2.476 CONDIVISIONI
8 Agosto 2022
17:27

Turista azzannata sulla spiaggia, si salva gettandosi in acqua. I testimoni: “Sembrava un lupo”

Attimi di paura ieri mattina in spiaggia a Vasto (Chieti), tra Punta Aderci e Libertini, dove una turista di 37 anni è stata aggredita da un animale selvatico,
A cura di Biagio Chiariello
2.476 CONDIVISIONI

 Attimi di paura ieri mattina in spiaggia a Vasto (Chieti), tra Punta Aderci e Libertini per una turista mantovana di 37 anni, morsa da un animale selvatico mentre passeggiava in spiaggia. Chi ha assistito alla scena è convinto si trattasse di un lupo, come riporta Il Centro. Ma C’è chi sostiene che più che possa essersi imbattuta in un cane inselvatichito.

A quanto riportato dai giornali locali, la donna è stata azzannata nelle parti intime e per salvarsi si è gettata in mare mentre un altro bagnante con un bastone ha costretto l’animale ad allontanarsi. La sventurata è stata poi trasportata al pronto soccorso dell'ospedale da San Pio da alcuni bagnanti. I medici le hanno riscontrato diverse ferite da morso diffuso tutto il corpo, in particolare dalla cintola in giù.

La 37enne comunque non è in gravi condizioni, ma lo staff sanitario del nosocomio locale non si sbilancia sulla prognosi.

I fatti sono avvenuti intorno alle 6.00 di ieri domenica 7 agosto. La turista ha raggiunto una delle spiagge più note della riviera vastese e ha deciso di fare una passeggiata sulla riva. Non poteva immaginare che di lì a poco sarebbe stata protagonista di una disavventura inaspettata. L’animale l'ha colta di sorpresa azzannandola. Una, due, tre volte. Le urla della bagnante hanno attirato l'attenzione di altri turisti. La 37enne è poi riuscita a scappare in acqua mentre un uomo, afferrato un bastone, ha costretto la bestia ad allontanarsi.

La notizia ha suscitato sconcerto, anche perché qualche giorno fa un episodio analogo si è consumato sempre a Vasto, nel parcheggio di via dei Conti Ricci: una 50enne è stata azzannata al volto e alla schiena da un rottweiler sfuggito probabilmente al controllo del proprietario. In questo caso la donna – dimessa con una prognosi di 30 giorni – ha presentato una denuncia ai carabinieri.

2.476 CONDIVISIONI
“Stava picchiando il suo cane, l’animale ha reagito”: 35enne azzannato in spiaggia, è grave
“Stava picchiando il suo cane, l’animale ha reagito”: 35enne azzannato in spiaggia, è grave
Prova a spingere la moglie dal balcone e si lancia, si salva e tenta suicidio gettandosi dal ponte
Prova a spingere la moglie dal balcone e si lancia, si salva e tenta suicidio gettandosi dal ponte
Eccezionale tromba d'aria sul lago di Garda:
Eccezionale tromba d'aria sul lago di Garda: "Scene mai viste prima"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni