1.228 CONDIVISIONI
Opinioni
Legittima difesa
26 Ottobre 2018
19:39

Torino, effetto Salvini dopo l’approvazione della legittima difesa: fucili a pompa consigliati ai clienti

In bella vista, nella vetrina di un’armeria torinese, campeggia un fucile a pompa a gas accompagnato da un cartello “promozionale”: “Fucile a pompa cal. 63 con bombola di Co2 ideale per difesa abitativa”, si legge. Il fucile a pompa, però, non è esattamente un’arma alla portata di chiunque, ma è un oggetto destinato a tiratori esperti.
A cura di Charlotte Matteini
1.228 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Legittima difesa

Potremmo definirlo un "effetto Salvini". Non una semplice pistola, bensì un fucile a pompa a gas consigliato come arma da difesa abitativa. Avviene a Torino, la foto è stata scattata nella giornata di oggi, a distanza di sole 24 ore dall'approvazione da parte del Senato della riforma della legittima difesa voluta dalla Lega di Matteo Salvini. In bella vista, nella vetrina di un'armeria torinese, campeggia un fucile a pompa accompagnato da un cartello "promozionale": "Fucile a pompa cal. 63 con bombola di Co2 ideale per difesa abitativa", si legge. Il fucile a pompa, per dimensioni e manutenzione, non è esattamente un'arma alla portata di chiunque, ma è destinato solitamente a tiratori esperti, tanto che molti negozianti spesso lo consigliano come arma da difesa abitativa a persone che hanno già dimestichezza con questo tipo di articolo di difficile utilizzo.

Come anticipato, ieri il Senato ha approvato a maggioranza la riforma della legittima difesa voluta dalla Lega di Matteo Salvini. Due i principali cambiamenti apportati che modifica sostanzialmente la normativa attualmente in vigore: rispetto a oggi, qualora la legge dovesse essere approvata in via definitiva anche dalla Camera, la legittima difesa sarà sempre riconosciuta a chi si difenderà, dunque sarà sempre riconosciuta la proporzione tra offesa e difesa.

La riforma, inoltre, escluderà la punibilità di chi ha agito per la salvaguardia della propria o altrui incolumità "in condizioni di grave turbamento, derivante dalla situazione di pericolo in atto", dunque non occorrerà provare se il ladro abbia effettivamente cercato di utilizzare l'arma contro chi si è difeso. Infine, il testo prevede anche una norma ad hoc relativa all'introduzione del gratuito patrocinio per il soggetto che agisce per legittima difesa o eccesso colposo.

1.228 CONDIVISIONI
Milanese, classe 1987, da sempre appassionata di politica. Il mio morboso interesse per la materia affonda le sue radici nel lontano 1993, in piena Tangentopoli, grazie a (o per colpa di) mio padre, che al posto di farmi vedere i cartoni animati, mi iniziò al magico mondo delle meraviglie costringendomi a seguire estenuanti maratone politiche. Dopo un'adolescenza turbolenta da pasionaria di sinistra, a 19 anni circa ho cominciato a mettere in discussione le mie idee e con il tempo sono diventata una liberale, liberista e libertaria convinta.
18 contenuti su questa storia
Legittima Difesa, Salvini a Mattarella: "Ascolto rilievi, ma ora è legge dello Stato"
Legittima Difesa, Salvini a Mattarella: "Ascolto rilievi, ma ora è legge dello Stato"
Legittima difesa, Sergio Mattarella: "La legge non indebolisce il ruolo dello Stato"
Legittima difesa, Sergio Mattarella: "La legge non indebolisce il ruolo dello Stato"
Legittima difesa, Matteo Salvini esulta: "Bellissimo giorno per italiani, non sarà far west"
Legittima difesa, Matteo Salvini esulta: "Bellissimo giorno per italiani, non sarà far west"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni