3.993 CONDIVISIONI
17 Marzo 2021
14:20

Torino, trasportano e consegnano mobili per Mondo Convenienza: “Turni massacranti, non siamo animali”

Torino. Ex lavoratori e dipendenti di TSL Service, società cooperativa di facchinaggio, trasporto e montaggio mobili per conto di Mondo Convenienza, denunciano sfruttamenti e turni di lavoro massacranti. “Minimo 10 ore al giorno e se ti lamenti ti licenziano. Anche adesso fanno così, non ti lasciano tempo di mangiare e di riposare e da ottobre a dicembre si lavora 7 giorni su 7”.
A cura di Gianluca Orrù
3.993 CONDIVISIONI

Incontro Mirel, Vasile e e Gheorghe nel parcheggio di un supermercato nell'estrema periferia nord ovest di Torino. Sono le sette di sera e il sole scende dietro allo stadio della Juventus mentre mi raccontano della vita massacrante che sono stati costretti a sopportare per molti anni, prima di avere il coraggio di mollare e denunciare per sfruttamento la cooperativa TSL Service, per conto della quale facevano consegne e montaggi di mobili di Mondo Convenienza, gigante italiano dell'arredamento.

"Si comincia la mattina alle 6 meno 10, per andare a caricare la merce da consegnare – mi spiega Vasile – e non sono mai più meno di 10 ore al giorno. Se finisci prima ti capita di andare a recuperare quelli che non ce l'hanno fatta. Se non riesci a fare tutte le consegne il giorno dopo è peggio, fino a quando non te ne vai".

"Se provi a chiedere i tuoi diritti – mi racconta Mirel – ti indicano la porta e ti dicono che ce ne sono altri 20 come te che aspettano di rientrare. Io sono finito in depressione, non riuscivo più a vedere svegli i miei figli: uscivo la mattina che dormivano e rientravo alle 10 di sera che dormivano di nuovo". "Come ho fatto a resistere 7 anni? – Gheorghe mi guarda come se la risposta alla domanda fosse ovvia – perché ho una moglie malata e 3 figli piccoli. Se fossi da solo sarebbe un altro discorso, ma quando hai famiglia stringi i denti e ti auguri che il domani possa essere migliore, fino a quando non molli perché non ce la fai più".

Mirel lavora dal 2009 e consegna e monta mobili di Mondo Convenienza da allora. "Ho sempre lavorato, ma ho cambiato almeno 5 cooperative in 10 anni. Le persone erano sempre le stesse, il capo sempre lui, ma l'azienda cambiava nome. Mai più di 3 anni di seguito, sempre con un contratto multiservizi, per la pulitura delle scale, quando invece guidavo, consegnavo, montavo e ritiravo anche i soldi. Voglio solo che mi sia riconosciuto il lavoro che ho fatto, vivere onestamente e guadagnare il giusto".

3.993 CONDIVISIONI
Infarto dopo 12 ore in sala operatoria, morto dottor Raffaele Sebastiani. Cgil: "Turni massacranti"
Infarto dopo 12 ore in sala operatoria, morto dottor Raffaele Sebastiani. Cgil: "Turni massacranti"
Vietato l'ingresso ai cani, cieco con animale guida bloccato all'ingresso del duomo di Torino
Vietato l'ingresso ai cani, cieco con animale guida bloccato all'ingresso del duomo di Torino
Allo zoo di Santiago vaccino agli animali: dalla tigre all'orango
Allo zoo di Santiago vaccino agli animali: dalla tigre all'orango
0 di askanews
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni