1.600 CONDIVISIONI
10 Luglio 2021
14:07

Tragedia a Otranto, cadono dallo scogliera della Baia dei Turchi: morti fidanzati di 27 e 29 anni

Tragedia ad Otranto dove due ragazzi di 27 e 29 anni, una coppia originari di Cerignola e in vacanza con gli amici, sono morti dopo essere caduti dalla scogliere a Baia dei Turchi ed aver impattato con violenza in mare. Sul posto insieme ai sanitari del 118 che hanno soccorso i due giovanissimi, anche i vigili del fuoco in elicottero per recuperare i corpi.
A cura di Ida Artiaco
1.600 CONDIVISIONI
Immagine da Wikimedia.
Immagine da Wikimedia.

Una vacanza tra amici si è trasformata in tragedia per due ragazzi di 27 e 29 anni che si trovavano a Otranto. I due, infatti, una ragazza e un ragazzo, sono caduti dalla scogliera della celebre Baia dei Turchi, impattando però violentemente nell'acqua. Il mare era anche agitato. È successo pochi minuti fa. I due erano in acqua privi di conoscenza: alcuni bagnanti se ne sono accorti e oltre a lanciare l'allarme li hanno portati a riva nel tentativo disperato di salvarli. Il bagnino di uno stabilimento vicino ha tentato un massaggio cardiaco per rianimarli ma tutte le manovre di soccorso si sono rivelate inutili. Sul posto sono poi arrivati i sanitari del 118 che hanno soccorso i due giovanissimi. I due corpi sono stati prelevati da una motovedetta nel porto di Otranto. Stando alle prime informazioni disponibili, le due vittime, di cui ancora non si conoscono dettagli, pare fossero originarie di Cerignola e si trovavano insieme ad una comitiva di sei persone in totale.

Ancora da ricostruire la dinamica di quanto successo: non si esclude che i due giovani possano essere precipitati dalla scogliera magari mentre si accingevano a tuffarsi, ma neppure che siano morti l'uno nel tentativo di salvare l'altra dalle forti correnti di quello specchio d'acqua.

Solo ieri, sempre a Baia dei Turchi, si era verificato un episodio simile. Ua donna di 60 anni di Sondrio, in vacanza nel Salento, stava facendo un’escursione insieme al marito quando è precipitata dalla parte più alta della scogliera, per un movimento falso. Scattato l’allarme, sono accorse due motovedette della Capitaneria di Porto. La turista è stata così soccorsa e condotta al porto di Otranto, da dove poi è stata subito trasferita all’ospedale di Scorrano in codice rosso di massima gravità. Nel 2013 in questo stesso specchio d'acqua perse la vita una bambina di 10 anni.

1.600 CONDIVISIONI
Tragedia al Rally dell'Appennino, auto sulla folla: morti 2 spettatori, avevano 21 e 35 anni
Tragedia al Rally dell'Appennino, auto sulla folla: morti 2 spettatori, avevano 21 e 35 anni
Chiara Ugolini, Impellizzeri non risponde al gip. Lo zio della 27enne: "Non vogliamo più vederlo libero"
Chiara Ugolini, Impellizzeri non risponde al gip. Lo zio della 27enne: "Non vogliamo più vederlo libero"
Bruna Bovino uccisa e data alle fiamme a Bari, sentenza ribaltata per l'ex: condannato a 26 anni
Bruna Bovino uccisa e data alle fiamme a Bari, sentenza ribaltata per l'ex: condannato a 26 anni
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni