457 CONDIVISIONI
8 Marzo 2022
11:41

Torino, cadavere di un uomo su un ballatoio in una pozza di sangue: ipotesi malore

Il corpo del 47enne di origini senegalesi è stato trovato questa mattina sul ballatoio di un palazzo in via Ciamarella, in Borgo Vittoria. Presentava diverse ferite alla testa.
A cura di Biagio Chiariello
457 CONDIVISIONI
Il luogo del delitto a Torino
Il luogo del delitto a Torino

Il cadavere di un uomo, che presenta diverse ferite alla testa, è stato rinvenuto sul ballatoio di un edificio al primo piano di via Ciamarella, in in zona Borgo Vittoria a Torino. Sul posto, al civico 26, sono intervenuti i carabinieri, allertati dal 118, con il medico legale e il pm Barbara Badellino. In corso i rilievi dei militari della sezione Investigazioni scientifiche. La vittima è un 47enne di origini senegalesi: sarà l'autopsia a stabilirne le cause della morte. Nessuna ipotesi, dall'omicidio al malore, viene al momento esclusa dagli inquirenti, anche se dai primi accertamenti del medico legale sembrerebbe prendere corpo maggiormente l'ipotesi del malore. Secondo le prime informazioni la vittima non viveva in quel palazzo, ma questo non esclude che vi abitasse abusivamente. Non aveva precedenti penali. A dare l'allarme è stato un residente nel palazzo.

I carabinieri sono stati allertati dai soccorsi del 118 che, giunti sul posto, hanno ritrovato l'uomo riverso in una pozza di sangue. I vicini di casa non avrebbero sentito litigi o altri rumori particolari. "Non lo conoscevamo – è quanto ha raccontato un residente – sapevamo che in quella casa viveva una donna". I carabinieri, a quanto si apprende, hanno trovato l'appartamento in cui l'uomo è stato trovato morto a soqquadro e, sul tavolo, un pasto non ancora finito. La vittima, secondo una prima ipotesi, potrebbe aver perso i sensi mentre mangiava, sbattendo violentemente il capo.

457 CONDIVISIONI
L'ipotesi complice, il sangue da riporto e l'arma del delitto: le indagini sulla morte di Elena
L'ipotesi complice, il sangue da riporto e l'arma del delitto: le indagini sulla morte di Elena
Ruba merendine nel distributore automatico a scuola, si taglia il braccio e muore dissanguato
Ruba merendine nel distributore automatico a scuola, si taglia il braccio e muore dissanguato
Giallo a Barchi, donna trovata morta in casa in una pozza di sangue: il marito in stato confusionale
Giallo a Barchi, donna trovata morta in casa in una pozza di sangue: il marito in stato confusionale
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni