Sono ore di apprensione all'Isola D'Elba per la sorte di un ragazzo di 16 anni che questa mattina intorno alle 10 è stato protagonista di un grave incidente in località Lacona (Capoliveri);  il giovane, in vacanza da Brescia, si è ferito gravemente dopo un tuffo, riportando un trauma spinale e la perdita di sensibilità degli arti inferiori.

Da una primissima ricostruzione dei fatti, il ragazzo, che era sull'isola in vacanza con la famiglia, una volta soccorso non riusciva a muovere braccia e gambe: si teme quindi che possa aver riportato una lesione potenzialmente irreversibile, anche se naturalmente solo le prossime ore potranno stabilire l'entità del danno subito. Il rischio che rimanga paralizzato tuttavia sarebbe concreto.

Sul posto sono intervenuti i volontari della Croce Rossa di Campo nell'Elba con il medico. Fin dai primi minuti successivi all'incidente si è capito la gravità della situazione, motivo per cui è stato richiesto l'intervento dell'eliambulanza. Il giovanissimo è stato caricato sul Pegaso e trasportato in codice rosso a Cisanello (Pisa).