. Poche ore dopo, all’alba del giorno seguente, è stata organizzata un’altra spedizione in cima all’Elbert, in un’area in cui solitamente molti escursionisti smarriscono la via. L’uomo, però, era rientrato a casa. Ha dichiarato alle forze dell’ordine di aver fatto fatica a ritrovare la strada del ritorno e di aver gironzolato ore prima di raggiungere il parcheggio e tornare a casa con la sua automobile. Inoltre non ha mai pensato che qualcuno stesse cercando. Così ha giustificato il fatto di non aver mai risposto alle chiamate, nella completa convinzione che si trattasse di qualche scocciatore.

139 CONDIVISIONI
Zelensky esulta per i carri armati Leopard e Abrams all'Ucraina ma esorta gli alleati:
Zelensky esulta per i carri armati Leopard e Abrams all'Ucraina ma esorta gli alleati: "Fate presto"
La Cina ammette:
La Cina ammette: "In 1 mese morte 60mila persone per complicazioni Covid e 1.6 milioni di ricoverati"
Greta Thunberg trascinata via di peso dai poliziotti e fermata durante le proteste in Germania
Greta Thunberg trascinata via di peso dai poliziotti e fermata durante le proteste in Germania
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni