22 Ottobre 2021
18:01

San Severo, bidello ferito nel cortile di una scuola media, è grave. A sparare custode di 83 anni

Poco dopo l’uscita da scuola degli alunni di una scuola media di San Severo il custode di 83 anni ha sparato un bidello di 60. La vittima non è in pericolo di vita, ma ha riportato una ferita al collo. La prognosi dell’ospedale Masselli Mascia è ancora riservata. I carabinieri stanno indagando sulle cause del gesto.

Un collaboratore scolastico di 60 anni in tarda mattinata è stato ferito da un colpo d'arma da fuoco esploso dal custode 83enne della stessa scuola media a San Severo, nel Foggiano. I carabinieri stanno indagando per trovare l'arma che ha usato per sparare e per capire se all’origine della sparatoria ci sia stata una lite tra i due.

Il custode della scuola media “Francesco Petrarca” di San Severo, secondo una prima ricostruzione, nel primo pomeriggio di oggi venerdì 22 ottobre ha sparato a un bidello che lavora nello stesso istituto. Il colpo di pistola ha ferito la vittima alla nuca, provocandogli una lesione grave. L’uomo infatti è stato portato al pronto soccorso dell’ospedale “Masselli Mascia” di San Severo. Lì sono state effettuate le prime medicazioni al collo. Attualmente il collaboratore scolastico è ancora in prognosi riservata, ma fortunatamente non in pericolo di vita.

I carabinieri della stazione di San Severo, che sono intervenuti intorno alle 14.30 nei pressi della scuola di via Palmiro Togliatti, stanno indagando sul caso. All’origine del gesto potrebbe esserci un litigio tra i due, avvenuto poco prima che l’83enne premesse il grilletto. Fortunatamente nel momento in cui è partito il proiettile nel cortile della scuola la giornata per gli alunni era già terminata e nessuno di loro ha assistito alla scena. Si cerca l’arma con cui è stato esploso il colpo, di cui ancora non si ha traccia. Per terra non sono stati trovati bossoli. Non si sa se i rapporti tra il bidello e il custode della “Petrarca” fossero già da tempo compromessi. L'uomo che ha sparato è stato fermato dai carabinieri e la sua posizione ora è al vaglio degli inquirenti.

Perdono il controllo dell'auto e si schiantano contro il guard-rail: morti due 20enni, altri 3 feriti
Perdono il controllo dell'auto e si schiantano contro il guard-rail: morti due 20enni, altri 3 feriti
I preparativi per la tumulazione a San Pietro di Benedetto XVI
I preparativi per la tumulazione a San Pietro di Benedetto XVI
12 di askanews
Maltempo, allerta meteo arancione e gialla 17 gennaio: le regioni a rischio
Maltempo, allerta meteo arancione e gialla 17 gennaio: le regioni a rischio
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni