6.519 CONDIVISIONI
2 Dicembre 2021
17:27

Bufera di neve in Danimarca, clienti e personale costretti a trascorrere “una notte all’Ikea”

Sei clienti e 25 dipendenti Ikea sono stati costretti a trascorrere la notte all’interno del punto vendita di Aalborg in Danimarca a causa di una bufera di neve che ha bloccato le strade. Non sono mancati momenti di divertimento tra dolci alla cannella dello shop e riposini sui divani del colosso svedese.
A cura di Chiara Ammendola
6.519 CONDIVISIONI

Volendo citare la più celebre saga di film ambientata però in un museo, la si potrebbe chiamare "una notte all'Ikea" quella che clienti e personale del colosso di arredamento svedese hanno trascorso nella piccola cittadina di Aalborg. A causa di una tormenta di neve che si è abbattuta su gran parte della Danimarca infatti, sei clienti e 25 lavoratori sono rimasti bloccati all'interno del punto vendita Ikea della città nel nord del Paese dove hanno dovuto trascorrere l'intera notte visto che le strade erano impraticabili. Per fortuna a rendere più confortevole il tutto c'erano letti e divani dell'azienda svedese dove diversi dipendenti si sono anche fatti riprendere, come si vede anche in un video dell'emittente Dr. Gran.

Nelle immagini si vedono i dipendenti Ikea mentre riposano nei letti o sui divani intenti a intonare delle canzoni. Mentre qualcuno, come invece riporta la stampa locale, si è anche concesso qualche cioccolata calda accompagnata da dolci alla cannella per rendere più lieto il riposo notturno. "Abbiamo dormito nelle zone di esposizione di mobili al primo piano, dove abbiamo letti, materassi e divani letto", ha detto il direttore del negozio Peter Elmose al tabloid Ekstra Bladet. "Le persone – ha sottolineato – hanno potuto scegliere il letto che hanno sempre voluto". La tempesta di neve che ha colpito la Danimarca, inclusa la capitale Copenaghen, ha causato non pochi problemi visti i centimetri di neve caduti mercoledì a partire dal traffico visto che le molte auto sono rimaste bloccate in strada, fino alle interruzioni di corrente elettrica o a numerosi problemi lungo le linee ferroviarie. Anche l'aeroporto ad Aalborg ha dovuto lasciare a terra i propri aerei in attesa che migliorassero le condizioni del tempo per far ripartire tutti i voli, costringendo circa 300 persone a trascorrere la notte nello scalo danese.

6.519 CONDIVISIONI
Incendi Carso, nuovi focolai: notte difficile in Slovenia, residenti costretti a lasciare casa
Incendi Carso, nuovi focolai: notte difficile in Slovenia, residenti costretti a lasciare casa
Bomba d'acqua nel Bresciano: le foto dei paesi distrutti dai detriti
Bomba d'acqua nel Bresciano: le foto dei paesi distrutti dai detriti
22.711 di Ilaria Quattrone
Alluvione nel Bresciano, esonda il torrente Re: due comuni distrutti dal fango e dai detriti
Alluvione nel Bresciano, esonda il torrente Re: due comuni distrutti dal fango e dai detriti
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni