Le previsioni meteo del 25 dicembre confermano che sarà un “bianco Natale”, almeno per alcune zone d’Italia. Come indicato già nei giorni scorsi, nelle prossime ore protagonisti saranno il freddo, le piogge e appunto anche la neve a quota bassa. Prepariamoci dunque a un Natale e anche a un weekend di Santo Stefano di maltempo, con temperature in calo, possibili temporali, e nevicate.

Previsioni meteo domani 25 dicembre

Le previsioni meteo di domani, venerdì 25 dicembre, indicano che già dalle prime ore del giorno di Natale una diffusa copertura nuvolosa causerà precipitazioni a carattere sparso su alcune zone d’Italia, in particolare su Liguria, Emilia Romagna e Triveneto, ma il maltempo interesserà anche la Toscana e settori settentrionali delle Marche. Brevi nevicate sono attese sull'arco alpino, specie sulle zone di confine. Il quadro meteorologico subirà un ulteriore peggioramento sotto l'incalzare dei freddi venti di Bora che soffieranno dapprima al Nordest, per poi dilagare lungo la fascia adriatica.

Previsioni meteo 25 dicembre, Natale con piogge e vento

Le previsioni meteo del 25 dicembre indicano che sarà brutto tempo in diverse zone, da Nord a Sud dello stivale. Forti precipitazioni andranno a interessare marginalmente l'estremo Nordest, ma soprattutto l'Emilia Romagna, dove verso sera la neve potrà scendere fino in collina. Il meteo andrà poi rapidamente peggiorando su molte aree del centro, sulla Sardegna e su parte del Sud, in particolare su Campania e Calabria tirrenica. Gli esperti meteo segnalano anche un rinforzo dei venti di Maestrale e Ponente sul versante tirrenico.

Previsioni meteo Santo Stefano e weekend

Secondo le previsioni meteo del weekend di Santo Stefano il quadro meteorologico, sotto la spinta dei freddi venti settentrionali, andrà rapidamente migliorando al Nord con il ritorno del sole. Da sabato il maltempo si concentrerà al Centro e al Sud, con piogge, temporali sparsi, ma soprattutto con nevicate fino a bassissima quota sul versante adriatico. Crollo delle temperature ovunque, con probabili gelate all'alba sulle regioni settentrionali.