dal profilo Facebook di Carlo Bordini
in foto: dal profilo Facebook di Carlo Bordini

Carlo Bordini, uno dei poeti più amati d'Italia, è morto. Aveva 82 anni. A darne la notizia gli amici scrittori, poeti e lettori che lo avevano amato. Stanotte 10 novembre se ne è andato a Roma, città a cui deve i natali nel 1938, un poeta, scrittore e militante politico. Non sono ancora note le cause della morte, né quando si terranno i funerali. Le opere di Bordini sono tradotte in spagnolo, svedese e in francese. Nel paese d'Oltralpe, la sua poesia era molto amata, al punto che qualche tempo fa la rivista Europe gli aveva dedicato un lungo approfondimento e intervista. La sua ultima raccolta di poesie ‘Sasso', è stata pubblicata da Scheiwiller nella collana Prosa e poesia diretta da Alfonso Berardinelli.

Il cordoglio sui social è unanime. Lo scrittore premio Strega e direttore del Salone Internazionale del Libro di Torino, Nicola Lagioia scrive: "Sul profilo Facebook di Carlo Bordini gli amici scrivono che Carlo è morto stanotte" scrive il romanziere pugliese. "Condoglianze ai famigliari, a tutti quelli che gli volevano, gli vogliono e continueranno a volergli bene. La sua poesia rimane con noi."

A intervenire, tra gli altri, il poeta e romanziere Andrea Di Consoli, con cui Bordini aveva collaborato a lungo in passato. "Ho appena saputo della morte del poeta Carlo Bordini. Per un decennio le nostre vite sono state legate in maniera profonda" scrive Di Consoli, che ricorda la sua amicizia con Bordini, ma soprattutto le sue opere più importanti. "E forse l'unica cosa che davvero conta è che Bordini ha scritto almeno tre libri di poesia immensi, e che hanno segnato me e la poesia degli ultimi decenni: Strategia, Pericolo e Polvere. Poi, tutto il resto, ci sarà modo di ricordarlo con riconoscenza. E, un giorno, ricordare gli anni della mia formazione a Roma, quando la mia famiglia adottiva furono i poeti, i maledetti poeti di Roma". Ma sono decine già sui social e non solo gli scrittori, i lettori e gli appassionati che conoscevano Bordini e che in questi minuti lo stanno omaggiando.