2.946 CONDIVISIONI
21 Aprile 2022
11:04

Civili torturati e uccisi a Borodyanka dai soldati russi: ritrovati nove cadaveri in due fosse comuni

Nove cadaveri di civili, tra cui una ragazza di 15 anni, sono stati ritrovati dalla polizia di Kiev a Borodyanka, città sotto il controllo delle truppe russe fino a pochi giorni fa: “Sui corpi segni di torture: questo è un genocidio”.
A cura di Chiara Ammendola
2.946 CONDIVISIONI

Nove cadaveri ritrovati in due fosse nella regione di Kiev a Borodyanka. Si tratta di civili sui cui corpi la polizia ha rinvenuto segni di tortura. La notizia è stata diffusa dal capo della polizia di Kiev Andrey Nebytov che ha spiegato che gli agenti si sono trovati dinanzi a due tombe: una nella quale giacevano i corpi di due uomini di 35 anni insieme a quello di una ragazza di soli 15 anni, e un'altra nella gli agenti hanno trovato quattro uomini e due donne.

Charles Michel a Borodyanka
Charles Michel a Borodyanka

Secondo quanto riportato dalla polizia di Kiev si tratta di civili che sarebbero stati uccisi dai soldati russi durante i giorni in cui la periferia della capitale era sotto assedio: “Queste persone sono state uccise dagli occupanti russi e alcune delle vittime mostrano segni di tortura”, ha spiegato Andrey Nebytov su Facebook in un post in cui ha condiviso anche le immagini del ritrovamento. Boroyanka è stata, secondo Kiev, la scena di "massacri di civili" lo scorso marzo, quando le forze russe hanno occupato la città, così come denunciato anche dal presidente Zelensky che dopo il massacro di Bucha ha denunciato la possibilità di numerosi altri crimini di guerra compiuti dalle truppe russe in Ucraina.

Ieri il leader ucraino ha incontrato il presidente del Consiglio Ue Charles Michel proprio a Boroyanka: "La storia non dimenticherà i crimini di guerra commessi qui", ha spiegato. “Non può esserci pace senza giustizia. Faremo tutto il possibile per assicurare alla giustizia ogni militare e comandante russo colpevole di crimini di guerra – ha aggiunto Zelensky – la tecnologia moderna consente di chiarire molti dettagli. Ogni cognome, ogni indirizzo di casa, ogni conto bancario, troveremo tutto noi”. Intanto l'Unione Europea sta preparando un sesto pacchetto di sanzioni contro la Russia.

2.946 CONDIVISIONI
Come i russi stanno cercando di intrappolare 10mila soldati ucraini in una sacca
Come i russi stanno cercando di intrappolare 10mila soldati ucraini in una sacca
La Russia potrebbe giustiziare i due mercenari americani catturati in Ucraina
La Russia potrebbe giustiziare i due mercenari americani catturati in Ucraina
Cosa ha fatto Martina Patti dopo aver ucciso Elena: ha pulito i pavimenti, poi due ore al telefono
Cosa ha fatto Martina Patti dopo aver ucciso Elena: ha pulito i pavimenti, poi due ore al telefono
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni