39 CONDIVISIONI
News su Valentina Giunta, 32enne uccisa a Catania

Valentina Giunta, uccisa dal figlio 15enne: definitiva la condanna a 16 anni. Anche il padre è in carcere

La decisione della Cassazione per l’omicidio avvenuto a Catania il 25 luglio del 2022: inammissibile il ricorso presentato dai difensori del ragazzino.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Biagio Chiariello
39 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
News su Valentina Giunta, 32enne uccisa a Catania

Il caso dell'omicidio di Valentina Giunta, uccisa dal figlio 15enne (all'epoca dei fatti) nella sua abitazione di Catania il 25 luglio del 2022, è chiuso. La Cassazione ha dichiarato inammissibile il ricorso presentato dai difensori del ragazzino reo confesso, già detenuto, in merito alla condanna a 16 anni. Il provvedimento di esecuzione della pena è stato notificato al suo legale, l'avvocato Francesco Giammona.

La sentenza di condanna, per omicidio aggravato, nei confronti del minore era stata emessa dalla Corte d’assise d’appello per i minorenni di Catania il 26 maggio 2023 scorso in conferma di quella di primo grado emessa il 23 gennaio a conclusione del processo celebrato col rito abbreviato. Ora diventa definitiva.

Il ragazzino appena fu arrestato dagli agenti della Squadra Mobile confessò subito l’assassinio della madre. Il delitto maturò in un contesto familiare di degrado. Secondo l'accusa il 15enne non avrebbe accettato la decisione della madre di lasciare la casa e di allontanarsi col fratellino più piccolo lontano dal loro quartiere, San Cristoforo, e dalla famiglia dell'ex compagno della donna.

Immagine

Il giovane infatti aveva deciso di vivere coi nonni paterni. Quella sera mentre la madre era impegnata a riempire le scatole per il trasloco, arrivò il figlio. La discussione si fece subito animato e il figlio tirò fuori un coltello e accoltellò la madre. Giunta chiese aiuto alla sorella che però giunse nell’appartamento quando era già tardi.

Anche il padre del ragazzino è detenuto per furto d'auto e tentato omicidio. Il 15enne ha sempre dimostrato una profonda ammirazione nei confronti del genitore: "Ti amo leone, sei la mia vita a presto fuori", aveva scritto. Arrivando a tatuarsi un cucciolo di leone sul braccio.

39 CONDIVISIONI
Uccise la mamma a coltellate: confermata condanna a Catania a 15enne, aveva confessato il delitto
Uccise la mamma a coltellate: confermata condanna a Catania a 15enne, aveva confessato il delitto
Uccise la mamma a coltellate: condannato a Catania ragazzino di 15 anni, aveva confessato il delitto
Uccise la mamma a coltellate: condannato a Catania ragazzino di 15 anni, aveva confessato il delitto
Folla al funerale di Valentina Giunta, uccisa dal figlio 15enne: "Non siamo qui per dare giudizi"
Folla al funerale di Valentina Giunta, uccisa dal figlio 15enne: "Non siamo qui per dare giudizi"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views