Un insegnante è deceduto una settimana dopo un incidente che ha coinvolto un allievo in una scuola in Galles. Il prof, che non è stato identificato, è stato trovato morto in una casa nella comunità di Bridgend ieri mattina. Secondo quanto trapelato, Lee Sims, 31 anni insegnava alla Ysgol Bryn Castell quando è stato colpito da una sedia la scorsa settimana. La scuola, che accoglie 147 studenti dai 7 ai 19 anni, è stata chiusa questa mattina. La direttrice Helen Ridout ha dichiarato su Twitter: "Ci scusiamo, ma a causa di circostanze impreviste, la YBC è chiusa per tutti gli alunni oggi lunedì 2 dicembre 2019. L'unità di riferimento degli alunni resterà aperta”. Un genitore di un bambino che frequenta il campus della scuola, ha dichiarato: "Sono devastato dalla notizia della morte di un membro dello staff. I miei pensieri sono con la sua famiglia; tutto il personale della Ysgol Bryn Castell in questo momento prova un’immensa devastazione”.

La polizia ha rilasciato un comunicato sull’incidente: "La polizia di Bridgend sta indagando sulla morte inspiegabile di un 31enne in una proprietà nella zona di Brackla domenica mattina. Un esame post mortem dovrebbe essere effettuato a breve per cercare di stabilire la causa del decesso". Il consigliere Charles Smith ha dichiarato: "C'è stato un incidente con un allievo all'inizio della settimana e l'insegnante è morto successivamente”. “Oggi la scuola è chiusa mentre vengono condotte indagini e la polizia è coinvolta. La nostra prima preoccupazione è il benessere della famiglia dell'insegnante. Gli alunni hanno tutto il nostro supporto ", si legge in una dichiarazione del Bridgend Council.