367 CONDIVISIONI
12 Maggio 2022
21:02

Sale sulla tettoia di una palazzina con 2 amici ma cade e fa un volo di 10 metri: gravissimo 16enne

Un ragazzo di 16 anni è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Civico di Palermo dopo essere caduto da una tettoia di una vecchia palazzina ed aver fatto un volo di 10 metri. A dare l’allarme due amici che erano con lui.
A cura di Ida Artiaco
367 CONDIVISIONI

Attimi di apprensione a Palermo dove un ragazzo di 16 anni lotta tra la vita e la morte dopo essere caduto da una tettoia ed aver fatto un volo di 10 metri. È successo oggi pomeriggio in via Emanuele Paternò nel quartiere Guadagna. Sono intervenuti i sanitari del 118 che l'hanno portato in ospedale dopo che due amici, che erano con lui, hanno dato l'allarme. Al momento è ricoverato al Civico in rianimazione. Avrebbe riportato due gravi traumi, uno cranico e uno midollare.

Le indagini per ricostruire esattamente cosa sia accaduto sono condotte dalla polizia che è stata chiamata dai medici del pronto soccorso. Stando a quanto ricostruito finora, come riporta la stampa locale, il 16enne e i due coetanei avrebbero raggiunto una palazzina diroccata di tre piani, non lontano dal ponte in ferro della Guadagna, sarebbero entrati e avrebbero esplorato l'immobile. Poi sarebbero saliti nel punto più alto e lì avrebbero iniziato a giocare.

Il ragazzino sarebbe quindi salito su una vecchia tettoia che però si sarebbe sbriciolata forse non riuscendo a sostenerne il peso, e sarebbe caduto, riportando ferite gravissime. Gli amici, terrorizzati, hanno chiamato il 118 fornendo indicazioni alla sala operativa per consentire ai sanitari di raggiungere il punto più vicino a lui. L'adolescente è stato trasferito in ospedale in codice rosso.

367 CONDIVISIONI
Spagna, sale su un cannone e cade nel vuoto: turista 23enne muore sotto gli occhi degli amici
Spagna, sale su un cannone e cade nel vuoto: turista 23enne muore sotto gli occhi degli amici
L'oroscopo del 10 giugno 2022
L'oroscopo del 10 giugno 2022
Secondo l'ONU nel 2050 la plastica negli oceani potrebbe superare tutti i pesci
Secondo l'ONU nel 2050 la plastica negli oceani potrebbe superare tutti i pesci
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni