Dopo una settimana di clima mite e temperature più elevate, il weekend dell'8 e del 9 maggio sarà l'ultimo spicchio primaverile prima di una nuova settimana di perturbazioni e cielo coperto. Si conferma infatti la rimonta dell'alta pressione di matrice africana verso il Mediterraneo Centrale, ma le condizioni più stabili sono destinate a durare molto poco.  Da lunedì è infatti attesa un'ondata di maltempo a Nord che si trascinerà poi su tutta Italia col passare dei giorni.

Le previsioni di sabato 8 maggio

Il tempo sarà stabile su tutto il Paese. qualche nuvola al mattino in Piemonte, Emilia e sul versante adriatico del Centro, ma senza piogge di rilievo. Nel corso della giornata però le nuvole passeggere faranno largo al sole anche sul Piemonte. Addensamenti in aumento nelle zone interne del Centro-Sud. Le temperature si solleveranno in Sardegna e sul versante tirrenico del Centro. Calano invece in Pianura Padana e lungo l'Adriatico.

Domenica 9 maggio temperature in rialzo

La colonnina di mercurio sul termometro sale nella giornata di domenica 9 aprile, con temperature massime oltre i 25 gradi. Un assaggio di estate che durerà poco perché già in serata assisteremo ai primi segnali di cambiamento. Verso sera aumenteranno le nuvole su Piemonte e Liguria. così come sulle Alpi occidentali dove arriverà qualche pioggia verso sera. Per tutto il resto della giornata, tempo stabile e soleggiato su tutta la penisola.

Lunedì 10 maggio, invece, le perturbazioni si concentreranno maggiormente sul Nord della penisola, mantenendosi soleggiato invece sul resto del Paese. Nel pomeriggio si addenseranno maggiormente le nuvole sul Centro e sul Sud Italia, mentre a Nord continuerà l'ondata di maltempo con precipitazioni di breve durata. Martedì 11 maggio il maltempo con conseguenti piogge sarà esteso da Nord fino al Centro-Sud.