Le previsioni meteo di domani, mercoledì 6 gennaio e ultimo giorno festivo del periodo natalizio, indicano che resisterà ancora una diffusa instabilità sull’Italia. In particolare, il giorno dell’Epifania resisterà il maltempo ancora sulle regioni centrali tirreniche e in Umbria. Attese inoltre ancora piogge nelle regioni meridionali in particolare in Campania e in Basilicata, meno su Puglia e resto del Sud.

Previsioni meteo domani 6 gennaio

Le previsioni meteo di domani, mercoledì 6 gennaio, indicano che sarà una giornata festiva a tratti instabile su gran parte della penisola. Non mancheranno, come in queste ore, le nevicate, soprattutto sulle Alpi del Triveneto. Attesi poi piovaschi sparsi sulla Pianura Padana e tempo più soleggiato sui rilievi occidentali. Il tempo sarà a tratti instabile anche sulle regioni tirreniche con precipitazioni più moderate sull'alta Toscana e sulla Campania. A tratti molto nuvoloso sul resto delle regioni.

Previsioni meteo 6 gennaio, Epifania con neve, piogge e nuvole

Le previsioni meteo del 6 gennaio, giorno festivo dell’Epifania, confermano che al Nord sarà una giornata a tratti instabile con nevicate sulle Alpi del Triveneto e piovaschi sparsi sulla Pianura Padana. Spazi soleggiati sulle Alpi occidentali e in Romagna. Mari mossi, venti di Libeccio e Ponente. Al Centro tempo instabile su Toscana, Umbria e Lazio con precipitazioni sparse, più moderate su massese, pistoiese, lucchese e pisano. Al Sud previsto cielo coperto quasi ovunque e precipitazioni più diffuse sulla Campania, deboli in Basilicata e in Puglia.

Previsioni meteo giovedì

Dopo l’ultima festività, secondo le previsioni meteo, un timido respiro anticiclonico garantirà una fase relativamente più tranquilla e asciutta salvo per qualche pioggia in Sardegna e sul Sud peninsulare e cieli comunque a tratti grigi al Centro-Nord a causa di nebbie e nubi medio basse. Al Nord-ovest nei prossimi giorni arriverà poi il gran freddo, con temperature diurne che difficilmente saliranno sopra lo zero anche in pianura.